Presentati i risultati della campagna pro hospice "Seconda stella a destra"

Giorno 14 Ottobre 2019 rappresenta il punto di arrivo di una campagna estiva che ha raggruppato tanti apparati istituzionali e associativi della città a titolo gratuito e spinti solo da un amore verso...

Callipo porta il lavoro in carcere: 7 detenuti assunti a Vibo Valentia

E’ partito anche quest’anno l’importante progetto che Callipo, azienda calabrese con una storia di 106 anni nelle conserve ittiche di qualità, realizza con la casa circondariale di Vibo Valentia e che...

Avo, una storia di amore e gratuità lunga oltre trent’anni. Al via il corso gratuito per aspiranti volontari ospedalieri

L’associazione Volontari Ospedalieri Avo, attiva a Reggio Calabria dal 1987, rilancia la sua proposta di impegno civile e sociale da profondere nel luogo deputato alle cure del territorio, ossia il Gr...

Il più grande Pasticcere Sebastiano Caridi apre a Bologna

Il cibo incontra l'arte: succede a Bologna, a Palazzo Fava in via Manzoni 2, quando all'interno del Palazzo delle Esposizioni aprirà il nuovo locale di Sebastiano Caridi. L'inaugurazione in anteprima...

Il Kiwanis Club Juppiter Reggio Calabria dona tremila euro all'Hospice

Il Kiwanis Club Juppiter Reggio Calabria, presieduto da Angela Latella, ha conferito all'Hospice "Via delle Stelle" una donazione di tremila euro, frutto dell'attività di service svolta nell'anno soci...

La solidarietà di Atam e Accademia del Tempo Libero per l'Hospice: consegnato un assegno da sei mila euro

Mercoledì 9 ottobre si è tenuto l’evento conclusivo di “ATAM for Hospice” presso il Terminal Bus di Largo Botteghelle. L’Iniziativa avviatasi lo scorso 16 settembre con il concerto organizzato da ATAM...

A Reggio il congresso nazionale della Società Italiana di Reumatologia

Due giornate dedicate alla reumatologia, 11 e 12 ottobre, con interessanti tematiche che spazieranno dalla diagnosi alla terapia. Su questi argomenti, la Società Italiana di Reumatologia, ha incentrat...

La Calabria che piace, muove i primi passi la rete di imprese nelle eccellenze dell'enogastronomia

Muove i primi passi “La Calabria che piace” una rete di imprese calabrese nata nella locride che raggruppa nove realtà imprenditoriali, attive nel settore dell’enogastronomia d’eccellenza. Capofila de...

Prevenzione del cancro al seno: a Reggio Calabria il Castello Aragonese si illumina di rosa

L’assessore alle politiche sociali del comune di Reggio Calabria Lucia Anita Nucera, l’assessore alla Valorizzazione del Patrimonio Culturale Irene Calabrò e il delegato alla Sanità Valerio Misefari i...

Diabete, presentato il progetto "Viaggio in Zuccherolandia"

In occasione della giornata nazionale del diabete, presso la sala “G. Levato” del Palazzo del Consiglio Regionale della Calabria, è stato presentato il progetto pilota “Viaggio in Zuccherolandia”.Obie...

Sei qui: HomeRubricheHealth&FoodScadenza termine per le iscrizioni al Corso di Formazione per aspiranti volontari ABIO

Scadenza termine per le iscrizioni al Corso di Formazione per aspiranti volontari ABIO

Pubblicato in Health&Food Domenica, 13 Gennaio 2019 12:10

ABIO - Associazione per il Bambino in Ospedale - cerca volontari per il Reparto Pediatria del Grande Ospedale Metropolitano - Umanizzare l’ospedale e sdrammatizzare l’impatto del bambino e della sua famiglia con le strutture sanitarie. E’ questo l’obiettivo che l’Abio (Associazione per il Bambino in Ospedale) cerca di raggiungere. E per farlo ha bisogno di Volontari!
L’ospedalizzazione del bambino soprattutto se molto piccolo è un’esperienza altamente traumatica ed è per questo motivo che l’Abio intende ampliare il servizio di volontariato presso la Pediatria del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria.
Al volontario ABIO si richiede pazienza, fantasia e voglia di giocare. Il gioco e il sorriso sono infatti gli strumenti più preziosi della psicologia infantile e sono capaci di mitigare la sofferenza e di alleviare la malattia.

