Primo nido Caretta Caretta in Calabria, Oliverio: "Bella notizia"

Nei giorni scorsi è stato localizzato e rinvenuto sulla costa reggina, nell’ambito del pattugliamento del tratto di costa compreso tra Melito Porto Salvo e Bianco il primo nido in Italia di tartarughe...

La festa per i 25 anni dell'Aspromonte accende le Luci sul Parco

Le Luci in Aspromonte hanno ufficialmente acceso la nuova stagione estiva 2019 sul Parco dell'Aspromonte. Un momento di Festa per i 25 anni dell'Ente che ha visto coinvolte diverse associazioni del te...

“Luci sul Parco”, tra sport, natura e biodiversità: il 15 giugno è la giornata dell’Aspromonte

La Natura sarà pregevole cornice di una giornata ricca di attività e passione. E’ il giorno dell’Aspromonte in festa, con le “Luci sul Parco” che si “accenderanno” metaforicamente domani, Sabato 15 gi...

Sabato 15 giugno alla ricerca di specie aliene nel Parco Nazionale dell’Aspromonte

Un bioblitz nel Parco Nazionale dell’Aspromonte, una esperienza che vedrà i partecipanti protagonisti attivi di una ricerca sul campo di specie aliene che minacciano la biodiversità dell’area protetta...

Anche un Oceano inizia con una sola goccia d'acqua

Gli Oceani, sempre più “innaturalmente” caldi, sempre più vuoti di pesci e sempre più invasi dalla plastica, hanno bisogno di noi. “Gender e Oceans” è il titolo, per il 2019, della Giornata Mondiale,...

Trek Days al sentiero del Tracciolino di Palmi

Si chiude con un responso molto positivo la giornata Trek Days al tracciolino, che ieri mattina, domenica 9 giugno, ha inaugurato ufficialmente la stagione delle escursioni sul meraviglioso sentiero c...

Gambarie, il 15 giugno l’apertura del nuovo “playground Aspromonte” di basket e dello spazio Sport

Praticare sport fa bene. All’area aperta ancor di più, è scientificamente provato. Allenarsi, divertirsi e giocare in una cornice unica come quella di un Parco Nazionale rende il tutto magico ed indim...

“Luci sul Parco”, l’Aspromonte in festa il 15 giugno a Gambarie

Condividere, coinvolgere, sensibilizzare. Il Parco dell’Aspromonte, in occasione del suo 25esimo anniversario, “accende le luci” sui valori naturalistici, scientifici, estetici, culturali, educativi e...

Il Centro Recupero Tartarughe Marine di Brancaleone annuncia ufficialmente la sua riapertura

Il lungo e burrascoso periodo stop, durato circa 8 mesi, nei quali il Centro Recupero Tartarughe Marine di Brancaleone ha rischiato la sua chiusura definitiva, oggi, alla presenza delle principali Ist...

Torna la magia alla Villa Comunale: sei nuovi nati al laghetto, aspettando gli altri arrivi

Una magia che si ripete ogni fine Primavera. E così anche in questo 2019 alla Villa Comunale è festa per l'arrivo di sei nuovi piccoli nel laghetto centrale. Attesa per la schiusa di altre uova mentre...

Sei qui: HomeRubrichePets&GreenGiornata dei Parchi, Noemi Evoli e l’Aspromonte al Quirinale

Giornata dei Parchi, Noemi Evoli e l’Aspromonte al Quirinale

Pubblicato in Pets&Green Venerdì, 24 Maggio 2019 13:46

Anche il Parco Nazionale dell’Aspromonte con la Guida Noemi Evoli ha fatto parte della delegazione Federparchi– Europarc Italia, guidata dal Presidente Giampiero Sammuri in rappresentanza delle Aree protette italiane, ricevuta dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della Giornata Europea dei Parchi del 24 maggio, data che ricorda simbolicamente l’istituzione, nel 1909, dei primi Parchi in Europa (Svezia).
Il sistema delle Aree Protette offre alla collettività un contributo di primaria importanza nella difesa della biodiversità e nel contrasto ai mutamenti climatici, oltre a rappresentare un patrimonio inestimabile di bellezza e natura, comunità e territori da preservare, il fondamentale ruolo svolto dai Parchi è stato evidenziato nel corso dell’incontro.

“Un’emozione incredibile – ha dichiarato Noemi Evoli-. Per me è stato un grande onore aver rappresentato le Guide Parco d’Italia ed il Parco dell’Aspromonte in questo prestigioso incontro al Quirinale con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ho invitato personalmente in Aspromonte. Per il nostro territorio è stata una grande opportunità e soprattutto un riconoscimento al lavoro che in questi si sta attuando con impegno e sacrifici per raccontare al mondo la bellezza della nostra terra e l’unicità della nostra montagna”.
“Quella di oggi è una giornata storica per il Parco dell’Aspromonte – ha spiegato il Direttore Sergio Tralongo -. La nostra Guida Noemi Evoli ha testimoniato con la sua presenza l’amore e la dedizione con cui questo territorio quotidianamente opera con l’ambizione di crescere e di migliorarsi”.


