Ferragosto: carne e birra i prodotti preferiti dagli italiani

Agosto 2019. Piena estate, agosto, un evento tra tutti rappresenta il popolo italiano e la voglia di festeggiare: stiamo parlando di Ferragosto e della mitica grigliata. Non importa se fa caldo o se p...

Sant'Eufemia d'Aspromonte: ViviEstate2019, convenzione tra Comune-Agape per progetto contro isolamento e solitudine

Creare una rete di supporto psicologico a persone non autosufficienti, fragili, affinché sia una stagione estiva diversa e serena per tutti. Vincere l’isolamento e combattere la solitudine, coinvolger...

Farmaci generici, gli italiani ne sanno molto ma li usano poco

Campioni europei sulla teoria, rimandati nella pratica. “Gli italiani conoscono molto bene il sistema dei medicinali equivalenti, cosa che non trova riscontro in altri Paesi” nonostante “quote di merc...

Grande Ospedale Metropolitano: calo nelle donazioni di sangue è tipico del periodo estivo, nessuna emergenza

In riferimento alle notizie circolate negli ultimi giorni sugli organi di stampa ed i social network circa la carenza di sangue di gruppi 0+ ed A+, la Direzione Strategica del Grande Ospedale Metropol...

Il consiglio dell’esperto: “Ustioni” da medusa, cosa fare?

Anche quest’anno, il tanto atteso bagno a mare, viene messo a repentaglio dalle meduse, creature marine dal caratteristico aspetto gelatinoso, a volte trasparenti e anche per questo insidiose, divenut...

Opi Reggio Calabria, “Estate sicura” 2019: Educazione alla rianimazione in spiaggia

Più sicurezza per residenti e turisti, maggiore formazione sanitaria: a questo scopo, l’Ordine degli infermieri (Opi) di Reggio Calabria ha elaborato e finanziato anche per il 2019 il progetto Estate...

Le vacanze estive aumentano il rischio di sovraesposizione dei bambini ai dispositivi mobile

Luglio 2019. Sono arrivate le vacanze estive, i giorni più attesi dell’anno per dimenticarsi della routine e godere della famiglia. Tuttavia, l’organizzazione dei viaggi con bambini e adolescenti può...

Il maestro Pistoletto e Yuval Avital in visita alle Cantine Statti

Domenica 14 Luglio visita privata alle Cantine Statti di Lamezia Terme di Michelangelo Olivero Pistoletto, artista, pittore e scultore di fama internazionale animatore e protagonista della corrente de...

La Direzione del Grande Ospedale Metropolitano chiarisce sul trasferimento di Oncoematologia pediatrica

In relazione alle notizie di stampa circa il trasferimento, presso il Presidio “Morelli”, della UOSD di Oncoematologia pediatrica, attualmente ospitata nel reparto di Ematologia del Presidio “Riuniti”...

Incontro tra Camera di Commercio, Regione e Consorzio dei Vini di Reggio Calabria

Si è tenuto presso la sede camerale un importante incontro tra Camera di commercio di Reggio Calabria, Regione Calabria e Consorzio dei Vini di Reggio Calabria quale occasione di confronto sulle poten...

Sei qui: HomeRubricheHealth&FoodScadenza termine per le iscrizioni al Corso di Formazione per aspiranti volontari ABIO

Scadenza termine per le iscrizioni al Corso di Formazione per aspiranti volontari ABIO

Pubblicato in Health&Food Domenica, 13 Gennaio 2019 12:10

ABIO - Associazione per il Bambino in Ospedale - cerca volontari per il Reparto Pediatria del Grande Ospedale Metropolitano - Umanizzare l’ospedale e sdrammatizzare l’impatto del bambino e della sua famiglia con le strutture sanitarie. E’ questo l’obiettivo che l’Abio (Associazione per il Bambino in Ospedale) cerca di raggiungere. E per farlo ha bisogno di Volontari!
L’ospedalizzazione del bambino soprattutto se molto piccolo è un’esperienza altamente traumatica ed è per questo motivo che l’Abio intende ampliare il servizio di volontariato presso la Pediatria del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria.
Al volontario ABIO si richiede pazienza, fantasia e voglia di giocare. Il gioco e il sorriso sono infatti gli strumenti più preziosi della psicologia infantile e sono capaci di mitigare la sofferenza e di alleviare la malattia.

