Iniziativa "A Natale adotta un cane...diventerete amici per la vita!"

Visita il canile comunale di Mortara nei giorni di lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle ore 9:00 alle ore 12:00, troverai sicuramente un amico a quattro zampe che aspetta proprio te! Per informaz...

Il Video del Parco dell’Aspromonte da record: il più visto tra le Aree Protette italiane

Sono numeri da record quelli della campagna di promozione e comunicazione digitale ideata e progettata dal Parco Nazionale dell’Aspromonte e realizzata dai giovani di “Tripinyourshoes.com”.Il primo de...

La Rete dei Comuni Solidali contro l'uso del glifosato

Alla fine del 2017, nonostante 1.300.000 firme raccolte contro, la Commissione europea ha prorogato l'utilizzo del glifosato per altri 5 anni. Questo pesticida è uno dei più diffusi nel mondo, è fonda...

I VVF salvano una mucca finita in un dirupo a Vinco

I Vigili del Fuoco di Reggio Calabria sono intervenuti questa mattina per salvare un bovino precipitato in un burrone nella frazione di Vinco. Necessario anche l'intervento dell'elicottero insieme agl...

Agraria, il tartufo protagonista delle Giornata Micologiche 2018

E’ il tartufo calabrese il protagonista assoluto dell’edizione 2018 delle Giornata Micologiche alla facoltà di Agraria dell’Università Mediterranea. Puntuale i funghi dei nostri boschi con l’arrivo de...

Capodoglio trovato spiaggiato sul litorale di Spropoli

Un cetaceo di grosse dimensioni, circa 15 metri, è stato trovato spiaggiato sul litorale di Spropoli questa mattina da alcuni bagnanti. La Guardia Costiera di Saline è intervenuta sul posto con un suo...

Vergognoso atto di bracconaggio in Sicilia: il Parco dell’Aspromonte farà la sua parte

Un importante progetto finanziato dall’Unione Europea, negli ultimi anni, sta cercando di assicurare un futuro al Capovaccaio, un piccolo avvoltoio che ha visto la sua popolazione italiana ridotta in...

Un trampolino di lancio al centro del Mediterraneo: l'Aspromonte!

Le migrazioni sono cosa naturale e normale da sempre, noi ne sappiamo qualcosa. Viviamo una montagna che di questi “passaggi” ne vede e ne ha vissuti per migliaia di anni e spesso ne porta le tracce....

Un sogno d'Aspromonte chiamato riconoscimento Global Geopark UNESCO

di Tatiana Muraca / foto di Roberto Canzoneri) - 140 Geoparchi Mondiali UNESCO tuttora esistenti, situati in 38 Paesi del mondo, di cui 73 in Europa. Restringendo decisamente il campo, dall’Europa all...

La migrazione dei rapaci nel Parco...e al Museo

Oltre 7.500 i rapaci che, negli ultimi giorni, hanno “sorvolato” le cime d’Aspromonte. Entra nel clou, infatti, l’attività di monitoraggio della migrazione autunnale degli uccelli rapaci e delle cicog...

Sei qui: HomeRubrichePets&GreenUna passione chiamata Caretta Caretta: tutti in spiaggia aspettando le tartarughine

Una passione chiamata Caretta Caretta: tutti in spiaggia aspettando le tartarughine

Pubblicato in Pets&Green Mercoledì, 08 Agosto 2018 08:56

Una passione chiamata Carettta Caretta. C’era davvero tanta gente anche ieri sera al nido di Condofuri aspettando di veder fare capolino le tartarughine direzione mare aperto. Famiglie, bambini, ragazzi e poi loro i volontari del Caretta Calabria Conservation. Luce rigorosamente schermata, sacco a pelo e viveri in borsa frigo, monitorano il nido liberando il percorso per le tartarughine fino alla riva, costantemente. Schiusa a Galati qualche giorno fa, il tempo di un tramonto che è successo anche a Condofuri (spiaggia di fronte la stazione) complice la pioggia improvvisa che ha abbassato la temperatura della sabbia.

Ma perché un nido venga fuori completamente ci possono volere anche tre giorni per circa un centinaio di uova depositate. E allora ecco che ieri la voce si è sparsa e in molti hanno “fatto campeggio” aspettando le Caretta Caretta con un occhio al cielo stellato e il sottofondo delle onde del mare. Insomma una vera e propria cultura diversa sta prendendo ormai piede grazie all’impegno delle realtà che nel tempo hanno unito al miracolo della natura una vera e propria forma di conoscenza del mare. In queste settimane sono anche altri i punti in cui sono attese le schiuse: da Palizzi a Bova per restare nel reggino. Per chi volesse fare questa esperienza ecco qualche raccomandazione direttamente dalla pagina fb dei volontari: “le tartarughine sono appena nate e molto sensibili alla luce; per questo motivo le guidiamo verso il mare con apposite lampade schermate ed è vietato usare flash, torce e qualsiasi fonte di luce viva compresi gli schermi dei telefonini in prossimità del nido. Potete seguire le tartarughine fin quando entrano in acqua ma senza andare oltre il limite indicato dai nostri volontari: infatti può capitare che la risacca le spinga a riva col rischio di calpestarle perché non visibili al buio. Confidiamo nella vostra collaborazione per apprezzare appieno questo spettacolo della natura!”. Per gli appuntamenti potete fare riferimento direttamente alla pagina social della Caretta Calabria Conservation

