La migrazione degli uccelli rapaci agli “Incontri di natura” del Parco

Prosegue il ciclo di conferenze organizzato dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte insieme al Touring Club Italiano, Club di Territorio di Reggio Calabria, e al Dipartimento di Giurisprudenza, Econ...

Italia Nostra: tre rare protagoniste arricchiranno il patrimonio botanico della via marina

L’Associazione Italia Nostra Sezione di Reggio Calabria, in collaborazione con il Comune di Reggio Calabria, Settore Ambiente, Servizio Agricoltura e verde pubblico, porta a compimento l’iniziativa av...

OrtoOfficina: un progetto che valorizza la natura e il territorio

OrtoOfficina è un progetto ampio e inclusivo che mira a valorizzare la produzione e l’autoproduzione nel rispetto della natura e del territorio. Un progetto ideato dall’Azienda Acton di Leporano in co...

Il Comune di Roccella Jonica aderisce alla campagna Puliamo il mondo 2019

L’Amministrazione comunale di Roccella Jonica, su impulso dell’Assessorato alle Politiche ambientali e Decoro urbano, guidato dall’avv. Fabrizio Chiefari, in sinergia con la società in house “Jonica M...

Calopresti (CAI Sezione Aspromonte) protagonista della traversa dal versante occidentale a orientale del Lyskamm

Espedito Domenico Calopresti, socio della nostra Sezione, in cordata con altro alpinista, l’11 agosto scorso, ha raggiunto la difficile cima del Lyskamm Occidentale (4.481 m) ed ha effettuato la trave...

Aspromonte, tornano gli incontri di Natura del Parco con tre appuntamenti autunnali

Boschi Vetusti, Migrazione dei Rapaci e Carta Europea del Turismo Sostenibile: tornano gli Incontri di Natura promossi dal Parco dell’Aspromonte con tre appuntamenti autunnali. Il ciclo di eventi divu...

I Vigili del Fuoco salvano un cane finito in fondo a un pozzo

Nella mattinata di oggi alla sala operativa dei Vigili del Fuoco è giunta la richiesta d’intervento fatta da una persona che sentiva abbaiare un cane all’interno di un pozzo sito in via S. Giuseppe di...

Puliamo il mondo: importante adesione per la tappa dello Zomaro a Cittanova

L’interesse per la salvaguardia e la tutela dell’ambiente cresce tra i cittadini della Piana. La conferma è stata la partecipazione di più di 60 persone all’iniziativa nazionale di Legambiente “Puliam...

Ripuliamo le spiagge: i Giovani Industriali reggini rispondono presente

Il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Reggio Calabria ha aderito e attivamente partecipato alla giornata ecologica promossa da Legambiente e intitolata "Ripuliamo le spiagge". Gli industrial...

Fa tappa a Palmi e Reggio Calabria la campagna "Ripuliamo le spiagge"

Splendidi e Splendenti impresa socia di Gruppo VéGé, in collaborazione con Legambiente e con il patrocinio dei Comuni di Palmi e Reggio Calabria, contribuirà alla pulizia di due spiagge sul territorio...

Sei qui: HomeRubrichePets&GreenLa Goletta Verde di Legambiente arriva in Calabria: dal 16 al 19 luglio tappa a Corigliano Rossano

La Goletta Verde di Legambiente arriva in Calabria: dal 16 al 19 luglio tappa a Corigliano Rossano

Pubblicato in Pets&Green Lunedì, 15 Luglio 2019 10:22

Sarà la Calabria l’ottava regione toccata dal tour della Goletta verde di Legambiente, in viaggio dallo scorso 23 giugno lungo le coste italiane per monitorare la qualità delle acque, denunciare le illegalità ambientali, l’abusivismo edilizio, le trivellazioni di petrolio, il marine litter ma anche per informare e sensibilizzare i cittadini sull’importanza di salvaguardare il nostro prezioso ecosistema e le sue bellezze e affermare il ruolo centrale del Mediterraneo nelle politiche di accoglienza, solidarietà e integrazione. Dal 16 al 19 luglio l’imbarcazione ambientalista resterà attraccata al porto di Corigliano Rossano (Area urbana Corigliano).

Un viaggio, in 25 tappe, che si concluderà a metà agosto in Liguria, realizzato grazie al sostegno dei partner principali CONOU, Consorzio nazionale per la gestione, raccolta e trattamento degli oli minerali usati e Novamont; dei partner sostenitori Assovetro - Endless Ocean, Ricrea, Consorzio nazionale per il riciclo e il recupero degli imballaggi in acciaio e con il contributo di Pramerica SGR (Pramerica Sicav Social 4 Future). Media partner è la La Nuova Ecologia.