Per diventare volontari ABIO bisogna essere maggiorenni e frequentare un corso di formazione obbligatorio composto di 6 incontri in aula e 60 ore di tirocinio.
Nel primo incontro si illustreranno la struttura, gli scopi, le attività dell’Associazione e i requisiti del volontario ABIO. Al termine dell’incontro informativo gli aspiranti volontari decideranno se frequentare il Corso di formazione.
Il 22 gennaio 2019 avrà inizio un Corso di formazione per aspiranti volontari ABIO che opereranno presso la Pediatria del Grande Ospedale Metropolitano B.M.M.
Per partecipare è obbligatoria l’iscrizione via email

L’iscrizione è gratuita e non vincolante per la successiva partecipazione al Corso.
L’incontro di avvio corso si terrà il giorno 22 GENNAIO 2019 dalle ore 17.00 alle ore 19.00 presso il Centro Studi “A. Spinelli” dell’Azienda Ospedaliera Bianchi-Melacrino-Morelli (Ospedali Riuniti di RC- I piano, accanto al CUP) Via Melacrino, 21- Reggio Calabria
Per iscrizioni e informazioni:
- email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 3278437087

Rc 13 gennaio 2019

Letto 228 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Martedì 22 gennaio al via il corso per diventare volontari ABIO, ancora poche ore per iscriversi

    Martedì 22 gennaio in partenza il corso per diventare volontari ABIO presso la pediatria del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria. Ancora poche ore per iscriversi!
    C’è un mondo fatto di persone che si impegnano per creare un ambiente accogliente fatto di colori, ascolto e gioco dietro l’impegno di ABIO - Associazione per il bambino in Ospedale - nata quarant’anni fa per promuovere l’umanizzazione dell’ospedale, creare un’atmosfera serena attorno ai bimbi ricoverati e offrire sostegno alle loro famiglie in un momento di particolare difficoltà.

  • ABIO Reggio Calabria, aperte le iscrizioni al corso di formazione per aspiranti volontari

    Chi sono i volontari ABIO? I volontari ABIO sono persone come tutti, che hanno i loro impegni personali, lavorativi, familiari, che hanno scelto di donare il loro tempo per essere al fianco dei bambini malati. Si tratta di un ruolo delicato, per il quale occorrono una particolare predisposizione e una seria e continua formazione.
    ABIO vuol dire accoglienza, ascolto, sorriso, gioco, impegno per aiutare bambini, adolescenti e genitori fin dal loro ingresso in ospedale, un momento difficile, di paura, di contatto con la malattia, di distacco dall’ambiente rassicurante in cui vive il bambino.

  • Anche a Reggio Calabria Sabato 29 settembre torna la Giornata Nazionale ABIO!

    Sabato 29 settembre i volontari ABIO porteranno in 150 piazze in tutta Italia il sorriso che ogni giorno - da quarant’anni - regalano ai bambini e agli adolescenti in ospedale.
    Quest’anno la Giornata Nazionale ABIO sarà una straordinaria occasione per raccontare la nostra storia a misura di bambino. Una storia fatta da 5.000 volontari che ogni giorno sono al fianco dei bambini, degli adolescenti in ospedale e delle loro famiglie.
    Per tutta la Giornata ai bambini saranno dedicati palloncini, giochi, sorrisi: una vera e propria festa dedicata alla solidarietà e al volontariato. Tutti potranno sostenere ABIO e ricevere il simbolo della Giornata, un cestino di ottime pere.

  • Nuova donazione dell’associazione Abio RC alla Pediatria del Grande Ospedale Metropolitano

    Un altro importante obiettivo è stato centrato! ABIO Reggio Calabria ha concluso un nuovo progetto per rendere il reparto di pediatria sempre più a misura di bambino, ma anche di genitori, che vivono a fianco dei bambini durante il periodo del ricovero. Grazie al sostegno di un generoso benefattore sono stati donati due lettini pediatrici di ultima generazione che serviranno a rendere ancora più confortevole la degenza dei pazienti più piccoli (0-3 anni) e aiuteranno il personale durante le cure facilitando l'assistenza, la visita e la mobilizzazione del paziente. Inoltre è stato installato un impianto WI-FI che permette il collegamento wireless.

  • Inaugurati gli arredi donati alla Pediatria dell’Azienda Ospedaliera Bianchi-Melacrino-Morelli

    Oggi alle 12.30 sono stati inaugurati presso il Reparto di Pediatria dell’Azienda Ospedaliera Bianchi-Melacrino-Morelli di Reggio Calabria, gli spazi gioco e le poltrone relax destinate alle camere di degenza donate da Fondazione ABIO Italia grazie al contributo di Hilti. La riqualificazione degli spazi, che segue la donazione degli arredi per la ludoteca, ha lo scopo di rendere il meno traumatica possibile la degenza dei bambini in ospedale e di offrire – grazie alle poltrone relax – la possibilità ai genitori di stare sempre accanto ai loro figli.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.