La festa per i 25 anni dell'Aspromonte accende le Luci sul Parco

Le Luci in Aspromonte hanno ufficialmente acceso la nuova stagione estiva 2019 sul Parco dell'Aspromonte. Un momento di Festa per i 25 anni dell'Ente che ha visto coinvolte diverse associazioni del te...

“Luci sul Parco”, tra sport, natura e biodiversità: il 15 giugno è la giornata dell’Aspromonte

La Natura sarà pregevole cornice di una giornata ricca di attività e passione. E’ il giorno dell’Aspromonte in festa, con le “Luci sul Parco” che si “accenderanno” metaforicamente domani, Sabato 15 gi...

Sabato 15 giugno alla ricerca di specie aliene nel Parco Nazionale dell’Aspromonte

Un bioblitz nel Parco Nazionale dell’Aspromonte, una esperienza che vedrà i partecipanti protagonisti attivi di una ricerca sul campo di specie aliene che minacciano la biodiversità dell’area protetta...

Anche un Oceano inizia con una sola goccia d'acqua

Gli Oceani, sempre più “innaturalmente” caldi, sempre più vuoti di pesci e sempre più invasi dalla plastica, hanno bisogno di noi. “Gender e Oceans” è il titolo, per il 2019, della Giornata Mondiale,...

Trek Days al sentiero del Tracciolino di Palmi

Si chiude con un responso molto positivo la giornata Trek Days al tracciolino, che ieri mattina, domenica 9 giugno, ha inaugurato ufficialmente la stagione delle escursioni sul meraviglioso sentiero c...

Gambarie, il 15 giugno l’apertura del nuovo “playground Aspromonte” di basket e dello spazio Sport

Praticare sport fa bene. All’area aperta ancor di più, è scientificamente provato. Allenarsi, divertirsi e giocare in una cornice unica come quella di un Parco Nazionale rende il tutto magico ed indim...

“Luci sul Parco”, l’Aspromonte in festa il 15 giugno a Gambarie

Condividere, coinvolgere, sensibilizzare. Il Parco dell’Aspromonte, in occasione del suo 25esimo anniversario, “accende le luci” sui valori naturalistici, scientifici, estetici, culturali, educativi e...

Il Centro Recupero Tartarughe Marine di Brancaleone annuncia ufficialmente la sua riapertura

Il lungo e burrascoso periodo stop, durato circa 8 mesi, nei quali il Centro Recupero Tartarughe Marine di Brancaleone ha rischiato la sua chiusura definitiva, oggi, alla presenza delle principali Ist...

Torna la magia alla Villa Comunale: sei nuovi nati al laghetto, aspettando gli altri arrivi

Una magia che si ripete ogni fine Primavera. E così anche in questo 2019 alla Villa Comunale è festa per l'arrivo di sei nuovi piccoli nel laghetto centrale. Attesa per la schiusa di altre uova mentre...

Movìmundi, il movimento ambientalista della Locride a fianco delle mamme di Pistoia: “Salviamo le nostre città dall’inquinamento”

Anche noi di A PATH FOR GAIA - MOVìMUNDI, nella giornata mondiale dell’ambiente, siamo vicine alle mamme di Pistoia che, con una lettera a VANDANA SHIVA, esprimono tutta la loro ansia, preoccupazione...

Sei qui: HomeRubrichePets&GreenUna passione chiamata Caretta Caretta: tutti in spiaggia aspettando le tartarughine

Una passione chiamata Caretta Caretta: tutti in spiaggia aspettando le tartarughine

Pubblicato in Pets&Green Mercoledì, 08 Agosto 2018 08:56

Una passione chiamata Carettta Caretta. C’era davvero tanta gente anche ieri sera al nido di Condofuri aspettando di veder fare capolino le tartarughine direzione mare aperto. Famiglie, bambini, ragazzi e poi loro i volontari del Caretta Calabria Conservation. Luce rigorosamente schermata, sacco a pelo e viveri in borsa frigo, monitorano il nido liberando il percorso per le tartarughine fino alla riva, costantemente. Schiusa a Galati qualche giorno fa, il tempo di un tramonto che è successo anche a Condofuri (spiaggia di fronte la stazione) complice la pioggia improvvisa che ha abbassato la temperatura della sabbia.

