unci banner

:: NEWS

"I Tesori del Mediterraneo" portano Reggio Calabria su Sportitalia

"I Tesori del Mediterraneo" portano Reggio Calabria su Sportitalia

Reggio Calabria e il suo Lungomare saranno protagoniste, domenica 18 agosto alle ore 22, dello speciale “I Tesori del Mediterraneo” in onda Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre e in...

Aquaro di Cosoleto, stop alla processione dopo le verifiche delle forze dell'ordine

Aquaro di Cosoleto, stop alla processione dopo le verifiche delle forze dell'ordine

E’ stata annullata ieri ad Acquaro di Cosoleto la tradizionale processione di San Rocco. La decisione del parroco dopo che Polizia e Carabinieri avevano accertato che gran parte dei portatori...

Il MArRC aperto a Ferragosto fa il "botto" di presenze

Il MArRC aperto a Ferragosto fa il "botto" di presenze

Ferragosto da record per il MArRC che nella giornata di ieri ha registrato il “tutto esaurito” con ben 7760 ingressi. La scelta dell’apertura nella giornata festiva con ingresso gratuito a...

Premio Anassilaos Arte Cultura Economia e Scienze 2019 31^ Edizione

Premio Anassilaos Arte Cultura Economia e Scienze 2019 31^ Edizione

Sabato 17 agosto alle ore 19,00, nell’ambito delle manifestazioni “Autore in vetrina” promosse dalla Libreria Nuova Ave e in occasione della presentazione del volume “Sospesi tra due infiniti. Una nuova...

Al castello Ruffo di Scilla Maria Barresi, con Daniela Marra e i Mattanza, racconta "L'essenza della Felicità"

Al castello Ruffo di Scilla Maria Barresi, con Daniela Marra e i Mattanza, racconta "L'essenza della Felicità"

"La felicità che ci viene donata ogni giorno non sempre ha radici nel nostro presente ma va ricercata nel nostro passato, rivolgendoci ed essa per proiettarla nel nostro futuro". Il...

compra calabria

Sei qui: HomeSPORTBuona prova del reggino Lavino ai campionati italiani juniores di atletica a Torino

Buona prova del reggino Lavino ai campionati italiani juniores di atletica a Torino

Pubblicato in SPORT Lunedì, 18 Giugno 2018 09:24

Era l‘unico atleta calabrese in gara, uno dei pochissimi del Sud Italia. Riccardo Lavino, classe 2000, alla sua prima presenza in una competizione tricolore che vedeva ai nastri di partenza i migliori specialisti della penisola, si è classificato al diciannovesimo posto ai campionati italiani individuali juniores di atletica leggera svoltisi all’impianto “Primo Nebiolo” di Torino. E lo ha fatto nel decathlon, disciplina in cui si cimenta da poco tempo, ma che gli ha già regalato belle soddisfazioni, essendosi laureato campione regionale allievi nel biennio 2016/2017 e juniores nel 2018, solo pochi mesi fa.

Lavino, tesserato con la società “Atletica Barbas” di Reggio Calabria, è stato il migliore da Roma in giù in una gara ultra competitiva in cui i primi due classificati, il cuneese Andrea Cerrano e il cremonese Dario Cester, hanno addirittura sfondato il muro dei 7000 punti, realizzando le migliori prestazioni di sempre in un campionato nazionale juniores. Il suo piazzamento finale assume maggior valore alla luce di un problema al gomito destro che lo ha fortemente condizionato nella sua specialità principe, il giavellotto, dove vanta un primato personale di 48 metri, e anche considerando le arcinote difficoltà a livello di impiantistica a Reggio Calabria. Basti pensare che le prove per raggiungere il punteggio minimo necessario a qualificarsi alle fasi finali nazionali sono state svolte a Cosenza. A ciò si aggiunga che è al suo primo anno da juniores e si è dovuto confrontare con decatleti quasi tutti più grandi di lui.
Questi, nel dettaglio, i risultanti ottenuti da Riccardo Lavino nei due giorni di gara: 100 metri 12.29; salto in lungo 5.82; lancio del peso 10.22; salto in alto 1.71; 400 metri 56.99; 110 ostacoli 17.39; lancio del disco 29.98; salto con l’asta 3.40; lancio del giavellotto 41.01; 1500 metri 5.21, per un punteggio complessivo di 5118 punti.
Estremamente soddisfatti il presidente del sodalizio reggino Salvatore Calcagno e l’allenatore del talentuoso atleta Luigi Barbarello.
“E’ stata una bellissima esperienza – ha detto Riccardo Lavino al termine della gara. Ho dato il massimo nonostante un problema al gomito destro. Sono contento del risultato ottenuto, che è anche il mio record personale. Ho ampi margini di miglioramento e spero di far ancora meglio il prossimo anno, magari avendo a disposizione un campo e attrezzature adeguate per poter svolgere gli allenamenti e le gare a Reggio Calabria”.
ATLETICA BARBAS 18/6/2018

