Per una moda sostenibile: la nuova collezione estiva della sartoria sociale SoleInsieme

Presentata la seconda collezione tessile estiva realizzata interamente dalla sartoria sociale SoleInsieme: una serie di borse ispirate al tema del viaggio, considerato da un punto di vista prettamente...

A Reggio la moda mare della designer italo-greca Viviana Vlachopulos

Una passione viscerale per la moda che nasce in Grecia e cresce in Italia, quella di Viviana Vlachopulos, classe 1988, una delle designer protagoniste dell’International Fashion Week 2018 di Reggio Ca...

Il costume adatto per ogni fisico: le tendenze della moda mare 2018

Pronti per la prova costume? Bhè, volente o nolente l’estate è alle porte: il mare, il sole, e…..AIUTO! Niente paura, la moda mare può essere cattivella per alcuni, ma propone sempre una soluzione per...

Come vestirsi per Pasqua e Pasquetta? Alcuni consigli utili

“Marzo pazzarello”… “aprile dolce dormire”… I soliti motti non devieranno l’attenzione delle più modaiole dalla classica domanda da porsi in prossimità delle feste: come mi vesto per Pasqua e Pasquett...

La fotografia di moda di Stefania Sammarro: “in Calabria le mie fotografie respirano”

“Un vulcano che non dorme”, così viene definita Stefania Sammarro/Ania Lilith (suo pseudonimo) in ambito lavorativo: giornalista e fotografa, calabrese doc, Stefania nasce a Cosenza nel 1988; giovanis...

I tattoo: studio, arte e moda. Stizzo a Reggio Calabria

Da Milano a Reggio Calabria per un seminario organizzato presso lo Studio DragonFly Tattoo di Gennaro Venanzi: considerato uno dei migliori nel suo campo, Stizzo ci ha concesso un’intervista per parla...

La FWM18 ha il volto di Kaia Gerber!

È lei la star del momento, protagonista indiscussa della Fashion Week milanese di questi giorni: Kaia Gerber ha solo 16 anni, ma possiede la grinta e la padronanza in passerella tipica di una top roda...

Capelli: tagli e colori TOP per la prossima stagione

Continuiamo a parlare delle nuove tendenze in vista della primavera/estate 2018: direttamente dalle sfilate degli scorsi giorni giungono stimoli accattivanti non solo per quanto riguarda l’abbigliamen...

“Secret Love”: la nuova collezione di abiti da sposa di Antonino Cedro

Un evento unico, quello organizzato ieri presso il Salone degli Specchi del Miramare; promosso dalla Camera Nazionale Giovani Fashion Designer, sposato dall’assessore alle Politiche Giovanili Saverio...

Tendenze colori per la primavera/estate 2018

Si è vero siamo ancora a Gennaio, si è vero ci restano ancora diversi mesi prima di poter pensare alla bella stagione… ma nella moda, si sa, tutto è possibile, o quasi!Dalle passerelle, infatti, arriv...

 

Sei qui: HomeRubricheScheggeFashionFare la modella in Calabria? Ce ne parla Sara Caridi

Fare la modella in Calabria? Ce ne parla Sara Caridi

Pubblicato in ScheggeFashion Mercoledì, 06 Dicembre 2017 16:43

So bene che parlare di moda nel nostro territorio può risultare a molti strano, ma la moda in Calabria, se pur in minima parte, esiste. Come esistono veri e propri appassionati di tutto quello che riguarda il fashion system e chi cerca, da qui, di farsi una strada in questo mondo così difficile, ma soprattutto così lontano da noi. C’è altresì chi, pur rimanendo una ragazza come le altre e grazie alla bellezza che Madre Natura le ha donato, inizia ad entrare nel mondo della moda quasi per gioco, per ritrovarsi poi a divertirsi e a fare progetti futuri relativi alla propria passione.

Sara Caridi, 26 anni, è conosciuta a Reggio Calabria per aver sfilato in occasione di alcuni noti eventi cittadini e non solo: “Gianni Sapone è nel mio cuore – ci dice - Ho lavorato anche con Gerardo Sacco, Lilli Spina, che gira il mondo, da New York a Dubai; in Sicilia con Amelia Casablanca, avendo l’onore di conoscerla. Mi sono spostata anche a Padova con Rosy Garbo”.


