Fare la modella in Calabria? Ce ne parla Sara Caridi

So bene che parlare di moda nel nostro territorio può risultare a molti strano, ma la moda in Calabria, se pur in minima parte, esiste. Come esistono veri e propri appassionati di tutto quello che rig...

“La Scalinata degli Artisti”: quando l’arte fa “tendenza”

Colore e originalità: sono le parole d’ordine che caratterizzano uno delle scale più conosciute di Agrigento. Non si tratta della vicina e famosissima Scala dei Turchi, ma dell’altrettanto visitata “S...

Passa l'estate, arrivano...le Tendenze per l'Autunno-Inverno 2017/18

È ufficialmente iniziato l’autunno, il calendario ce lo ricorda bene! Un modo per consolarsi? Per non pensare alle sere d’estate in riva al mare, alle giornate assolate passate insieme agli amici? FAR...

Tempo di vacanze: ecco i capi indispensabili da mettere in valigia

Pronte per le vacanze estive? Preparate i bagagli… ma attenzione! Quale che sia il periodo in cui ognuna di voi possa prendersi alcuni giorni di relax, le regole per avere una valigia perfetta sono le...

Saldi, saldi, saldi: ecco i capi da comprare ad ogni costo

È tempo di saldi! È già partita da giorni la caccia al capo più trend del momento da acquistare con lo sconto, a quell’accessorio tanto desiderato e che ora (forse) potremo accaparrarci. Sono diversi...

La moda che arriva dall'Oriente: tendenza kimono

STILI Lo indossano modelle, star del cinema, vip, e lo amano un po’ tutte; è uno dei must have di quest’estate, spopola dalla scorsa primavera: il kimono, ispirato allo stile orientale. Lungo, corto,...

Per un’estate “fashion”? Ecco le tendenze degli italiani in tema vacanze

Reggio Calabria 06/06/2017 - Tatiana Muraca - Tempo d’estate, tempo di viaggi: per i più fortunati, infatti, la stagione estiva è l’occasione migliore per spostarsi dalla città ai luoghi di vacanza, d...

Moda mare 2017: i trend più “gettonati” per essere al top in spiaggia

Reggio Calabria 31/05/2017 - di Tatiana Muraca - La nuova stagione estiva è ormai alle porte, e già da tempo si prospettano i nuovi trend per la moda mare 2017: gli ultimi spunti arrivano proprio da q...

International Fashion Week: al Teatro “Cilea” la prima serata di sfilate

Reggio Calabria 08/05/2017 - di Tatiana Muraca - È iniziata col botto la seconda edizione dell’International Fashion Week a Reggio Calabria: il suggestivo Salone Foyer del Teatro “F.Cilea” ha ospitato...

International Fashion Week: Gianni Sapone incontra i ragazzi del Liceo Artistico

Reggio Calabria 05/05/2017 – di Tatiana Muraca - Carattere, determinazione, sacrificio, umiltà, educazione ed un pizzico di “favola”: questo per Gianni Sapone è il mix ideale che dovrebbe possedere ch...

 

Sei qui: HomeRubricheScheggeFashionFare la modella in Calabria? Ce ne parla Sara Caridi

Fare la modella in Calabria? Ce ne parla Sara Caridi

Pubblicato in ScheggeFashion Mercoledì, 06 Dicembre 2017 16:43

So bene che parlare di moda nel nostro territorio può risultare a molti strano, ma la moda in Calabria, se pur in minima parte, esiste. Come esistono veri e propri appassionati di tutto quello che riguarda il fashion system e chi cerca, da qui, di farsi una strada in questo mondo così difficile, ma soprattutto così lontano da noi. C’è altresì chi, pur rimanendo una ragazza come le altre e grazie alla bellezza che Madre Natura le ha donato, inizia ad entrare nel mondo della moda quasi per gioco, per ritrovarsi poi a divertirsi e a fare progetti futuri relativi alla propria passione.

Sara Caridi, 26 anni, è conosciuta a Reggio Calabria per aver sfilato in occasione di alcuni noti eventi cittadini e non solo: “Gianni Sapone è nel mio cuore – ci dice - Ho lavorato anche con Gerardo Sacco, Lilli Spina, che gira il mondo, da New York a Dubai; in Sicilia con Amelia Casablanca, avendo l’onore di conoscerla. Mi sono spostata anche a Padova con Rosy Garbo”.


