La gelateria Boccaccio presenta "Il canto delle sirene"

Nella giornata di ieri la Pasticceria Boccaccio, con i suoi Pasticcieri Francesco Cusmano e Francesco Sottilaro, ha partecipato alla XVII edizione della Rassegna del dolce artigianale reggino, organiz...

Progetto UNIPROMOS "Liberi di Volare" contro Dipendenze Patologiche

Droga, alcolismo, gioco d’azzardo, dipendenza da internet, da telefono cellulare, bullismo e cyber bullismo, sono il cancro del secolo della nuova società fatta di tecnologia e consumismo. Un cappio a...

SIMIT: infezioni ospedaliere e antibiotico-resistenza: è record negativo in Campania, Puglia e Calabria

I recenti dati riferiti al 2017 dalle più importanti organizzazioni sanitarie a livello mondiale ed europeo (Organizzazione Mondiale della Sanità - OMS ed il Centro Europeo per il Controllo delle Mala...

Reggio Calabria. Domani è la giornata dei neonati prematuri: in Città evento benefico

Reggio Calabria. Nel mondo un bambino su 10 nasce prematuro, e in Italia ogni anno 32mila sono i neonati pretermine. Domani, 17 novembre, si celebra la Giornata mondiale dei prematuri al fine di sensi...

Sabato 17 alla Torre Nervi l'evento nazionale enogastronomico Città Italia

Sabato 17 novembre alle ore 10.30 si terrà la cerimonia inaugurale dell’evento enogastronomico nazionale Città Italia, promosso dall’Accademia delle Imprese Europea, nei suggestivi spazi di Torre Nerv...

Il vino protagonista del San Martino 2018 di casa Incontriamoci Sempre

Il vino protagonista nel giorno di San Martino a casa Incontriamoci Sempre. Un vino visto in tutte le sue sfaccettature, dalle proprietà organolettiche all'uso "sul campo" del maestro Alessandro Alleg...

Influenza. Il virus cresce: colpiti 185 mila italiani. Cosa fare per proteggersi

Reggio Calabria. L'influenza ha bussato alle porte degli italiani. Dall'ultima settimana di ottobre il numero delle persone colpite da virus influenzali è stato di 125.000. Il numero di casi è in cres...

Ristorazione. In Italia arrivano nuovi piatti di tendenza: la riflessione di Paolillo

Reggio Calabria. "Nonostante il trendy positivo del consumo Made in Italy nel mondo e in Italia, nel bel Paese si stanno affacciando sul mercato sempre più nuove tendenze in campo gastronomico proveni...

La Calabria ospite d'onore al Real Italian Wine & Food

Giovedì 8 novembre il cuore di Londra batterà ancora una volta con passione italiana. Dalle 11.00 alle 18.00, il Church House a Deans Yard, Westminster, ospiterà l'ottava edizione del Real Italian Win...

Calabria. Giornata mondiale del diabete 2019: al via la campagna informativa

Reggio Calabria. Nonostante i numeri siano allarmanti, è previsto che per il 2030 ci saranno 522 milioni di persone con diabete, oltre un milione di bambini e adolescenti nel mondo hanno un diabete di...

Sei qui: HomeRubricheHealth&FoodSettimana mondiale per la riduzione del consumo di sale. Occhio al sale nascosto

Settimana mondiale per la riduzione del consumo di sale. Occhio al sale nascosto

Pubblicato in Health&Food Martedì, 13 Marzo 2018 12:24

L'Organizzazione Mondiale della sanità (OMS) si è prefissato un ambizioso obiettivo "Ridurre del 30% l’introito di sale entro il 2025. L'URPeC sede di Palmi si associa all'iniziativa "Settimana mondiale per la riduzione del sale"promossa dalla World Action on Salt & Health (WASH)e ritiene utile sensibilizzare l’opinione pubblica locale, ricordando gli effetti nocivi del consumo eccessivo di sale e incoraggia la popolazione ad apportare modifiche alle abitudini alimentari e di acquisto.
Obiettivo di WASH è quello di incoraggiare le aziende alimentari multinazionali a ridurre il sale nei loro prodotti e a sensibilizzare i Governi sulla necessità di una ampia strategia di popolazione per la riduzione del consumo alimentare di sale.

Un consumo eccessivo di sale determina, infatti, un aumento della pressione arteriosa, con conseguente aumento del rischio di insorgenza di gravi patologie cardio-cerebrovascolari correlate all’ipertensione, quali infarto del miocardio e ictus cerebrale.
L’introito di sale è stato, inoltre, associato anche ad altre malattie cronico-degenerative, quali tumori dell’apparato digerente, in particolare quelli dello stomaco, osteoporosi e malattie renali.
Il tema della settimana 2018 è “5 ways to 5 grams”, per indicare 5 possibili vie per ridurre il consumo di sale fino al valore massimo raccomandato dall’OMS di 5 grammi al giorno (corrispondenti a circa 2 grammi di sodio al giorno).
WASH, grazie anche ai poster predisposti per l’occasione, suggerisce 5 azioni concrete da intraprendere per centrare l’obiettivo.
Scola e sciacqua verdure e fagioli in scatola e mangia più frutta e verdure fresche
Prova a diminuire gradualmente l'aggiunta di sale ai tuoi piatti preferiti, il tuo palato si adatterà al nuovo gusto
Usa erbe, spezie, aglio e limone al posto del sale per aggiungere sapore ai tuoi piatti
Metti il sale e le salse salate lontano dalla tavola, così i giovani non prenderanno l'abitudine di aggiungere sale
Controlla le etichette dei prodotti alimentari prima di acquistarli, ti aiuteranno a scegliere quelli a minor contenuto di sale.
Effetti dell'abuso di sale
URPeC sede di Palmi Dr.ssa Gabriella Foci       

da ASP Rc 13 marzo 2018     

Letto 312 volte

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.