Ufficio Stampa Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte
v.i.

Roma 24 maggio 2019

Letto 102 volte

Articoli correlati (da tag)

  • “Luci sul Parco”, tra sport, natura e biodiversità: il 15 giugno è la giornata dell’Aspromonte

    La Natura sarà pregevole cornice di una giornata ricca di attività e passione. E’ il giorno dell’Aspromonte in festa, con le “Luci sul Parco” che si “accenderanno” metaforicamente domani, Sabato 15 giugno alle ore 10 a Gambarie. Una full immersion di momenti ricreativi e sportivi oltre ad innumerevoli iniziative escursionistiche, culturali e scientifiche. “Luci sul Parco. Estate d’Aspromonte” non sarà solo una festa ma soprattutto un momento di assoluta condivisione con le realtà associative del territorio, con gli appassionati della Montagna, con le comunità che costituiscono l’essenza dell’Area Protetta. L’evento, organizzato dall’Ente Parco dell’Aspromonte in occasione del suo 25esimo anniversario, esalta i valori naturalistici, scientifici, estetici, culturali, educativi e ricreativi che rendono unica l’Area Protetta e caratterizzano uno stile di vita salubre e positivo in piena armonia con l’ambiente, riducendo le distanza tra Cittadino e Istituzione.

  • Sabato 15 giugno alla ricerca di specie aliene nel Parco Nazionale dell’Aspromonte

    Un bioblitz nel Parco Nazionale dell’Aspromonte, una esperienza che vedrà i partecipanti protagonisti attivi di una ricerca sul campo di specie aliene che minacciano la biodiversità dell’area protetta.
    Bioblitz, ovvero blitz per la biodiversità, cioè un’incursione a difesa degli habitat naturali dall’invasione delle specie aliene, animali e vegetali, che negli ultimi anni stanno aumentando in modo esponenziale la loro presenza in Europa, arrecando danni enormi agli ecosistemi e all’economia. Le specie aliene sono quelle specie animali o vegetali introdotte dall'uomo in modo volontario o accidentale al di fuori della loro area d'origine, che in ambienti privi dei loro antagonisti naturali possono diventare invasive.

  • Gambarie, il 15 giugno l’apertura del nuovo “playground Aspromonte” di basket e dello spazio Sport

    Praticare sport fa bene. All’area aperta ancor di più, è scientificamente provato. Allenarsi, divertirsi e giocare in una cornice unica come quella di un Parco Nazionale rende il tutto magico ed indimenticabile. In occasione del suo 25esimo anniversario, il Parco dell’Aspromonte con l’evento “Luci sul Parco. Estate d’Aspromonte” che si terrà a Gambarie sabato 15 giugno, vuole esaltare i valori naturalistici, culturali e ricreativi che rendono unica l’Area Protetta e caratterizzano uno stile di vita in piena armonia con l’ambiente.
    Verrà aperto al pubblico il nuovo Spazio Sport, area che l’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte ed il Comune di Santo Stefano in Aspromonte hanno deciso di attrezzare nel rinnovato ex piazzale Anas con il “Playground” per il basket, Scacchiera per la Dama, strutture di Mingolf e pista da Skateboard.

  • “Luci sul Parco”, l’Aspromonte in festa il 15 giugno a Gambarie

    Condividere, coinvolgere, sensibilizzare. Il Parco dell’Aspromonte, in occasione del suo 25esimo anniversario, “accende le luci” sui valori naturalistici, scientifici, estetici, culturali, educativi e ricreativi che rendono unica l’Area Protetta e caratterizzano uno stile di vita salubre e positivo in piena armonia con l’ambiente. “Luci sul Parco. Estate d’Aspromonte”, è infatti l’importante evento organizzato dall’Ente Parco che si svolgerà a Gambarie d’Aspromonte sabato 15 giugno, dalle ore 10 fino a tarda sera: una full immersion interamente dedicata al Parco e alle molteplici attività da svolgere nelle inimitabili cornici naturali della montagna, promuovendo l’ecosostenibilità come scelta quotidiana di conservazione dell’ambiente per le generazioni presenti e future e per il benessere psicofisico di ogni individuo.

  • Ancora una sorpresa dall’Aspromonte: scoperta una nuova specie di insetto

    L’Aspromonte continua a raccontare storie importanti per la Biodiversità e il mondo della ricerca scientifica torna a parlare della nostra montagna come una sorgente di Vita: sul territorio del Parco Nazionale, nel corso di un progetto di ricerca riguardante la biodiversità delle aree umide, è stato rinvenuto un insetto fino ad ora sconosciuto. Gli autori della scoperta (Francesco Poggi, Francesco Manti ed Elvira Castiglione) hanno individuato la nuova specie, un piccolissimo appartenente all’ordine degli Emitteri e alla famiglia dei Cicadellidi, lungo tre millimetri e mezzo, e gli hanno dato il nome di Psammotettix aspromontanus, per ricordare la località dove è stato ritrovato, nelle immediate vicinanze di Montalto, la più alta cima aspromontana.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.