L’abbiamo incontrata oggi, Sara: alta, snella, bella e sorridente. Scommettereste sul fatto che faccia la modella. Sara, però, è soprattutto una studentessa, “quasi laureata” in Architettura, una facoltà a cui si dedica con dedizione e impegno, un corso di studi che come spiega lei stessa considera comunque rientrante nel mondo dell’arte e della bellezza, quindi in piena sintonia con il suo interesse per la moda; al settore, in larga parte, sarà dedicata la sua tesi.
Sara studentessa e Sara modella. Ha sfilato anche lei al Teatro Cilea durante l’International Fashion Week, la rassegna di moda promossa dalla Camera Nazionale Giovani Fashion Designer insieme all’assessorato alle Attività Produttive e Politiche Giovanili del Comune, che quest’anno a Reggio Calabria è arrivata alla sua seconda edizione.
Una vetrina comunque importante, perché a detta di Sara “fare la modella qui a Reggio è bello in quanto la tua città ti permette di farlo. Io amo la mia città, quindi mi piace viverla anche sotto questo punto di vista, però è normale che per fare questo lavoro bisogna spostarsi su Milano, Roma o nella vicina Sicilia, anche se  continuo sempre a fare degli eventi qui in Calabria”. Dalla Calabria è partita altresì alla volta di Jesolo, dove l’anno scorso ha partecipato al concorso di Miss Italia “aggiudicandosi” la fascia  di Miss Alpitour Calabria.
Come già accennato sopra, tutto è iniziato per Sara a 14 anni quasi per gioco, “un po’ come tutte” crede, dalla spinta di una zia a partecipare ai primi concorsi e alle prime sfilate, “e poi da lì ho incominciato a prenderla sempre più sul serio, ma mai comunque troppo sul serio, perché deve rimanere un ambito che qui, nella nostra realtà, non può essere al 100% considerato”.
Ma cosa si può dire alle ragazze che vogliono intraprendere una carriera nell’ambito della moda? “Se si vuole davvero fare questo lavoro – afferma Sara alla fine della nostra intervista – bisognerebbe spostarsi, però per cominciare a Reggio ci sono delle possibilità di farsi notare, come anche in Sicilia esistono ottime occasioni di lavorare e partecipare a vari eventi”.  
Ma la vera domanda è: si può fare moda qui in Calabria? La risposta parte da una constatazione: bisogna cambiare mentalità, aprire la mente, superare i preconcetti, contaminarsi con le diverse realtà italiane ed internazionali, ed investire sui giovani. Esempi positivi ce ne sono, come la già citata Camera Nazionale Giovani Fashion Designer, o le Accademie di moda presenti sul territorio. Forse mancano gli investimenti, probabilmente la volontà o la giusta informazione oserei dire: parlare di moda non sempre deve essere ritenuto un discorso da prendere sottogamba o da considerare in maniera superficiale. La moda si rifà ad aziende, brand, case editrici, team e persone di successo che fanno girare l’economia globale, offrendo posti di lavoro e la possibilità per molti di vedere avverato il proprio sogno di bambino.
Sull’esempio di Sara, dunque, che non ci si fermi ai primi ostacoli: mettersi in gioco prima di tutto, anche solo per divertirsi, per farsi conoscere o per piantare le basi del proprio futuro. Rendersi protagonisti all’interno della realtà in cui si vive, non ignorandola, ma cercando di superare i limiti che quella stessa realtà pone. Chissà che qualcosa in questo senso non cambi presto.

di Tatiana Muraca

Rc 6 dicembre 2017

Letto 310 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Presentata la II edizione del Corso di Alta Formazione in Project Management

    Il Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia (Di.Gi.Ec) dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria e il Laboratorio di Metodi e Modelli Decisionali per le Scienze Sociali (Decisions_LAB), organizzano per l'anno accademico 2017/2018, la IIa edizione del Corso di Alta Formazione in Project Management - propedeutico all’acquisizione della certificazione ISIPM-Base©, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Project Management® (l’ISIPM). Il coordinatore scientifico e didattico del Corso è il prof. Massimiliano Ferrara.
    Il Corso si propone di realizzare un percorso formativo finalizzato a rispondere alle richieste territoriali in termini di approfondimento, aggiornamento e, in generale, di diffusione della cultura del Project Management.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 15 dicembre 2017

    Gli appuntamenti di oggi in città: - ore 9,30 davanti l’aula bunker sita in Viale Calabria 1a, presidio in coincidenza con un'altra udienza del processo al branco di Melito

    -cerimonia di scambio di auguri con il Signor Questore, che si terrà presso la Sala Calipari della Questura di Reggio Calabria alle ore 9.45 (rservato stampa)

  • Natale per tutti...abbattiamo muri, costruiamo ponti

    Una bella iniziativa quella promossa dalla Biesse Associazione Culturale Bene Sociale, Alzheimer Cafe’, Agi Duemila, dal titolo "Natale per tutti...abbattiamo muri, costruiamo ponti”. Un importante momento di aggregazione e condivisione che ben si sposa con questo periodo, e di cui la città ha estremo bisogno, e quale modo migliore per farlo se non con i canti natalizi della tradizione cristiana. Ben tre i cori che si sono da prima alternati sopra il palco e poi cantato insieme: gli anziani dell’Alzheimer Cafe ‘ con la  Presidente Maria Pennisi che tanto fa sul territorio per i malati affetti da questa patologia e per i loro familiari, i ragazzi dell’Agi Duemila con la Presidente Sara Bottari da anni in prima linea nella difesa e nella tutela dei diritti di chi si trova a vivere nella disabilità, e la Scola Cantorum.

  • Massimo Ripepi (FdI): "Zes a Lamezia e Reggio tagliata fuori"

    Massimo Ripepi (Fratelli d’Italia) torna sulla questione Zes ma questa volta non per lanciare l’allarme ma dare conferma di quanto già precedentemente paventato. La Zes si sposta nell’area del lametino andando ad escludere completamente Reggio. L’appello ad unire le forze con la dirimpettaia Messina.

  • Restaurati, tornano esposti i quadri di palazzo Corrado Alvaro

    Dopo quasi un anno e mezzo tornano nella sala Perri di palazzo Corrado Alvaro, attuale sede della Città Metropolitana, i quadri oggi restaurati. Protagonisti i ragazzi del corso di restauro che restituiscono grazie ad una sinergia tra enti, un bene ai cittadini

Copyright © 2017 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.