I 25 anni della Rosa dei Venti di Montalto

Sono trascorsi 25 anni da quando l’AB 212 – Prora 706, appartenente al 2° gruppo elicotteri della base Maristaeli di Catania, ha solcato il cielo di Montalto.Era toccato alla Marina Militare, a riconf...

Castello Aragonese e Museo. Aspromonte protagonista a Reggio nel sabato di mezz’estate

Mostra e Concerto per un sabato da protagonista. L’Aspromonte indossa l’abito elegante e si prepara ad un doppio appuntamento per il 17 agosto con la città di Reggio Calabria, dove esalterà il proprio...

Aspromonte, Identità e Colori in mostra “accessibile” al Castello Aragonese dal 17 al 31 agosto

Far conoscere i mille volti dell’Aspromonte, renderli apprezzabili agli occhi di tutti, rivolgendo una particolare attenzione anche all’accessibilità dei diversamente abili. “Aspromonte: identità e co...

Il Parco dell’Aspromonte e la divulgazione in montagna

Un nuovo modello divulgativo per il Parco dell’Aspromonte: gli “Incontri di Natura” appassionano e coinvolgono i tanti visitatori ed i turisti che in queste settimane trascorrono le proprie vacanze a...

Dalle cime dell'Aspromonte al Mare di Bagnara tra i sentieri del trekking

Dal Mare alla Montagna, da Sant’Eufemia d’Aspromonte a Bagnara. Quasi 19 chilometri di trekking tra le bellezze del nostro territorio, grazie all’iniziativa dell’Ente Parco Aspromonte. Poi in riva al...

11 Agosto: Aspromonte un Parco in mezzo al mare, Fusioni di Natura

I confini fisici del Parco si allargano e la montagna si unisce al mare. Non a parole ma con la concretezza di un evento.Domenica 11 Agosto è una data storica per l’Aspromonte e la Costa Viola: è il g...

Domenica 11 Agosto: la Scialata di Gente in Aspromonte, con il Comune di Gerace

Ormai diventato, a ragione, la classica escursione estiva per famiglie, anche con bambini al seguito, il sentiero della Scialata è un percorso che si svolge nel fondo valle del torrente Levadio, ombre...

Parco dell’Aspromonte, tre giorni di eventi tra incontri di Natura e incontri di Lettura

E’ una settimana ricca di eventi per il Parco dell’Aspromonte. Gli Incontri di Natura in versione estiva, si trasferiscono per il mese di agosto dalla città alla montagna. Il ciclo di conferenze organ...

Luci sul Parco, straordinario successo per la serata delle Notti d’Estate al Museo

Straordinario successo di pubblico per l’evento “Luci sul Parco. Cultura e Identità dell’Aspromonte Greco” organizzato dal Parco Nazionale dell’Aspromonte nell’ambito delle Notti d’Estate al Museo Arc...

Salvato e restituito all’ambiente naturale un esemplare di tartaruga Caretta Caretta

Il Corpo della Guardia di Finanza esercita, grazie all’articolata componente navale di cui dispone, il ruolo di polizia del mare nazionale, a tutela di tutti gli interessi dei cittadini e dello Stato....

Sei qui: HomeRubrichePets&Green

Pets&Green

Nei giorni scorsi è stato localizzato e rinvenuto sulla costa reggina, nell’ambito del pattugliamento del tratto di costa compreso tra Melito Porto Salvo e Bianco il primo nido in Italia di tartarughe Caretta Caretta da parte del personale della onlus Caretta Calabria Conservation, le cui attività per la stagione riproduttiva 2019 di tutela delle nidiate rinvenute in provincia di Reggio Calabria sono state finanziate dalla Regione Calabria nell’ambito Programma Operativo Calabria FESR - FSE 2014/2020 Asse 6 Obiettivo specifico 6.5.A Azione 6.5.A. 1. Tra gli interventi sovvenzionati c'è la messa in sicurezza delle nidiate, la video sorveglianza di alcuni tratti di spiaggia, l'apposizione di trasmittenti satellitari sulle femmine riproduttive, la riqualificazione di uno dei tratti di costa più frequentati da tartarughe Caretta Caretta incluso nella ZSC (Zona Speciale di Conservazione) di Capo Spartivento, nel comune di Palizzi (RC).

