unci banner

:: Evidenza

Città sgomenta per la scomparsa di Filippo Zema, il pediatra gentiluomo. Domani i funerali

Città sgomenta per la scomparsa di Filippo Zema, il pediatra gentiluomo. Domani i funerali

Reggio Calabria. E' scomparso prematuramente il dott. Filippo Zema, pediatra conosciuto in città per la sua signorilità, per le doti umane e professionali e per quel sorriso che donava con garbo e solarità ai suoi...

Concesso il permesso di lavoro per l'ex presidente Giuseppe Scopelliti. Farà volontariato

Concesso il permesso di lavoro per l'ex presidente Giuseppe Scopelliti. Farà volontariato

Reggio Calabria. Dopo dieci mesi di reclusione, Giuseppe Scopelliti, ex presidente della Regione Calabria, ha ottenuto l’ammissione al beneficio del lavoro esterno e svolgerà attività di volontariato presso l'Associazione Nuova Solidarietà di Salice. Il Tribunale...

La Cisl FP saluta Mimmo Serranò: il ricordo della segretaria generale Giordano

La Cisl FP saluta Mimmo Serranò: il ricordo della segretaria generale Giordano

Reggio Calabria. “Se ne è andato in silenzio, senza rumore, come era solito fare quando lasciava una riunione, un’assemblea con i lavoratori, un convegno. Mai una nota alta o stonata, sempre attento a non ferire...

Reggio Calabria. Bollette idriche “salate” zona Archi: Forza Italia chiede lo sconto del 50%

Reggio Calabria. Bollette idriche “salate” zona Archi: Forza Italia chiede lo sconto del 50%

Reggio Calabria. "In questi giorni il Comune di Reggio Calabria, per il tramite della sua società Hermes, ha inviato mediante posta ordinaria la bolletta del servizio idrico integrato e le sorprese per gli utenti non...

La bellezza del mare e quell'incubo chiamato plastica monouso

La bellezza del mare e quell'incubo chiamato plastica monouso

di Giusi Mauro - Partiamo da un dato e da una data, il 70% dei rifiuti che finiscono nei nostri mari è costituito da plastica monouso. Entro il 2050, il peso di questi rifiuti, supererà...

Nuovo incendio nella notte alla baraccopoli di San Ferdinando: muore un migrante

Nuovo incendio nella notte alla baraccopoli di San Ferdinando: muore un migrante

Nella notte tra il 15 e il 16 febbraio, verso mezzanotte circa, un nuovo incendio, ha interessato l’insediamento dei migranti, la cosiddetta baraccopoli, ricadente nella zona industriale di San Ferdinando.L’incendio ha provocato la morte di...

Reggio Calabria. Ieri sera, rocambolesco incidente in Piazza Mino Reitano: nessun ferito

Reggio Calabria. Ieri sera, rocambolesco incidente in Piazza Mino Reitano: nessun ferito

Reggio Calabria. Rocambolesco incidente ieri sera nei pressi del Ponte della Libertà. Pare a causa della forte velocità un autovettura Alfa Romeo Mito ha finito la sua corsa in Piazza Mino Reitano, al cospetto del...

compra calabria

Sei qui: HomeSPORTBuona prova del reggino Lavino ai campionati italiani juniores di atletica a Torino

Buona prova del reggino Lavino ai campionati italiani juniores di atletica a Torino

Pubblicato in SPORT Lunedì, 18 Giugno 2018 09:24

Era l‘unico atleta calabrese in gara, uno dei pochissimi del Sud Italia. Riccardo Lavino, classe 2000, alla sua prima presenza in una competizione tricolore che vedeva ai nastri di partenza i migliori specialisti della penisola, si è classificato al diciannovesimo posto ai campionati italiani individuali juniores di atletica leggera svoltisi all’impianto “Primo Nebiolo” di Torino. E lo ha fatto nel decathlon, disciplina in cui si cimenta da poco tempo, ma che gli ha già regalato belle soddisfazioni, essendosi laureato campione regionale allievi nel biennio 2016/2017 e juniores nel 2018, solo pochi mesi fa.

