Parco dell’Aspromonte, nuova pubblicazione scientifica sugli Uccelli nidificanti

Dal Falco pecchiaiolo alla Tortora selvatica, dalla Balia dal collare al Verzellino: 66 specie censite, alcune di grande valore conservazionistico, per creare una check-list degli uccelli nidificanti...

Rondini e rondoni di scena agli “Incontri di Natura” del Parco Aspromonte

Secondo appuntamento con gli “Incontri di Natura” questa settimana a Reggio Calabria: giovedì 11 aprile il ciclo di conferenze organizzate dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, insieme al Touring...

AgrariaUniRC: prestigioso progetto sul Microbioma Vegetale finanziato nell'ambito PRIN (Progetti di Rilevante Interesse Nazionale)

Il Dipartimento di Agraria dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria, attraverso il gruppo di Patologia vegetale, ha avuto finanziato un prestigioso progetto nell'ambito del bando PRIN 2017 (htt...

Parco dell’Aspromonte e Gea siglano protocollo per valorizzazione “Sentiero del Brigante”

Integrare e potenziare la segnaletica dedicata al “Sentiero del Brigante”, rendere fruibile il tracciato attraverso la manutenzione ordinaria e promuovere il percorso inserito dal Ministero dei Beni C...

“Incontri di Natura”: un ciclo di appuntamenti per conoscere il Parco dell’Aspromonte

di Tatiana Muraca - Promozione e tutela del territorio, affiancate alla formazione diretta in particolar modo ai giovani: questi gli obiettivi degli “Incontri di Natura”, un programma di dieci eventi...

Palizzi, i VVF salvano bovino finito in un dirupo

Recupero di un bovino a Palizzi superiore. Ieri mattina sono intervenuti, il Nucleo Elicotteri VVF di Catania assieme ai SAF elitrasportati per supportare la squadra VF di Melito Porto Salvo per il re...

Continua il percorso del Geoparco Aspromonte verso l’Unesco

Il percorso verso l’ingresso nella rete Mondiale dei Geoparchi, con la candidatura avanzata dal Parco Nazionale dell’Aspromonte alla Commissione Internazionale UNESCO, prosegue senza sosta.Dopo la vis...

Nidificazione degli uccelli rapaci, divieto di “arrampicata” all’interno del Parco dell’Aspromonte

Per salvaguardare le specie avifaunistiche di particolare interesse conservazionistico, tra cui i rapaci rupicoli che utilizzano come siti di nidificazione le pareti rocciose all’interno del Parco del...

L'assessore regionale Rizzo ha presentato a Roma il progetto "Ululone Appenico"

L’assessorato regionale Antonella Rizzo ha presentato a Roma, nella sede del Ministero dell’ambiente, il progetto “Ululone Appenico”, prima azione pilota di replicazione di una buona pratica nell’ambi...

LIPU: cicogna bianca uccisa a fucilate in Calabria

Colpito e ucciso da un colpo di fucile da caccia. Un esemplare di Cicogna bianca è stato ritrovato morto adagiato sul nido nella zona valliva al confine tra i comuni di Luzzi, Lattarico e Torano, in p...

Sei qui: HomeRubrichePets&Green#svestilafrutta, greenMe.it lancia la campagna social che dice no all'abuso degli imballaggi

#svestilafrutta, greenMe.it lancia la campagna social che dice no all'abuso degli imballaggi

Pubblicato in Pets&Green Giovedì, 08 Marzo 2018 12:32
Una cipolla in un vassoio, 20 grammi di basilico avvolti nella plastica e ancora una banana o un arancia in solitaria totalmente sigillate. Ha senso confezionare frutta e verdura che già per natura, grazie alla buccia, hanno una loro protezione? #svestilafrutta è la campagna social che greenMe.it vuole lanciare contro l'abuso degli imballaggi in plastica.
La sostenibilità ambientale passa anche attraverso il  packaging, ma basta fare un giro per qualsiasi tipo di supermercato e trovarsi davanti a dei veri e propri paradossi. C’è ormai l’ossessione di impacchettare tutto e il risultato è che ci ritroviamo il carrello della spesa pieno di plastica che nella maggior parte dei casi, poi finisce in mare.
Ecco perché greenMe.it, il magazine online di riferimento per gli stili di vita sostenibili, lancia la campagna social #svestilafrutta che ha come obiettivo quello di sensibilizzare l’opinione pubblica contro l’abuso degli imballaggi in plastica e arrivare fino all’orecchio dei produttori per creare un’inversione di tendenza che rispetti l’ambiente e limiti gli sprechi.
Partecipare è molto semplice. Ogni qualvolta il consumatore si trova davanti a un prodotto imballato in maniera assurda e senza senso (un mandarino, una banana, una zucchina etc..) scatta una foto e poi la carica sui propri social Facebook, Twitter, Instagram usando l’hashtag #svestilafrutta e taggando @greenMe_it
L’obiettivo è quello di denunciare questi paradossi e far sì che il tam tam mediatico possa contribuire a cambiare la situazione, sensibilizzando i supermercati a un uso più consapevole della plastica. Anche perché le soluzioni ci sono già: sulla frutta con la buccia, l’etichetta si può attaccare direttamente sopra, dopo averla pesata.
"Partecipare a questa campagna è un piccolo gesto concreto per aiutarci a far capire a tutti quanto spreco e quanta plastica esistono nei nostri acquisti quotidiani, mentre sarebbe possibile evitare questi imballaggi ingombranti e inquinanti. Un invito, questo, rivolto alle catene della grande distribuzione che per prime dovrebbero adoperarsi per questo cambiamento, dicendo no all'abuso degli imballaggi. Per questo chiediamo di indicare anche il nome del supermercato dove viene scattata la foto. Modificare prodotti e comportamenti d'acquisto è realmente possibile", spiega Simona Falasca, direttore di greenMe.it.
L’idea nasce grazie alla versione spagnola #DesnudaLaFruta, la campagna promossa da Isabel Vincente, blogger di ‘La hipótesis Gaia’ e attivista, in collaborazione con Patricia Reina e Fernando Gómez, del blog ‘Vivir sin Plástico’.
Ufficio Stampa GreenMe.it
Per ulteriori informazioni contattare il numero: +39 06 69 42 1011
Roma 8 marzo 2018
Letto 314 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Gli appuntamenti di oggi in città 29 novembre 2018