Tra le battaglie che Goletta Verde porta avanti durante l’estate c’è come sempre la messa al bando delle plastiche usa e getta e la lotta al marine litter, una delle due più gravi emergenze ambientali globali insieme ai cambiamenti climatici. Proprio per questo anche nella tappa calabra i volontari di Legambiente organizzeranno il “trash mob” #UsaeGettaNoGrazie. L’appuntamento è per mercoledì 17 luglio alle ore 11:00 presso il Lungomare Corigliano Rossano.

Fra gli appuntamenti di Corigliano Rossano anche #IOACCOLGO, la campagna di Legambiente che ha al centro il simbolo della coperta termica, nota nell’immaginario collettivo come oggetto distintivo nel primo soccorso ai migranti. Martedì 16 luglio, alle ore 17, ci si recherà nel borgo marinaro per mostrare al mondo che c’è un pezzo d’Italia che accoglie e che dice “no” all’esclusione e “sì” alla solidarietà e all’uguaglianza.

Come ogni anno torna anche per l’edizione 2019 il servizio Sos Goletta con cui Legambiente assegna un compito importante a cittadini e turisti, chiedendo di segnalare situazioni anomale di inquinamento delle acque: tubi che scaricano direttamente in mare ma anche chiazze sospette. I tecnici del laboratorio mobile approfondiranno le denunce ricevute, per poi farle arrivare alle autorità competenti. Per inviare la propria segnalazione basta collegarsi al sito www.legambiente.it/golettaverde. Il servizio SOS Goletta rientra nel progetto di Legambiente Volontari per Natura sulla citizen science ovvero il contributo dei cittadini alla conoscenza dei problemi ambientali e alla loro risoluzione.

Il programma della Goletta Verde in Calabria - 16, 17 e 18 luglio

Martedì 16 luglio
Porto di Corigliano Rossano (Area Urbana Corigliano)
Ore 17:00
Arrivo della Goletta Verde - Benvenuta Goletta insieme al circolo Legambiente di Corigliano Rossano e degustazione di prodotti tipici del territorio
A seguire
#IOACCOLGO – I volontari andranno nel borgo marinaro con le coperte termiche, note nell’immaginario collettivo come oggetto distintivo nel primo soccorso ai migranti

A bordo della Goletta Verde
Ore 18:00
“Liberiamo il mare dalla plastica con i pescatori”
Intervengono:
Mattia Lolli, Portavoce Goletta Verde
Flavio Stasi, Sindaco Corigliano Rossano
Cataldo Minò, Presidente Flag “I Borghi marinari dello Jonio”
Caterina Cristofaro, Segreteria Regionale Legambiente Calabria
Michele Sapia, Segretario Regionale FAI Cisl
Bruno Costa, Segretario Regionale FLAI Cgil*
Giacomo Giovinazzo, Direttore Generale Dipartimento Agricoltura Regione Calabria
Luigi Buta, Tenente di Vascello, Capo Servizio Operativo della Capitaneria di Porto

Seguirà aperitivo con degustazione di prodotti tipici


Mercoledì 17 luglio
Lungomare Corigliano Rossano (Area Urbana Rossano) - Spiaggia libera tra i lidi Gipsy e Lulapaluza
Ore 10:00
Attività di monitoraggio del beach litter con il regionale Legambiente Calabria, l’equipaggio della Goletta Verde e la partecipazione delle associazioni del territorio
Ore 11:00
Trash Mob “Usa e getta? No grazie!”

Mercato Ittico, porto di Corigliano Rossano
Ore 16:30 - 17:30
Flash Mob “NO OIL” con i pescatori e l’equipaggio della Goletta Verde

Ore 18:00
Visite a bordo della Goletta Verde

Giovedì 18 luglio
Lido “Scarafaggio” - Lungomare di Schiavonea
Ore 10:30
Conferenza Stampa di presentazione dei dati sulla depurazione in Calabria
Intervengono:
Mattia Lolli, Portavoce Goletta Verde
Flavio Stasi, Sindaco Corigliano Rossano
Caterina Cristofaro, Segreteria Regionale Legambiente Calabria
Domenico Pappaterra, Direttore Generale Arpacal
Cataldo Minò, presidente Flag “I Borghi marinari dello Jonio”
Antonio Nicoletti, Segreteria Nazionale Legambiente

Roma 15 luglio 2019
L’ufficio stampa Legambiente

Letto 160 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Consegnato a Corigliano Rossano il Premio fotografico-letterario ITALO

    Nella serata di domenica 1° settembre, in una sala gremita di Palazzo San Bernardino, è stato consegnato il Premio fotografico-letterario ITALO, un riconoscimento tutto calabrese nato con l'idea di unire alla bellezza della fotografia la sapienza della scrittura in un connubio perfetto di armonia artistica. Gli organizzatori sono il gruppo di fotografi Rainbow, e la rivista di racconti non di genere "RISME, la rivista che non devi spolverare". Nelle giornate precedenti alla cerimonia finale, nella così chiamata Settimana della Cultura, esponenti della letteratura, della fotografia e dell'arte sono stati ospiti in città, impegnati in attività artistiche di vario genere tenute dall'Associazione Internazionale Centro Arte Club, Centro Studi Musicali Giuseppe Verdi, Club Trekking Corigliano Rossano, ProLoco Rossano, con il sostegno dell'Eco dello Jonio, dalla FIAF Federazione Italiana, e dalle Associazioni Fotografiche locali.