Letto 300 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il decatleta reggino Riccardo Lavino protagonista a Mantova

    A livello regionale domina la specialità da un triennio abbondante. Adesso inizia a far parlare di se anche in ambito nazionale. Riccardo Lavino, classe 2000, tesserato con la società ’”Atletica Barbas” del presidente Salvatore Calcagno, ha ottenuto un eccellente dodicesimo posto ai campionati italiani juniores di prove multiple – specialità decathlon. La competizione, svoltasi al Campo Scuola “Learco Guerra” di Mantova, ha visto ai nastri di partenza i migliori decatleti (una trentina circa) 2000 e 2001 della penisola. Elevatissimo il livello tecnico della gara. Basti pensare che i primi due classificati, il cremonese Dario Dester e il triestino Lorenzo Modugno, hanno sfondato il muro dei 7000 punti.

  • Questo pomeriggio (4 maggio) alla Chiesa degli Ottimati messa nel 70esimo della tragedia di Superga

    Oggi 4 maggio ricorre il 70° della tragedia di Superga e tifosi sportivi reggini intendono onorare, anche nella nostra città, gli “invincibili”. La tragedia di Superga fu un incidente aereo avvenuto il 4 maggio 1949. Alle ore 17:03, il Fiat G.212 della compagnia aerea ALI, siglato I-ELCE, con a bordo l'intera squadra del Grande Torino, si schiantò contro il muraglione della basilica di Superga; le vittime furono 31. Il 4 maggio 1949 nacque la leggenda del Grande Torino: solo il fato li vinse! Il Grande Torino non appartiene solo ai tifosi del Toro appartiene a tutti quelli che, conoscendo i valori che incarnavano quei giocatori e che cosa rappresentavano, vogliono continuare a perpetrarli e ne fanno una massima di vita.

  • ANPI: il Grande Torino e la tragedia di Superga lo sport, il calcio e l’antifascismo

    L’ANPI di Reggio Calabria apprende dalla stampa ed apprezza l’iniziativa assunta dal Comitato Regionale del CONI della Calabria per ricordare, nel 70° anniversario della tragedia di Superga del 4 maggio 1949, attraverso la celebrazione di una Messa commemorativa, la straordinaria squadra di calcio del Torino (il (“grande Torino”). L’ANPI, al pari di tanti sportivi, ricorda le imprese calcistiche di una squadra che venne considerata “invincibile”, composta da giocatori che sono iscritti nella migliore storia calcistica mondiale, ma soprattutto sottolinea le grandi doti morali e di solidarietà dei calciatori della squadra che incontrò un tragico destino nell’incidente aereo avvenuto nel 1949 nei pressi di Torino (Superga).

  • A Torino gli Assoluti di Judo 2019: buoni i piazzamenti di Pizzimenti e Fortunio

    Torna in scena, come ogni anno, il Campionato assoluto di Judo. Dopo il 2004 e il 2015 tocca nuovamente al Palaruffini di Torino, ospitare uno dei più importanti eventi judoistici italiani. Sabato 27 è stato dedicato all'Assoluto maschile, mentre domenica è stata tutta in quota rosa. Che la competizione sia di quelle seguite, lo si capisce vedendo sulle tribune i campioni olimpici Fabio Basile e Odette Giuffrida, i campioni del mondo juniores Manuel Lombardo, Alice Bellandi e Christian Parlati.

  • Il reggino Lavino si fa onore ai campionati italiani juniores indoor di eptathlon a Padova

    Ha rappresentato degnamente la Calabria e il Sud Italia nella massima competizione tricolore indoor di atletica leggera riservata alle prove multiple. E lo ha fatto nell’eptathlon, specialità in grande espansione. Riccardo Lavino, classe 2000, alla seconda esperienza consecutiva in una fase finale di un campionato italiano (l’anno scorso aveva partecipato a Torino agli assoluti tricolori di decathlon), ha ottenuto un brillante 13° posto finale. La gara, svoltasi nel moderno “Palaindoor” di Padova, ha visto ai nastri di partenza i migliori specialisti della penisola.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.