Giornata mondiale dell'Alzheimer: si illumina il Castello Aragonese

In occasione della XXVI Giornata Mondiale dell'Alzheimer, il Castello Aragonese di Reggio Calabria resterà illuminato a colori dal 20 al 23 settembre. L'iniziativa, fortemente voluta dall'assessore al...

Riflettori accesi sulla patologia vascolare ischemica ed emorragica

“Update in patologia vascolare ischemica ed emorragica” è stato questo il tema affrontato nella terza giornata di studio promossa nell’ambito del programma “La neuroradiologia della Calabria” sviluppa...

Presentato in Pinacoteca il programma del primo Festival Olistico Morgana

È stato presentato nella Pinacoteca del Comune di Reggio Calabria il programma della prima edizione del Festival Olistico Morgana, organizzato dall’Associazione culturale Maradan, che si terrà dal 20...

Il supersucco antiossidante dalla Calabria alla Camera di Commercio di Bologna

Il “Tris Energy Juice” bio, prodotto dall’Azienda Agricola Patea di Brancaleone (RC) in sinergia con la filiera multiregionale del Goji Italiano, è stato presentato al recente SANA di Bologna ottenend...

Ristorazione e vegan: quali accorgimenti per i consumatori?

Negli ultimi anni il così detto pasto fuori casa è divenuto un fenomeno in costante aumento. I dati della FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) relativi al 2018 fanno emergere, infatti, come i...

Al Villaggio Scirubetta giornata per l'Hospice: "Il gusto della solidarietà"

“Seconda stella a destra questo è il cammino” era ed è la frase di una popolare canzone di Edoardo Bennato ma sembra anche essere ultimamente a Reggio Calabria uno di quei ritornelli che non ti togli...

L’Accademia di Belle Arti in supporto dell’Hospice Via delle Stelle

L’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria sposa la campagna di sensibilizzazione promossa per l’Hospice “Via delle Stelle”. In questo momento di difficoltà, l’ABARC – rappresentata dal direttore us...

Cardiochirurgia Grande Ospedale Metropolitano: ottantasettenne operato alla valvola mitrale senza trasfusioni di sangue

È stato dimesso nelle scorse settimane un paziente di 87 anni Testimone di Geova sottoposto ad un delicato intervento chirurgico di sostituzione della valvola mitrale con protesi biologica nella U.O.C...

Il ringraziamento della Rete Sociale per il sostegno nella campagna pro Hospice

Ennesimo gesto, ennesima tappa, ennesima risposta positiva dalla cittadinanza verso una struttura che dire nevralgica è poco: l’Hospice è importante per Reggio! E ad ennesima dimostrazione di tutto ci...

Torna l'appuntamento con il Festival del Gelato Artigianale Scirubetta

Dal 14 al 17 settembre 2019 torna a Reggio Calabria Scirubetta, il Festival del Gelato Artigianale. La prima edizione è stata un successo andato oltre ogni previsione con numeri da capogiro: 24 Maestr...

Sei qui: HomeRubricheHealth&Food

Health&Food

Si è svolta a Reggio Calabria la prima riunione nazionale di monitoraggio del percorso di biomedicina ideato dal liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” e dall’Ordine dei Medici della provincia di Reggio Calabria, un progetto nato nella città dei Bronzi che oggi è sperimentato su scala nazionale grazie ad un accordo sottoscritto tra il MIUR e la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici.
Dopo l’inno di Mameli, che ha aperto i lavori, Domenico Tromba, referente scientifico del progetto e consigliere dell’Ordine dei Medici di Reggio Calabria, ha rammentato che «il traguardo raggiunto rappresenta motivo di grande orgoglio ma il bello deve ancora venire perché si stanno aprendo importanti prospettive per questo progetto partito dalla nostra città».

La stagione primaverile inizia a farsi sentire, e puntualmente come ogni anno diventa sempre più “trending topic” parlare di allergie. Con l’incremento improvviso delle temperature, si determina una maggiore produzione di pollini che, trasportati dal vento, aumentano la loro concentrazione nell'aria; e così, sempre più persone affette da allergie sono alla ricerca di consigli utili sul come convivere con tale patologia. Anche quest’anno, come succede ininterrottamente dal 2013, l’Arpacal (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Calabria) fornisce un servizio informativo e di approfondimento a tutti coloro che vogliano aggiornarsi sull’andamento dei principali pollini presenti nelle diverse stagioni: è stato, infatti, pubblicato sul sito web istituzionale ( www.arpacal.it ) un report sul monitoraggio aerobiologico dei pollini in Calabria, riferito all’annualità 2018.

Si celebra domenica 5 maggio 2019 la Giornata Mondiale di Yoga della Risata. Per chi volesse partecipare l’appuntamento con la teacher Vittoria Fazzone è alle 11 presso la Fattoria Urbana in via Vallelunga – Catona. Per info è possibile scrivere alla pagina FB Club YoRido Yoga della Risata Reggio Calabria o contattare il numero 3898355263

TuttoFood 2019: Callipo Conserve Alimentari e Gelateria Callipo in fiera con un “mare” di novità. L’azienda calabrese è la prima ad introdurre sul mercato i Filetti di Tonno al naturale in acqua di mare Aquamaris a conferma dello spirito pioneristico nonostante una storia di oltre un secolo. In fiera anche la gelAPEria, l’Ape Gelateria Callipo, dove degustare tutte le specialità e scoprire la tradizione gelatiera di Pizzo di Calabria.

Re.Co.Sol. – Rete dei Comuni Solidali nell’ambito delle attività laboratoriali attivate nel Progetto Territoriale SPRAR di Gioiosa Ionica, ha attivato una serie d’incontri teorici e pratici sulla gastronomia, nell’ambito di un progetto che si è concluso con la creazione di un e-book che raccoglie ricette tradizionali da varie parti dell’Africa e dell’Asia, condivise dai partecipanti e a cura di Roberta Ferruti.
Il cibo, oltre ad essere considerato una necessità può essere a pieno titolo considerato anche uno strumento attraverso il quale raccontare la storia dei popoli e, quando necessario, creare delle sinergie e integrazione tra questi. La “cucina” diviene non solo parte integrante dell’identità dei Popoli, ma elemento di unione tra i Popoli. Affinità inaspettate possono unire popoli lontani e sempre attraverso particolari abitudini alimentari si possono capire anche alcune scelte religiose.

Hikikomori letteralmente significa “stare in disparte” e identifica quei giovani che, per fattori personali, familiari, per effetto delle crescenti pressioni esercitate dalla scuola, dalla famiglia, dai coetanei e dalla collettività, spesso non riconoscendosi nei nuovi modelli sociali, attuano una forma di ritiro volontario. All’isolamento (assenza di relazioni con i coetanei, abbandono di attività ludico-ricreative, incapacità di recarsi all’esterno del proprio domicilio, inversione del ritmo sonno-veglia) si associa quasi sempre l’abbandono scolastico. Proprio sul tema dell’abbandono scolastico è intervenuta l’associazione “Hikikomori Italia Genitori Onlus” (associazione di genitori che si sono ritrovati a dover affrontare il problema del ritiro sociale dei propri ragazzi) promuovendo numerose iniziative in tutta Italia: in Piemonte è stato sottoscritto un protocollo con l’USR e la Regione per fornire alcune linee guida atte a garantire la possibilità anche per i giovani ritirati di continuare ad esercitare il proprio diritto allo studio.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.