Lavino, tesserato con la società “Atletica Barbas” di Reggio Calabria, è stato il migliore da Roma in giù in una gara ultra competitiva in cui i primi due classificati, il cuneese Andrea Cerrano e il cremonese Dario Cester, hanno addirittura sfondato il muro dei 7000 punti, realizzando le migliori prestazioni di sempre in un campionato nazionale juniores. Il suo piazzamento finale assume maggior valore alla luce di un problema al gomito destro che lo ha fortemente condizionato nella sua specialità principe, il giavellotto, dove vanta un primato personale di 48 metri, e anche considerando le arcinote difficoltà a livello di impiantistica a Reggio Calabria. Basti pensare che le prove per raggiungere il punteggio minimo necessario a qualificarsi alle fasi finali nazionali sono state svolte a Cosenza. A ciò si aggiunga che è al suo primo anno da juniores e si è dovuto confrontare con decatleti quasi tutti più grandi di lui.
Questi, nel dettaglio, i risultanti ottenuti da Riccardo Lavino nei due giorni di gara: 100 metri 12.29; salto in lungo 5.82; lancio del peso 10.22; salto in alto 1.71; 400 metri 56.99; 110 ostacoli 17.39; lancio del disco 29.98; salto con l’asta 3.40; lancio del giavellotto 41.01; 1500 metri 5.21, per un punteggio complessivo di 5118 punti.
Estremamente soddisfatti il presidente del sodalizio reggino Salvatore Calcagno e l’allenatore del talentuoso atleta Luigi Barbarello.
“E’ stata una bellissima esperienza – ha detto Riccardo Lavino al termine della gara. Ho dato il massimo nonostante un problema al gomito destro. Sono contento del risultato ottenuto, che è anche il mio record personale. Ho ampi margini di miglioramento e spero di far ancora meglio il prossimo anno, magari avendo a disposizione un campo e attrezzature adeguate per poter svolgere gli allenamenti e le gare a Reggio Calabria”.
ATLETICA BARBAS 18/6/2018

Letto 182 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il reggino Lavino si fa onore ai campionati italiani juniores indoor di eptathlon a Padova

    Ha rappresentato degnamente la Calabria e il Sud Italia nella massima competizione tricolore indoor di atletica leggera riservata alle prove multiple. E lo ha fatto nell’eptathlon, specialità in grande espansione. Riccardo Lavino, classe 2000, alla seconda esperienza consecutiva in una fase finale di un campionato italiano (l’anno scorso aveva partecipato a Torino agli assoluti tricolori di decathlon), ha ottenuto un brillante 13° posto finale. La gara, svoltasi nel moderno “Palaindoor” di Padova, ha visto ai nastri di partenza i migliori specialisti della penisola.

  • Salone del Gusto, Oliverio: "A Torino protagonista la Calabria che cambia e cresce"

    Ha chiuso i battenti Salone del Gusto Terra Madre di Torino, la prestigiosa manifestazione biennale internazionale dedicata al cibo ed alla tutela del pianeta, alla quale la Regione Calabria ha preso parte insieme a diciotto aziende d'eccellenza dell'agroalimentare. Il bilancio della partecipazione della Regione, attraverso il Dipartimento Agricoltura, in collaborazione con Arsac e Slow Food Calabria, è decisamente positivo. Sono stati numerosissimi, infatti i visitatori che hanno partecipato agli eventi organizzati presso lo stand istituzionale. Stand che ha animato in maniera particolare il padiglione tre del Lingotto, con seminari su vari argomenti legati alle tradizioni, alle buone pratiche ed ai progetti della Regione Calabria, show cooking con pietanze tradizionali calabresi e degustazioni di prodotti tipici e d'eccellenza, compresi vini, birre artigianali e cocktail, curati dalla Federazione Italiana Cuochi.

  • La Calabria buona diventa un modello da esportare: Piemonte e Giappone celebrano Fattoria della Piana

    Il punto Slow Food a Piazza Castello ha ospitato l’evento in cui Carmelo Basile ha presentato l’azienda e il nuovo nato “Pecoritaly” con i presidenti dei Consigli regionali Nino Boeti e Nicola Irto, il direttore economico e del turismo di Kobe Jun Yasuhara e i rappresentanti dell’associazione che organizza il Salone del gusto Fabio Malagnino e Gabriella Chiusano

  • Torino. Salone del gusto, stand di Fattoria della Piana preso d’assalto

    Reggio Calabria.  Tra le migliaia di persone che da giovedì hanno preso d'assalto lo stand di Fattoria della Piana a Terra Madre, Salone del Gusto 2018, in corso a Torino Lingotto, c'è anche Valerio Braschi, vincitore di MasterChef 2017, che ha apprezzato moltissimo Pecoritaly, il nuovo nato della cooperativa diretta da Carmelo Basile. Il giovane chef si è trattenuto a lungo nello

  • La Calabria partecipa al Salone del Gusto di Torino 2018

    La Regione Calabria prenderà parte, da giovedì a lunedì prossimo, alla dodicesima edizione di Salone del Gusto Terra Madre di Torino, la più importante manifestazione biennale dedicata al cibo ed alla tutela del pianeta. La partecipazione della Regione alla fiera, che si terrà al Lingotto di Torino, è curata dal Dipartimento Agricoltura e Risorse agroalimentari e dall'Arsac, l'Agenzia Regionale per lo Sviluppo dell'Agricoltura. Saranno diciotto le aziende calabresi che porteranno a Torino i prodotti di qualità calabresi da promuovere e valorizzare insieme ai territori di origine.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.