Le Luci in Aspromonte hanno ufficialmente acceso la nuova stagione estiva 2019 sul Parco dell'Aspromonte. Un momento di Festa per i 25 anni dell'Ente che ha visto coinvolte diverse associazioni del territorio. Protagonista in primis lo sport con il nuovo playground in piazza che resterà spazio libero per tutta l'estate. A breve anche l'installazione di una pista per lo skate

La Natura sarà pregevole cornice di una giornata ricca di attività e passione. E’ il giorno dell’Aspromonte in festa, con le “Luci sul Parco” che si “accenderanno” metaforicamente domani, Sabato 15 giugno alle ore 10 a Gambarie. Una full immersion di momenti ricreativi e sportivi oltre ad innumerevoli iniziative escursionistiche, culturali e scientifiche. “Luci sul Parco. Estate d’Aspromonte” non sarà solo una festa ma soprattutto un momento di assoluta condivisione con le realtà associative del territorio, con gli appassionati della Montagna, con le comunità che costituiscono l’essenza dell’Area Protetta. L’evento, organizzato dall’Ente Parco dell’Aspromonte in occasione del suo 25esimo anniversario, esalta i valori naturalistici, scientifici, estetici, culturali, educativi e ricreativi che rendono unica l’Area Protetta e caratterizzano uno stile di vita salubre e positivo in piena armonia con l’ambiente, riducendo le distanza tra Cittadino e Istituzione.

Un bioblitz nel Parco Nazionale dell’Aspromonte, una esperienza che vedrà i partecipanti protagonisti attivi di una ricerca sul campo di specie aliene che minacciano la biodiversità dell’area protetta.
Bioblitz, ovvero blitz per la biodiversità, cioè un’incursione a difesa degli habitat naturali dall’invasione delle specie aliene, animali e vegetali, che negli ultimi anni stanno aumentando in modo esponenziale la loro presenza in Europa, arrecando danni enormi agli ecosistemi e all’economia. Le specie aliene sono quelle specie animali o vegetali introdotte dall'uomo in modo volontario o accidentale al di fuori della loro area d'origine, che in ambienti privi dei loro antagonisti naturali possono diventare invasive.

Gli Oceani, sempre più “innaturalmente” caldi, sempre più vuoti di pesci e sempre più invasi dalla plastica, hanno bisogno di noi. “Gender e Oceans” è il titolo, per il 2019, della Giornata Mondiale, durante la quale le Nazioni Unite hanno chiesto uno sforzo mondiale e un maggiore coinvolgimento delle donne, anche nel campo della tutela del mare.
Chissà perchè, quando c'è un problema che gli uomini non sanno (o non vogliono) risolvere, alla fine ci si rivolge alle donne.

Si chiude con un responso molto positivo la giornata Trek Days al tracciolino, che ieri mattina, domenica 9 giugno, ha inaugurato ufficialmente la stagione delle escursioni sul meraviglioso sentiero che partendo da Palmi raggiunge Bagnara, offrendo a chi lo percorre una vista mozzafiato sulla Costa Viola e sullo stretto di Messina. L’escursione, che fa parte del calendario nazionale dei “Trek Days” di Decathlon, è stata partecipata da gran numero di persone e vissuta con grande entusiasmo.
La giornata escursionistica organizzata con la collaborazione dei Comuni di Palmi, Seminara, Bagnara Calabra e Sant'Eufemia, ha unito una moltitudine di attività e realtà diverse in una singola organizzazione. Percorrere il Tracciolino, vero tesoro per la nostra città, é ogni volta una rinnovata meraviglia, con i panorami mozzafiato offerti dal Sant'Elia e il ricco patrimonio storico e culturale.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.