La Rete dei Comuni Solidali contro l'uso del glifosato

Alla fine del 2017, nonostante 1.300.000 firme raccolte contro, la Commissione europea ha prorogato l'utilizzo del glifosato per altri 5 anni. Questo pesticida è uno dei più diffusi nel mondo, è fonda...

I VVF salvano una mucca finita in un dirupo a Vinco

I Vigili del Fuoco di Reggio Calabria sono intervenuti questa mattina per salvare un bovino precipitato in un burrone nella frazione di Vinco. Necessario anche l'intervento dell'elicottero insieme agl...

Agraria, il tartufo protagonista delle Giornata Micologiche 2018

E’ il tartufo calabrese il protagonista assoluto dell’edizione 2018 delle Giornata Micologiche alla facoltà di Agraria dell’Università Mediterranea. Puntuale i funghi dei nostri boschi con l’arrivo de...

Capodoglio trovato spiaggiato sul litorale di Spropoli

Un cetaceo di grosse dimensioni, circa 15 metri, è stato trovato spiaggiato sul litorale di Spropoli questa mattina da alcuni bagnanti. La Guardia Costiera di Saline è intervenuta sul posto con un suo...

Vergognoso atto di bracconaggio in Sicilia: il Parco dell’Aspromonte farà la sua parte

Un importante progetto finanziato dall’Unione Europea, negli ultimi anni, sta cercando di assicurare un futuro al Capovaccaio, un piccolo avvoltoio che ha visto la sua popolazione italiana ridotta in...

Un trampolino di lancio al centro del Mediterraneo: l'Aspromonte!

Le migrazioni sono cosa naturale e normale da sempre, noi ne sappiamo qualcosa. Viviamo una montagna che di questi “passaggi” ne vede e ne ha vissuti per migliaia di anni e spesso ne porta le tracce....

Un sogno d'Aspromonte chiamato riconoscimento Global Geopark UNESCO

di Tatiana Muraca / foto di Roberto Canzoneri) - 140 Geoparchi Mondiali UNESCO tuttora esistenti, situati in 38 Paesi del mondo, di cui 73 in Europa. Restringendo decisamente il campo, dall’Europa all...

La migrazione dei rapaci nel Parco...e al Museo

Oltre 7.500 i rapaci che, negli ultimi giorni, hanno “sorvolato” le cime d’Aspromonte. Entra nel clou, infatti, l’attività di monitoraggio della migrazione autunnale degli uccelli rapaci e delle cicog...

Brancaleone, festa grande in spiaggia per il ritorno in mare della tartaruga Nazzareno

di Francesca Laurendi. Per due lunghi mesi Nazzareno è stato coccolato dai volontari del Centro Recupero Tartarughe Marine di Brancaleone dove è stato portato in condizioni estreme a giugno scorso. È...

Brancaleone, Nazzareno torna a casa

E' un'altra bella storia a lieto fine, di passione e di speranza, quella che ci arriva da Brancaleone. In questo piccolo paesino della costa ionico-meridionale calabrese sorge un piccolo ospedale dove...

Sei qui: HomeRubrichePets&GreenLa storia dello Zafferano di Motta San Giovanni

La storia dello Zafferano di Motta San Giovanni

Pubblicato in Pets&Green Domenica, 24 Giugno 2018 10:24

Conosciuto per le sue proprietà dalla notte dei tempi, non è un prodotto autoctono del nostro territorio ma che nel giro di un solo decennio è riuscito a diventarne identificativo. È lo zafferano di Motta San Giovanni, una scommessa nata da una ricerca universitaria e che oggi invece è prodotto di nicchia che porta il nome della provincia reggina nel mondo. Un’esperienza che oggi viene raccontata in un libro a quattro mani (Luigi Modafferi e Carmelo Mallamaci) con il coordinamento editoriale di Demetrio Calluso. È la storia dell’azienda Orfei e di quella sperimentazione senza successo che oggi invece racconta di una intuizione vincente.

Motta San Giovanni 24 giugno 2018

Letto 502 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Presentata la VII edizione del Festival Miti Contemporanei

    di Giusi Mauro - Un Festival sui Miti che sta diventando esso stesso “mito”. O forse lo è già. E’ giunto così alla sua VII edizione, il Festival Miti Contemporanei, ideato dalla compagnia Scena Nuda diretta da Teresa Timpano. Questo pomeriggio, presso la Pinacoteca civica di Reggio Calabria, si è tenuta la presentazione ufficiale dell’edizione 2018. Sarà un festival che apre le porte all’Europa, in uno scambio culturale e storico con la Grecia e la Calabria. Un viaggio tra i Miti e i luoghi del mito. L’arte nell’arte, i siti archeologici ed i luoghi più suggestivi e culturalmente rilevanti della provincia reggina, dal 22 al 30 novembre faranno da sfondo a rappresentazioni teatrali che viaggiano tra l’antico ed il moderno.

  • Incendio in via del Torrione: domani tutti in piazza per protesta e solidarietà

    di Tatiana Muraca -Un invito a scendere tutti in piazza, quello lanciato da Libera, a seguito dell’ultimo episodio incendiario verificatosi in città ai danni dell’azienda della signora Anna Pontari, sita in via del Torrione.
    Stamane la signora Pontari, insieme al figlio,è intervenuta alla conferenza stampa di presentazione del sit-in di “solidarietà e protesta”, che si terrà domani pomeriggio, alle ore 18.00, davanti alla Chiesa di San Giorgio al Corso.
    “Dovrebbe rappresentare una reazione della città ad una situazione che non accenna a cambiare – afferma Giuseppe Marino, referente del Coordinamento Libera di Reggio Calabria – vogliamo chiedere ai cittadini, alle associazioni e alle organizzazioni presenti sul territorio di schierarsi, di essere loro per primi a denunciare tutte le illegalità che avvengono sul nostro territorio”.

  • Taglio del nastro per il XIII Salone dell'Orientamento a Palazzo Campanella

    Taglio del nastro per il XIII Salone dell'Orientamento a Palazzo Campanella dedicato agli studenti delle scuole superiori e universitari

  • Gli appuntamenti di oggi in città 20 novembre 2018

    Gli appuntamenti di oggi in città:
    - conferenza stampa di presentazione del progetto “Reggio: a misura di bambino e di adolescente” che si terrà alle ore 9:00, presso l’asilo nido “Il mago di Oz” di Archi.
    - Marcia dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza partenza da Piazza De Nava, partenza alle ore 10.00 e svolgimento lungo il Corso Garibaldi con arrivo previsto per le ore 11.00 a Piazza Italia dove interverranno le Autorità kiwaniane e pubbliche

  • Dibattito a più voci dell'Anpi su Costituzione e Migrazioni

    Nell'ambito delle giornate del tesseramento ANPI, in sinergia con ARCI, CGIL, Libera e USB, si è tenuta presso la Sala Conferenze dell’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi di Guerra di Reggio Calabria (viale Amendola,29), un dibattito aperto,  per discutere di una tematica di grandissima attualità: “Costituzione e migrazioni”, affrontata e disciplinata dal recente “Decreto Sicurezza” (n. 113 del 2018) del Ministro dell’Interno Salvini. 

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.