Parco dell’Aspromonte, nuova pubblicazione scientifica sugli Uccelli nidificanti

Dal Falco pecchiaiolo alla Tortora selvatica, dalla Balia dal collare al Verzellino: 66 specie censite, alcune di grande valore conservazionistico, per creare una check-list degli uccelli nidificanti...

Rondini e rondoni di scena agli “Incontri di Natura” del Parco Aspromonte

Secondo appuntamento con gli “Incontri di Natura” questa settimana a Reggio Calabria: giovedì 11 aprile il ciclo di conferenze organizzate dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, insieme al Touring...

AgrariaUniRC: prestigioso progetto sul Microbioma Vegetale finanziato nell'ambito PRIN (Progetti di Rilevante Interesse Nazionale)

Il Dipartimento di Agraria dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria, attraverso il gruppo di Patologia vegetale, ha avuto finanziato un prestigioso progetto nell'ambito del bando PRIN 2017 (htt...

Parco dell’Aspromonte e Gea siglano protocollo per valorizzazione “Sentiero del Brigante”

Integrare e potenziare la segnaletica dedicata al “Sentiero del Brigante”, rendere fruibile il tracciato attraverso la manutenzione ordinaria e promuovere il percorso inserito dal Ministero dei Beni C...

“Incontri di Natura”: un ciclo di appuntamenti per conoscere il Parco dell’Aspromonte

di Tatiana Muraca - Promozione e tutela del territorio, affiancate alla formazione diretta in particolar modo ai giovani: questi gli obiettivi degli “Incontri di Natura”, un programma di dieci eventi...

Palizzi, i VVF salvano bovino finito in un dirupo

Recupero di un bovino a Palizzi superiore. Ieri mattina sono intervenuti, il Nucleo Elicotteri VVF di Catania assieme ai SAF elitrasportati per supportare la squadra VF di Melito Porto Salvo per il re...

Continua il percorso del Geoparco Aspromonte verso l’Unesco

Il percorso verso l’ingresso nella rete Mondiale dei Geoparchi, con la candidatura avanzata dal Parco Nazionale dell’Aspromonte alla Commissione Internazionale UNESCO, prosegue senza sosta.Dopo la vis...

Nidificazione degli uccelli rapaci, divieto di “arrampicata” all’interno del Parco dell’Aspromonte

Per salvaguardare le specie avifaunistiche di particolare interesse conservazionistico, tra cui i rapaci rupicoli che utilizzano come siti di nidificazione le pareti rocciose all’interno del Parco del...

L'assessore regionale Rizzo ha presentato a Roma il progetto "Ululone Appenico"

L’assessorato regionale Antonella Rizzo ha presentato a Roma, nella sede del Ministero dell’ambiente, il progetto “Ululone Appenico”, prima azione pilota di replicazione di una buona pratica nell’ambi...

LIPU: cicogna bianca uccisa a fucilate in Calabria

Colpito e ucciso da un colpo di fucile da caccia. Un esemplare di Cicogna bianca è stato ritrovato morto adagiato sul nido nella zona valliva al confine tra i comuni di Luzzi, Lattarico e Torano, in p...

Sei qui: HomeRubrichePets&GreenAgraria, il tartufo protagonista delle Giornata Micologiche 2018

Agraria, il tartufo protagonista delle Giornata Micologiche 2018

Pubblicato in Pets&Green Giovedì, 11 Ottobre 2018 12:11

E’ il tartufo calabrese il protagonista assoluto dell’edizione 2018 delle Giornata Micologiche alla facoltà di Agraria dell’Università Mediterranea. Puntuale i funghi dei nostri boschi con l’arrivo dell’autunno meteorologico sono tornati in mostra per curiosi e appassionati. 

