Ululone appenninico in Aspromonte: ultimo appuntamento con gli "Incontri di Natura" versione estiva

Si chiuderà sabato 24 agosto all’Osservatorio della Biodiversità di Cucullaro con inizio alle ore 17, il ciclo di “Incontri di Natura” versione estiva, promossi ed organizzati dall’Ente Parco Nazional...

Contrasto ai cambiamenti climatici, Parco Aspromonte presenta 21 progetti sostenibili al Ministero

Sono ben ventuno i progetti presentati dal Parco Nazionale dell’Aspromonte al Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, nell’ambito del maxi fondo di 85 milioni messo a disposi...

I 25 anni della Rosa dei Venti di Montalto

Sono trascorsi 25 anni da quando l’AB 212 – Prora 706, appartenente al 2° gruppo elicotteri della base Maristaeli di Catania, ha solcato il cielo di Montalto.Era toccato alla Marina Militare, a riconf...

Castello Aragonese e Museo. Aspromonte protagonista a Reggio nel sabato di mezz’estate

Mostra e Concerto per un sabato da protagonista. L’Aspromonte indossa l’abito elegante e si prepara ad un doppio appuntamento per il 17 agosto con la città di Reggio Calabria, dove esalterà il proprio...

Aspromonte, Identità e Colori in mostra “accessibile” al Castello Aragonese dal 17 al 31 agosto

Far conoscere i mille volti dell’Aspromonte, renderli apprezzabili agli occhi di tutti, rivolgendo una particolare attenzione anche all’accessibilità dei diversamente abili. “Aspromonte: identità e co...

Il Parco dell’Aspromonte e la divulgazione in montagna

Un nuovo modello divulgativo per il Parco dell’Aspromonte: gli “Incontri di Natura” appassionano e coinvolgono i tanti visitatori ed i turisti che in queste settimane trascorrono le proprie vacanze a...

Dalle cime dell'Aspromonte al Mare di Bagnara tra i sentieri del trekking

Dal Mare alla Montagna, da Sant’Eufemia d’Aspromonte a Bagnara. Quasi 19 chilometri di trekking tra le bellezze del nostro territorio, grazie all’iniziativa dell’Ente Parco Aspromonte. Poi in riva al...

11 Agosto: Aspromonte un Parco in mezzo al mare, Fusioni di Natura

I confini fisici del Parco si allargano e la montagna si unisce al mare. Non a parole ma con la concretezza di un evento.Domenica 11 Agosto è una data storica per l’Aspromonte e la Costa Viola: è il g...

Domenica 11 Agosto: la Scialata di Gente in Aspromonte, con il Comune di Gerace

Ormai diventato, a ragione, la classica escursione estiva per famiglie, anche con bambini al seguito, il sentiero della Scialata è un percorso che si svolge nel fondo valle del torrente Levadio, ombre...

Parco dell’Aspromonte, tre giorni di eventi tra incontri di Natura e incontri di Lettura

E’ una settimana ricca di eventi per il Parco dell’Aspromonte. Gli Incontri di Natura in versione estiva, si trasferiscono per il mese di agosto dalla città alla montagna. Il ciclo di conferenze organ...

Sei qui: HomeRubrichePets&GreenParco Aspromonte, con la pista da skate completato il nuovo Spazio Sport di Gambarie

Parco Aspromonte, con la pista da skate completato il nuovo Spazio Sport di Gambarie

Pubblicato in Pets&Green Martedì, 09 Luglio 2019 14:19

Sport assoluto protagonista di questa stagione estiva in Aspromonte. Con il montaggio della nuova pista da Skate viene infatti completato lo “Spazio Sport”, la nuova area ideata e realizzata dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte in collaborazione con il Comune di Santo Stefano nel rinnovato ex piazzale Anas di Gambarie, dove sarà possibile fruire del “playground” per il basket, la scacchiera per la dama, la strutture di minigolf e la pista da skate. Un’iniziativa che punta sia ad aumentare l’attrattività della località turistica del Parco Nazionale dell’Aspromonte sia a creare un luogo di incontro per le nuove generazioni che decidono di scegliere la nostra montagna quale meta dei loro soggiorni estivi o per trascorrere momenti di sano divertimento nella splendida cornice della natura.

Una scelta oculata e pianificata quella dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, consapevole dell’importanza “per il corpo e per la mente” della pratica sportiva in alta quota, privilegiando lo spirito di gruppo e guardando allo sport in termini educativi e formativi. Le varie strutture hanno completamente rivoluzionato l’ex piazzale Anas di Gambarie andando a costituire un vero e proprio “mini polo” sportivo nell’ Area Protetta, compatibile e sostenibile con le esigenze di salvaguardia e tutela della biodiversità; lo Spazio Sport vivrà per tutta l’estate sia attraverso specifici eventi organizzati da Istituzioni e Associazioni, sia per chi volesse fruire, gratuitamente, di una zona destinata al divertimento, all’esercizio fisico e alle rinnovate esigenze di uno stile di vita consapevole: per un Parco a misura d’uomo. Il Basket, la dama, il mini golf si aggiungono, naturalmente, alle classiche attività sportive praticate nel periodo estivo, quali il trekking di montagna e le passeggiate in mountain bike lungo i sentieri attrezzati e destinati a questo uso.
Nella giornata di ieri è stato ultimato il montaggio della “mini per skateboard” per esterno in legno con telaio portante in travetti di abete. Il nuovo Spazio Sport si fregia anche del playground Aspromonte, inaugurato il 15 giugno scorso nell’ambito dell’evento “Luci sul Parco” che ha coinvolto migliaia di persone, e che consentirà per tutta l’estate agli appassionati di basket di giocare e divertirsi nel cuore del Parco Nazionale. L’Ente ha voluto anche guardare al sociale in termini di accessibilità e fruibilità: il piccolo impianto di “minigolf ad una buca”, infatti, con pedana con terminale a forma circolare con superficie di base di in prato sintetico, completa di mazze tipo minigolf, è accessibile anche alle carrozzine e quindi fruibile e godibile da tutti.