Ma perché un nido venga fuori completamente ci possono volere anche tre giorni per circa un centinaio di uova depositate. E allora ecco che ieri la voce si è sparsa e in molti hanno “fatto campeggio” aspettando le Caretta Caretta con un occhio al cielo stellato e il sottofondo delle onde del mare. Insomma una vera e propria cultura diversa sta prendendo ormai piede grazie all’impegno delle realtà che nel tempo hanno unito al miracolo della natura una vera e propria forma di conoscenza del mare. In queste settimane sono anche altri i punti in cui sono attese le schiuse: da Palizzi a Bova per restare nel reggino. Per chi volesse fare questa esperienza ecco qualche raccomandazione direttamente dalla pagina fb dei volontari: “le tartarughine sono appena nate e molto sensibili alla luce; per questo motivo le guidiamo verso il mare con apposite lampade schermate ed è vietato usare flash, torce e qualsiasi fonte di luce viva compresi gli schermi dei telefonini in prossimità del nido. Potete seguire le tartarughine fin quando entrano in acqua ma senza andare oltre il limite indicato dai nostri volontari: infatti può capitare che la risacca le spinga a riva col rischio di calpestarle perché non visibili al buio. Confidiamo nella vostra collaborazione per apprezzare appieno questo spettacolo della natura!”. Per gli appuntamenti potete fare riferimento direttamente alla pagina social della Caretta Calabria Conservation

Buon divertimento

Rc 8 agosto 2018

Letto 351 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il Centro Recupero Tartarughe Marine di Brancaleone annuncia ufficialmente la sua riapertura

    Il lungo e burrascoso periodo stop, durato circa 8 mesi, nei quali il Centro Recupero Tartarughe Marine di Brancaleone ha rischiato la sua chiusura definitiva, oggi, alla presenza delle principali Istituzioni, si è concluso nel migliore dei modi, inaugurando e annunciando ufficialmente la riapertura e la piena operatività. Per chi non avesse seguito la vicenda, nell'autunno 2018 il CRTM Brancaleone ha rischiato di chiudere per tutta una serie di eventi che si sono susseguiti: dapprima il crollo del tetto della struttura, e successivamente, a causa del mancato rinnovo del comodato d'uso, la richiesta di sfratto da parte del Comune di Brancaleone, con sgombero dei locali.

  • Gioia Tauro, salvato un esemplare di tartaruga Caretta-Caretta

    Il Corpo della Guardia di Finanza, quale polizia del mare nazionale, ha la responsabilità del presidio di prima linea delle acque territoriali italiane.
    In Calabria dove, sotto l’egida del Comando Regionale di Catanzaro, agisce la risorsa specializzata costituita dal Reparto Operativo Aeronavale (R.O.A.N.) di Vibo Valentia, articolato lungo tutta la costa regionale sui diversi presidi della Stazione Navale di Vibo Marina e rinforzato dalla componente degli elicotteri della Sezione Aerea di Lamezia Terme, opera, un dispositivo permanente di prevenzione e contrasto ai traffici illeciti che si dimostra spesso efficace anche per intervenire in situazioni di emergenza, di solidarietà e di tutela.

  • Afrodite non ce l'ha fatta! E' morta la tartaruga marina che aveva commosso l'Italia intera!

    "E' arrivata la notizia che mai avremmo voluto darvi. Purtroppo Afrodite non ce l'ha fatta! La tartaruga marina che ha toccato il cuore di tutta Italia, soccorsa il 17 marzo a Reggio Calabria dal personale del CRTM (Centro Recupero Tartarughe Marine) di Brancaleone, intrappolata in un cerchione di bicicletta, è morta. Il 3 maggio Afrodite si è arresa, ha smesso di soffrire dopo aver lottato per quasi 2 lunghi mesi con tutte le poche forze che aveva. La notizia ci è giunta dalla Sea Turtle Clinic (DMV Uniba) dove l'avevamo trasferita e affidata alle mani esperte del Prof. Di Bello e del suo staff veterinario.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 29 novembre 2018

    Gli appuntamenti di oggi in città: -Giornata dell’Udito: a partire dalle ore 9,00 il DLF di Reggio Calabria organizza la giornata di diagnosi e prevenzione, con l’obiettivo di informare sui rischi connessi alla perdita dell’udito da rumore e sensibilizzare sulla necessità di fare prevenzione
    - Il Consiglio regionale, convocato dal presidente Nicola Irto, tornerà a riunirsi a Palazzo Campanella alle ore 10,00.
    -dalle ore 10,00 presso Piazza Italia manifestazione dell’Osservatorio Disagio Abitativo

  • Gli appuntamenti di oggi in città 28 novembre 2018

    Gli appuntamenti di oggi in città: -convegno “Violenza assistita: le ripercussioni della violenza intrafamiliare sui minori. Il fenomeno nella provincia di Reggio Calabria, prassi operative per combatterlo” ore 8,30/13,30 – 14,30/17,45 - Sala Federica Monteleone, Palazzo Campanella, Consiglio Regionale della Calabria.
    - alle ore 9.30 presso la Sala Conferenze di Palazzo Alvaro si terrà il seminario economico “Reggio e la Calabria: Prospettive ed Opportunità Economiche con la Tunisia”. Reggio Calabria accoglierà l’Ambasciatore di Tunisia a Roma, Moez Sinaoui.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.