Buon divertimento

Rc 8 agosto 2018

Letto 221 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Gli appuntamenti di oggi in città 29 novembre 2018

    Gli appuntamenti di oggi in città: -Giornata dell’Udito: a partire dalle ore 9,00 il DLF di Reggio Calabria organizza la giornata di diagnosi e prevenzione, con l’obiettivo di informare sui rischi connessi alla perdita dell’udito da rumore e sensibilizzare sulla necessità di fare prevenzione
    - Il Consiglio regionale, convocato dal presidente Nicola Irto, tornerà a riunirsi a Palazzo Campanella alle ore 10,00.
    -dalle ore 10,00 presso Piazza Italia manifestazione dell’Osservatorio Disagio Abitativo

  • Gli appuntamenti di oggi in città 28 novembre 2018

    Gli appuntamenti di oggi in città: -convegno “Violenza assistita: le ripercussioni della violenza intrafamiliare sui minori. Il fenomeno nella provincia di Reggio Calabria, prassi operative per combatterlo” ore 8,30/13,30 – 14,30/17,45 - Sala Federica Monteleone, Palazzo Campanella, Consiglio Regionale della Calabria.
    - alle ore 9.30 presso la Sala Conferenze di Palazzo Alvaro si terrà il seminario economico “Reggio e la Calabria: Prospettive ed Opportunità Economiche con la Tunisia”. Reggio Calabria accoglierà l’Ambasciatore di Tunisia a Roma, Moez Sinaoui.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 27 novembre 2018

    Gli appuntamenti di oggi in città: -ore 9 Palazzo San Giorgio seduta del Consiglio Comunale dei Ragazzi che di fatto inaugura il nuovo ciclo di una esperienza in crescita per partecipazione e progettualità, giunta ormai alla sua terza edizione.
    -ex Polveriera di Ciccarella conferenza stampa dell’Osservatorio Disagio Abitativo ore 10,30 per denunciare il fermo dell’intervento di equa dislocazione delle famiglie del ghetto
    - Pio XI e il totalitarismo” sarà il tema dell’incontro promosso dall’Associazione Culturale Anassilaos, con il patrocinio della Deputazione di Storia Patria per la Calabria, che si terrà alle ore 17,30 presso lo Spazio Open con l’intervento del Prof. Antonino Romeo.

  • Aeroporto dello Stretto: lanciata una nuova campagna di marketing territoriale

    di Tatiana Muraca - Novità per quanto riguarda l’Aeroporto dello Stretto, e non solo: in base ad un rapporto di collaborazione avviato tra la Città Metropolitana di Reggio Calabria e la SACAL SpA, Società di Gestione degli Aeroporti Calabresi, partirà una campagna di marketing territoriale che coinvolgerà il nostro scalo e quello di Lamezia Terme. A detta del sindaco Giuseppe Falcomatà, oltre agli interventi già espletati, come l’istallazione dei “panettoni” per disciplinare il traffico presso il Tito Minniti, ce ne saranno molti altri che saranno comunicati man mano, “un punto concreto, frutto di un’idea più ampia di collaborazione”. Saranno investiti 240mila euro più IVA l’anno in tre anni, attuando una revisione annuale, e si prevedono campagne di marketing territoriale stagionali, “con l’obiettivo di promuovere l’immagine di Reggio quanto più possibile negli aeroporti regionali e anche sul sito internet di SACAL”.

  • Le Spose di Abakhi incantano il Miramare con il loro sogno di futuro

    Si è tenuto presso il salone degli Specchi del Miramare, l'evento benefico “Le spose di Abakhi”, una raccolta fondi molto particolare, che ha coniugato moda e solidarietà, grazie agli abiti da sposa donati dall’Accademia del Tempo Libero, tra cui uno creato dalla sartoria Sole Insieme, indossati per l'occasione da ragazze normali, alla loro prima esperienza come modelle, ed accompagnate da due ragazzi, di cui uno facente parte proprio di quei minori non accompagnati di cui l'associazione Abakhi, promotrice dell'evento, si occupa attivamente.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.