L’abbiamo incontrata oggi, Sara: alta, snella, bella e sorridente. Scommettereste sul fatto che faccia la modella. Sara, però, è soprattutto una studentessa, “quasi laureata” in Architettura, una facoltà a cui si dedica con dedizione e impegno, un corso di studi che come spiega lei stessa considera comunque rientrante nel mondo dell’arte e della bellezza, quindi in piena sintonia con il suo interesse per la moda; al settore, in larga parte, sarà dedicata la sua tesi.
Sara studentessa e Sara modella. Ha sfilato anche lei al Teatro Cilea durante l’International Fashion Week, la rassegna di moda promossa dalla Camera Nazionale Giovani Fashion Designer insieme all’assessorato alle Attività Produttive e Politiche Giovanili del Comune, che quest’anno a Reggio Calabria è arrivata alla sua seconda edizione.
Una vetrina comunque importante, perché a detta di Sara “fare la modella qui a Reggio è bello in quanto la tua città ti permette di farlo. Io amo la mia città, quindi mi piace viverla anche sotto questo punto di vista, però è normale che per fare questo lavoro bisogna spostarsi su Milano, Roma o nella vicina Sicilia, anche se  continuo sempre a fare degli eventi qui in Calabria”. Dalla Calabria è partita altresì alla volta di Jesolo, dove l’anno scorso ha partecipato al concorso di Miss Italia “aggiudicandosi” la fascia  di Miss Alpitour Calabria.
Come già accennato sopra, tutto è iniziato per Sara a 14 anni quasi per gioco, “un po’ come tutte” crede, dalla spinta di una zia a partecipare ai primi concorsi e alle prime sfilate, “e poi da lì ho incominciato a prenderla sempre più sul serio, ma mai comunque troppo sul serio, perché deve rimanere un ambito che qui, nella nostra realtà, non può essere al 100% considerato”.
Ma cosa si può dire alle ragazze che vogliono intraprendere una carriera nell’ambito della moda? “Se si vuole davvero fare questo lavoro – afferma Sara alla fine della nostra intervista – bisognerebbe spostarsi, però per cominciare a Reggio ci sono delle possibilità di farsi notare, come anche in Sicilia esistono ottime occasioni di lavorare e partecipare a vari eventi”.  
Ma la vera domanda è: si può fare moda qui in Calabria? La risposta parte da una constatazione: bisogna cambiare mentalità, aprire la mente, superare i preconcetti, contaminarsi con le diverse realtà italiane ed internazionali, ed investire sui giovani. Esempi positivi ce ne sono, come la già citata Camera Nazionale Giovani Fashion Designer, o le Accademie di moda presenti sul territorio. Forse mancano gli investimenti, probabilmente la volontà o la giusta informazione oserei dire: parlare di moda non sempre deve essere ritenuto un discorso da prendere sottogamba o da considerare in maniera superficiale. La moda si rifà ad aziende, brand, case editrici, team e persone di successo che fanno girare l’economia globale, offrendo posti di lavoro e la possibilità per molti di vedere avverato il proprio sogno di bambino.
Sull’esempio di Sara, dunque, che non ci si fermi ai primi ostacoli: mettersi in gioco prima di tutto, anche solo per divertirsi, per farsi conoscere o per piantare le basi del proprio futuro. Rendersi protagonisti all’interno della realtà in cui si vive, non ignorandola, ma cercando di superare i limiti che quella stessa realtà pone. Chissà che qualcosa in questo senso non cambi presto.

di Tatiana Muraca

Rc 6 dicembre 2017

Letto 668 volte

Articoli correlati (da tag)

  • “Luci da dentro”: il carcere visto come riscatto sociale nel rispetto per l’ambiente

    È stato presentato stamane, presso la sede della Camera di Commercio di Reggio Calabria, il progetto pilota “Luci da dentro”, che vuole offrire ai detenuti una speranza di riscatto sociale nel lavoro in un processo di riutilizzo della plastica per la realizzazione di prodotti in materiale di riciclo. Rieducazione civica e salvaguardia dell’ambiente: è il duplice obiettivo che il progetto si pone, sviluppato in collaborazione tra la Casa Circondariale di Reggio Calabria, la Consigliera di Parità della Città Metropolitana di Reggio Calabria e la Lega dei Diritti Umani (LIDU).

  • Presentata la Festa dei Popoli e del Lavoro di Riace: il 28 e 29 luglio

    Presentata questa mattina a palazzo Corrado Alvaro la due giorni in programma il prossimi 28 e 29 luglio a Riace, dal titolo "Ero straniero, Festa dei Popoli e del Lavoro". Un appuntamento organizzato dalla Cgil e che ha visto raccogliere il suo appello tra gli altri dall'Arci

  • In piazza Castello la tappa reggina della NTC Summer League 2018

    Presentata questa mattina la tappa reggina della NTC Summer League in programma questo fine settimana nel piazzale alle spalle del Castello Aragonese davanti il Tribunale. Sport ma non solo per un appuntamento che come sempre vede già ai nastri di partenza tanta partecipazione ed entusiasmo.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 19 luglio 2018

    Gli appuntamenti di oggi in città: -alle ore 10 presso il Castello Aragonese si terrà la conferenza stampa di presentazione dell'edizione 2018 della #Ntc Summer League.
    -ore 10:30 palazzo Corrado Alvaro presentazione evento in programma a Riace nei giorni 28 e 29 luglio: Ero straniero, Festa dei Popoli e del Lavoro
    -Progetto pilota “Luci da dentro“ rivolto ai detenuti in un percorso che li vedrà tornare sui “banchi di scuola” per acquisire le procedure di riutilizzo della plastica per la realizzazione di prodotti in materiale riciclato. Le opere realizzate saranno esposte nel corso della presentazione del progetto presso la Camera di Commercio alle ore 11.00.

  • A Palazzo Campanella l'Assemblea pubblica della Commissione Regionale Pari Opportunità

    Prosegue l’impegno della CRPO per approfondire gli strumenti necessari nel percorso di realizzazione dell’uguaglianza di genere nelle rappresentanze istituzionali e, più in generale, nei luoghi di decisione.
    In questa direzione, un contributo importante è venuto dall’assemblea pubblica organizzata dalla stessa CRPO alla sala Monteleone di Palazzo Campanella con gli interventi della presidente Cinzia Nava, della consigliera regionale Flora Sculco, dell’on. Lella Golfo e del sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.