Rc 11 ottobre 2018

Letto 316 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Agraria: il resoconto del workshop internazionale Gypworld

    Si è svolto dal 1 al 4 aprile, presso la sala conferenze della Residenza Universitaria di Merito di via Roma del nostro Ateneo, il II Workshop internazionale del progetto Horizon 2020 - GYPWORLD organizzato dal Prof. Giovanni Spampinato e dal Dott. Carmelo Maria Murasella del Dipartimento di Agraria. GYPWORLD è un progetto finanziato dalla CEE che attraverso un network tra varie università europee ed extra europee (unico partner italiano l'Università Mediterranea di Reggio Calabria), ha come obiettivo lo allo studio globale e integrato dell'ecologia e della biodiversità dei substrati gessosi. Varie sono le attività previste dal progetto tra cui riunioni scientifiche, periodi di distaccamento di ricercatori presso istituzioni partner del progetto, escursioni internazionali, collaborazioni per varie attività di ricerca. In questo l'ateneo reggino ha ospitato un docente iraniano, nel futuro ospiterà docenti provenienti dall'Argentina.

  • Agraria. Al via i seminari promossi dalla Biblioteca del Dipartimento

    Reggio Calabria. Prende avvio il 10 aprile il nuovo ciclo di seminari della Biblioteca del  Dipartimento di Agraria dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria intitolato quest’anno “RETI: Racconti di Esperienze, Territori, Imprese”.  L’iniziativa che si svolgerà dal 10 aprile al 12 novembre 2019 partecipa  alla campagna nazionale “Il maggio dei libri 2019” e prevede

  • AgrariaUniRC: prestigioso progetto sul Microbioma Vegetale finanziato nell'ambito PRIN (Progetti di Rilevante Interesse Nazionale)

    Il Dipartimento di Agraria dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria, attraverso il gruppo di Patologia vegetale, ha avuto finanziato un prestigioso progetto nell'ambito del bando PRIN 2017 (http://prin.miur.it/). Il progetto, dal titolo "A gnotobiotic-based approach to unravel the role of the plant microbiome and develop synthetic communities increasing plant growth and stress tolerance" è coordinato dal Prof. Leonardo Schena. Al consorzio partecipano prestigiose istituzioni di ricerca tra cui il Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari dell'Università di Torino, rappresentato dal Prof. Davide Spadaro, l'Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante del Consiglio Nazionale delle Ricerche (sede di Torino), rappresentato dal Dott. Giorgio Gambino, il Dipartimento di Scienze per gli Alimenti, la Nutrizione e l'Ambiente dell'Università di Milano, rappresentato dalla Dott.ssa Francesca Mapelli e il Dipartimento Scienza Applicata e Tecnologia del Politecnico di Torino, rappresentato dal Dott. Stefano Stassi.

  • Agraria, ha preso il via il II Workshop internazionale del progetto Horizon 2020 - GYPWORLD - MSCA-RISE

    Ha preso il via alla Residenza Universitaria di via Roma il II Workshop internazionale del progetto Horizon 2020 - GYPWORLD - MSCA-RISE, organizzato dal Prof. Giovanni Spampinato e dal Dott. Carmelo Maria Murasella del Dipartimento di Agraria della Mediterranea.
    GYPWORLD è un progetto che attraverso un network tra ricercatori è finalizzato allo studio globale e integrato dell'ecologia e della biodiversità dei substrati gessosi. Varie sono le attività dal progetto tra cui workshop, periodi di distaccamento presso istituzioni partner del progetto, escursioni internazionali.

  • Ad Agraria il workshop internazionale GYPWORLD - MSCA-RISE

    Giorno 2 e 3 aprile si svolgerà presso la sala conferenze della Residenza Universitaria di Merito di via Roma Reggio Calabria del nostro Ateneo il II Workshop internazionale del progetto Horizon 2020 - GYPWORLD - MSCA-RISE, organizzato dal Prof. Giovanni Spampinato e dal Dott. Carmelo Maria Murasella del Dipartimento di Agraria della Mediterranea.
    GYPWORLD è un progetto che attraverso un network tra ricercatori è finalizzato allo studio globale e integrato dell'ecologia e della biodiversità dei substrati gessosi. Varie sono le attività dal progetto tra cui workshop, periodi di distaccamento presso istituzioni partener del progetto, escursioni internazionali.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.