  • La Settimana della Cultura a Corigliano Rossano: gli eventi dal 24 agosto al 1° settembre 2019

    Il Premio fotografico-letterario ITALO, nella città calabrese Corigliano Rossano di recente costituzione, nasce dall'idea di unire la bellezza della fotografia alla sapienza della scrittura in un connubio perfetto di armonia artistica. La cerimonia di consegna del Premio sarà il 1° settembre 2019, e nei giorni precedenti a tale data (nella così chiamata Settimana della Cultura) alti esponenti della letteratura, della fotografia e dell'arte saranno ospiti in città, impegnati in attività artistiche di vario genere, allo scopo di conoscere le bellezze del territorio e farle conoscere al mondo al quale appartengono. Curato dal gruppo di fotografi Rainbow, dalla rivista di racconti on line RISME, il Premio ITALO vede il sostegno della testata giornalistica e casa editrice L'Eco dello Jonio di Corigliano Rossano.

  • A Corigliano Rossano si premiano la fotografia e la scrittura d'autore

    Il Premio fotografico-letterario ITALO, nella città calabrese Corigliano Rossano di recente costituzione, nasce dall'idea di unire la bellezza della fotografia alla sapienza della scrittura in un connubio perfetto di armonia artistica. La cerimonia di consegna del Premio sarà il 1° settembre 2019, e nei giorni precedenti a tale data (nella così chiamata Settimana della Cultura) alti esponenti della letteratura, della fotografia e dell'arte saranno ospiti in città, impegnati in attività artistiche di vario genere, allo scopo di conoscere le bellezze del territorio e farle conoscere al mondo al quale appartengono. Curato dal gruppo di fotografi Rainbow, dalla rivista di racconti on line RISME, il Premio ITALO vede il sostegno della testata giornalistica e casa editrice L'Eco dello Jonio di Corigliano Rossano.

  • Associazioni ambientaliste presentano un esposto per la tutela della biodiversità in vista del Jova Beach Party a Roccella Jonica

    Legambiente Calabria, insieme a Lipu, Altura, StorCal e Caretta Calabria Conservation, ha presentato un esposto per la tutela della tartaruga marina Caretta caretta e di altre specie protette, presenti sul litorale di Roccella Ionica, messi a rischio dal concerto “Jova Beach Party”, fissato per il 10 agosto. Infatti per l’allestimento degli spazi del concerto c’è il rischio che vengano effettuati lavori dal forte impatto ambientale; il posizionamento di diverse installazioni invasive per il territorio costiero metterebbe a rischio specie protette come la Caretta caretta.

  • Il monitoraggio di Goletta Verde in Calabria: 13 su 24 i campionamenti fuorilegge di cui 12 fortemente inquinati

    In Calabria, in ciascuna provincia monitorata, c’è almeno un punto fortemente inquinato. Su ventiquattro campionamenti eseguiti lungo le coste, tredici risultano fuori dai limiti di legge e, di questi, dodici sono “fortemente inquinati”. Nel mirino ci sono sempre canali e foci che continuano a riversare in mare scarichi non adeguatamente depurati. Oltre i parametri consentiti i prelievi effettuati a Rossano, in località Marina di Rossano, alla foce del torrente Colognati; ad Acquappesa/Guardia Piemontese, alla foce presso V Colombo; a Crotone, alla foce del torrente Passovecchio e del fiume Esaro; a Isola di Capo Rizzuto, in località Le Castella, alla foce del canale presso la spiaggia a destra del castello; a Lamezia Terme/Gizzeria, in località Marinella/Gizzeria Lido, alla foce del torrente Spilinga; a Ricadi, in località Turiano, alla foce del torrente Ruffa; a Briatico, in località Piana di Vada, alla foce del torrente Murria; a Vibo Valentia, in località Vibona, alla foce Fosso Sant’Anna; a Brancaleone Marina, in località Sabbie Bianche, alla foce del fiume Pantano Grande; a Reggio di Calabria, Lido Comunale di Reggio Calabria, alla foce del torrente Caserta; a San Ferdinando, alla foce del Fiume Mesima; e a Bagnara Calabra, alla Foce del Torrente.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.