    Gli appuntamenti di oggi in città: -Giornata dell’Udito: a partire dalle ore 9,00 il DLF di Reggio Calabria organizza la giornata di diagnosi e prevenzione, con l’obiettivo di informare sui rischi connessi alla perdita dell’udito da rumore e sensibilizzare sulla necessità di fare prevenzione
    - Il Consiglio regionale, convocato dal presidente Nicola Irto, tornerà a riunirsi a Palazzo Campanella alle ore 10,00.
    -dalle ore 10,00 presso Piazza Italia manifestazione dell’Osservatorio Disagio Abitativo

  • Gli appuntamenti di oggi in città 28 novembre 2018

    Gli appuntamenti di oggi in città: -convegno “Violenza assistita: le ripercussioni della violenza intrafamiliare sui minori. Il fenomeno nella provincia di Reggio Calabria, prassi operative per combatterlo” ore 8,30/13,30 – 14,30/17,45 - Sala Federica Monteleone, Palazzo Campanella, Consiglio Regionale della Calabria.
    - alle ore 9.30 presso la Sala Conferenze di Palazzo Alvaro si terrà il seminario economico “Reggio e la Calabria: Prospettive ed Opportunità Economiche con la Tunisia”. Reggio Calabria accoglierà l’Ambasciatore di Tunisia a Roma, Moez Sinaoui.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 27 novembre 2018

    Gli appuntamenti di oggi in città: -ore 9 Palazzo San Giorgio seduta del Consiglio Comunale dei Ragazzi che di fatto inaugura il nuovo ciclo di una esperienza in crescita per partecipazione e progettualità, giunta ormai alla sua terza edizione.
    -ex Polveriera di Ciccarella conferenza stampa dell’Osservatorio Disagio Abitativo ore 10,30 per denunciare il fermo dell’intervento di equa dislocazione delle famiglie del ghetto
    - Pio XI e il totalitarismo” sarà il tema dell’incontro promosso dall’Associazione Culturale Anassilaos, con il patrocinio della Deputazione di Storia Patria per la Calabria, che si terrà alle ore 17,30 presso lo Spazio Open con l’intervento del Prof. Antonino Romeo.

  • Aeroporto dello Stretto: lanciata una nuova campagna di marketing territoriale

    di Tatiana Muraca - Novità per quanto riguarda l’Aeroporto dello Stretto, e non solo: in base ad un rapporto di collaborazione avviato tra la Città Metropolitana di Reggio Calabria e la SACAL SpA, Società di Gestione degli Aeroporti Calabresi, partirà una campagna di marketing territoriale che coinvolgerà il nostro scalo e quello di Lamezia Terme. A detta del sindaco Giuseppe Falcomatà, oltre agli interventi già espletati, come l’istallazione dei “panettoni” per disciplinare il traffico presso il Tito Minniti, ce ne saranno molti altri che saranno comunicati man mano, “un punto concreto, frutto di un’idea più ampia di collaborazione”. Saranno investiti 240mila euro più IVA l’anno in tre anni, attuando una revisione annuale, e si prevedono campagne di marketing territoriale stagionali, “con l’obiettivo di promuovere l’immagine di Reggio quanto più possibile negli aeroporti regionali e anche sul sito internet di SACAL”.

  • Le Spose di Abakhi incantano il Miramare con il loro sogno di futuro

    Si è tenuto presso il salone degli Specchi del Miramare, l'evento benefico “Le spose di Abakhi”, una raccolta fondi molto particolare, che ha coniugato moda e solidarietà, grazie agli abiti da sposa donati dall’Accademia del Tempo Libero, tra cui uno creato dalla sartoria Sole Insieme, indossati per l'occasione da ragazze normali, alla loro prima esperienza come modelle, ed accompagnate da due ragazzi, di cui uno facente parte proprio di quei minori non accompagnati di cui l'associazione Abakhi, promotrice dell'evento, si occupa attivamente.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.