Ufficio Stampa Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte
v.i.

Rc 9 luglio 2019

Letto 90 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Ululone appenninico in Aspromonte: ultimo appuntamento con gli "Incontri di Natura" versione estiva

    Si chiuderà sabato 24 agosto all’Osservatorio della Biodiversità di Cucullaro con inizio alle ore 17, il ciclo di “Incontri di Natura” versione estiva, promossi ed organizzati dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte insieme al Touring Club Italiano, Club di Territorio di Reggio Calabria, e al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane dell’Università Mediterranea, e accreditate, per questo ultimo evento, anche dall’AIGAE (Associazione Italiani Guide Ambientali Escursionistiche).

  • Contrasto ai cambiamenti climatici, Parco Aspromonte presenta 21 progetti sostenibili al Ministero

    Sono ben ventuno i progetti presentati dal Parco Nazionale dell’Aspromonte al Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, nell’ambito del maxi fondo di 85 milioni messo a disposizione dallo stesso MATTM rivolto ai 23 parchi nazionali italiani, per interventi di riduzione delle emissioni di CO2 e di adattamento ai cambiamenti climatici. Tutti i 21 progetti verranno realizzati, obbligatoriamente, all’interno dell’Area Protetta.
    Gli interventi, per un totale di quasi 4 milioni di euro, rispondono coerentemente alle richieste dello stesso Ministero nell’ambito della campagna #ParchixilCLima e la biodiversità, e sono orientati all’efficientamento energetico degli immobili propri e dei comuni inseriti nel perimetro del parco, impianti di piccola dimensione di produzione di energia da fonti rinnovabili, infrastrutture e servizi di mobilità sostenibile, riforestazione e rimboschimento.

  • Castello Aragonese e Museo. Aspromonte protagonista a Reggio nel sabato di mezz’estate

    Mostra e Concerto per un sabato da protagonista. L’Aspromonte indossa l’abito elegante e si prepara ad un doppio appuntamento per il 17 agosto con la città di Reggio Calabria, dove esalterà il proprio patrimonio naturalistico e le eccellenze artistiche e culturali.
    Alle 18:00 la mostra “Aspromonte: identità e colori”, verrà inaugurata al Castello Aragonese. L’esposizione curata da Ci.Ma. G.R. e C.A., Sergio Tralongo e Chiara Parisi, con le foto di Carmelo Fiore e Giuseppe Martino, i testi di Andrea Ciulla, racchiude oltre a scatti ed immagini affascinanti anche una grande novità in termini di “accessibilità”. Con la Web-App VideoguidaLIS, una piattaforma Nazionale sviluppata dalla digi.Art, infatti, la mostra sarà disponibile per i soggetti sordi con i contenuti descrittivi delle didascalie informative a corredo di tutte le fotografie, migliorando così l’accessibilità del percorso espositivo.

  • Aspromonte, Identità e Colori in mostra “accessibile” al Castello Aragonese dal 17 al 31 agosto

    Far conoscere i mille volti dell’Aspromonte, renderli apprezzabili agli occhi di tutti, rivolgendo una particolare attenzione anche all’accessibilità dei diversamente abili.
    “Aspromonte: identità e colori”, è la nuova mostra fotografica che sarà esposta al Castello Aragonese dal 17 al 31 agosto. Immaginata e pianificata dal Parco Nazionale dell’Aspromonte, sempre più impegnato nella promozione di iniziative di marketing territoriale per la valorizzazione del patrimonio naturalistico e culturale dell’Area Protetta, l’esposizione, con il patrocinio del Comune di Reggio Calabria, è curata da Ci.Ma. G.R. e C.A., Sergio Tralongo e Chiara Parisi, con le foto di Carmelo Fiore e Giuseppe Martino e i testi di Andrea Ciulla. A cura di digiArt la realizzazione della video guide LIS (Lingua dei Segni Italiana).

  • Il Parco dell’Aspromonte e la divulgazione in montagna

    Un nuovo modello divulgativo per il Parco dell’Aspromonte: gli “Incontri di Natura” appassionano e coinvolgono i tanti visitatori ed i turisti che in queste settimane trascorrono le proprie vacanze a Gambarie.
    Il Ciclo di conferenze organizzate dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte insieme al Touring Club Italiano, Club di Territorio di Reggio Calabria, e al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane dell’Università Mediterranea, nate con l’intento di far conoscere la nostra Biodiversità e illustrare il ruolo del Parco per la sua protezione, dopo l’esaltante stagione invernale che ha ospitato a Reggio gli incontri, si è trasferita in montagna per quella estiva.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.