Per diventare volontari ABIO bisogna essere maggiorenni e frequentare un corso di formazione obbligatorio composto di 6 incontri in aula e 60 ore di tirocinio.
Nel primo incontro si illustreranno la struttura, gli scopi, le attività dell’Associazione e i requisiti del volontario ABIO. Al termine dell’incontro informativo gli aspiranti volontari decideranno se frequentare il Corso di formazione.
Il 22 gennaio 2019 avrà inizio un Corso di formazione per aspiranti volontari ABIO che opereranno presso la Pediatria del Grande Ospedale Metropolitano B.M.M.
Per partecipare è obbligatoria l’iscrizione via email

L’iscrizione è gratuita e non vincolante per la successiva partecipazione al Corso.
L’incontro di avvio corso si terrà il giorno 22 GENNAIO 2019 dalle ore 17.00 alle ore 19.00 presso il Centro Studi “A. Spinelli” dell’Azienda Ospedaliera Bianchi-Melacrino-Morelli (Ospedali Riuniti di RC- I piano, accanto al CUP) Via Melacrino, 21- Reggio Calabria
Per iscrizioni e informazioni:
- email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 3278437087

Rc 13 gennaio 2019

Letto 260 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il 28 settembre ritorna la Giornata Nazionale ABIO

    “Noi ci sentiamo di ringraziare di cuore i volontari ABIO per aver fatto parte di questa nostra intensa parentesi di vita. Grazie per averci aiutato con la vostra presenza, per averci fatto compagnia con un gioco, con una chiacchiera e con paziente disponibilità. Di alcuni ricordiamo i nomi, ma sicuramente di tutti ricordiamo e ricorderemo i sorrisi che sempre ci hanno accolto ed accompagnato.”  [mamma Antonella e Roberto]

  • Martedì 22 gennaio al via il corso per diventare volontari ABIO, ancora poche ore per iscriversi

    Martedì 22 gennaio in partenza il corso per diventare volontari ABIO presso la pediatria del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria. Ancora poche ore per iscriversi!
    C’è un mondo fatto di persone che si impegnano per creare un ambiente accogliente fatto di colori, ascolto e gioco dietro l’impegno di ABIO - Associazione per il bambino in Ospedale - nata quarant’anni fa per promuovere l’umanizzazione dell’ospedale, creare un’atmosfera serena attorno ai bimbi ricoverati e offrire sostegno alle loro famiglie in un momento di particolare difficoltà.

  • ABIO Reggio Calabria, aperte le iscrizioni al corso di formazione per aspiranti volontari

    Chi sono i volontari ABIO? I volontari ABIO sono persone come tutti, che hanno i loro impegni personali, lavorativi, familiari, che hanno scelto di donare il loro tempo per essere al fianco dei bambini malati. Si tratta di un ruolo delicato, per il quale occorrono una particolare predisposizione e una seria e continua formazione.
    ABIO vuol dire accoglienza, ascolto, sorriso, gioco, impegno per aiutare bambini, adolescenti e genitori fin dal loro ingresso in ospedale, un momento difficile, di paura, di contatto con la malattia, di distacco dall’ambiente rassicurante in cui vive il bambino.

  • Anche a Reggio Calabria Sabato 29 settembre torna la Giornata Nazionale ABIO!

    Sabato 29 settembre i volontari ABIO porteranno in 150 piazze in tutta Italia il sorriso che ogni giorno - da quarant’anni - regalano ai bambini e agli adolescenti in ospedale.
    Quest’anno la Giornata Nazionale ABIO sarà una straordinaria occasione per raccontare la nostra storia a misura di bambino. Una storia fatta da 5.000 volontari che ogni giorno sono al fianco dei bambini, degli adolescenti in ospedale e delle loro famiglie.
    Per tutta la Giornata ai bambini saranno dedicati palloncini, giochi, sorrisi: una vera e propria festa dedicata alla solidarietà e al volontariato. Tutti potranno sostenere ABIO e ricevere il simbolo della Giornata, un cestino di ottime pere.

  • Nuova donazione dell’associazione Abio RC alla Pediatria del Grande Ospedale Metropolitano

    Un altro importante obiettivo è stato centrato! ABIO Reggio Calabria ha concluso un nuovo progetto per rendere il reparto di pediatria sempre più a misura di bambino, ma anche di genitori, che vivono a fianco dei bambini durante il periodo del ricovero. Grazie al sostegno di un generoso benefattore sono stati donati due lettini pediatrici di ultima generazione che serviranno a rendere ancora più confortevole la degenza dei pazienti più piccoli (0-3 anni) e aiuteranno il personale durante le cure facilitando l'assistenza, la visita e la mobilizzazione del paziente. Inoltre è stato installato un impianto WI-FI che permette il collegamento wireless.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.