unci banner

:: NEWS

Incontriamoci sempre: domenica la seconda edizione del Profitterol Fest

Incontriamoci sempre: domenica la seconda edizione del Profitterol Fest

Secondo appuntamento della rassegna “Calabria D'Autore” in compagnia dello show-cooking del maestro Antonello Fragomeni, che Domenica 20 ottobre, a partire dalle ore 18.30, preparerà e farà degustare, in diretta, i...

Concluse le Giornate dell'Orientamento all'Accademia di Belle Arti

Concluse le Giornate dell'Orientamento all'Accademia di Belle Arti

Grande affluenza alle giornate dell'Orientamento dell'Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria. Per due settimane la sede di via XXV luglio è stata presa d’assalto da più di 1000 studenti...

Villa, mese della prevenzione del tumore al seno. Richichi: «due giorni dedicati alle donne con visite e mammografie gratuite»

Villa, mese della prevenzione del tumore al seno. Richichi: «due giorni dedicati alle donne con visite e mammografie gratuite»

Ottobre è definito “mese in rosa “, il mese della prevenzione del tumore al seno. Oggi questo tumore è la neoplasia più frequente in assoluto per incidenza nella popolazione femminile...

L’affido è un gesto d’amore verso i bambini. Appello alle famiglie di Agape, Unicef, Save The Children e Ufficio pastorale della famiglia

L’affido è un gesto d’amore verso i bambini. Appello alle famiglie di Agape, Unicef, Save The Children e Ufficio pastorale...

Il caso Bibbiano sta azzerando gli affidi in tutta Italia. Richieste bloccate, è quasi impossibile trovare una famiglia disposta ad accogliere Lo denunciano gli assistenti sociali: «Clima da caccia alle...

Serata Tchaikovsky al Teatro Cilea con l’Orchestra del Conservatorio

Serata Tchaikovsky al Teatro Cilea con l’Orchestra del Conservatorio

Per la prima volta a Reggio Calabria una "Serata Tchaikovsky" al Teatro Cilea dedicata al celeberrimo compositore russo che tanto amò l’Italia. Sabato 19 ottobre 2019 alle ore 20:30, il...

compra calabria

Sei qui: HomeSPORTCataforio, Praticò soddisfatto dei suoi: "squadra a tratti perfetta"

Cataforio, Praticò soddisfatto dei suoi: "squadra a tratti perfetta"

Pubblicato in SPORT Lunedì, 09 Settembre 2019 20:48

Assolutamente soddisfatto mister Praticò per come i suoi ragazzi hanno interpretato, e vinto, il test-match di sabato contro il Real Cefalù. Il tecnico della squadra di Reggio Calabria ha analizzato la gara nell'immediato post partita. "Prendiamo quello che di buono c'è stato, ossia il risultato, che era sicuramente uno dei nostri obiettivi prima di questa amichevole. La squadra è stata a tratti perfetta nel quattro contro quattro, con il giusto atteggiamento e con la giusta aggressività in difesa, riportando in campo ciò che ci siamo detti in allenamento. Per fare fronte al cinque contro quattro, marchio di fabbrica di mister Rinaldi non abbiamo provato nulla in settimana ma ci siamo soltanto parlati. Siamo stati bravi a mutare la nostra modalità difensiva, a tratti attendista ed a tratti aggressiva. I ragazzi sono stati molto bravi nonostante un dispendio importante di energie fisiche e mentali".

In fase offensiva invece - "Bisogna ancora sistemare qualcosa in fase di possesso, sia perché ci abbiamo lavorato poco e sia perché avevamo tre assenze importanti per il nostro gioco quali Scopelliti, Cilione e Giriolo. Inoltre, ci siamo trovati con sei giocatori di movimenti di cui due acciaccati. Non posso che fare i complimenti ai ragazzi. In generale dobbiamo cercare di dare ancora più ordine e qualità alla nostra manovra ma è un aspetto, ripeto, sul quale abbiamo dedicato poco tempo in allenamento e che riprenderemo in settimana, ora che il grosso del lavoro fisico è stato ultimato".

I nuovi arrivati in evidenza - "Lo avevamo detto, ci voleva solo del tempo. Abbiamo preso due grandi giocatori. Stanno entrando alla perfezione nella nostra idea di gioco. Contro il Cefalù abbiamo potuto apprezzare uno Scheleski in palla ed un Creaco che ha dato tutto nonostante avesse una caviglia in disordine".

Durante e Atkinson, l'asse portante del roster - "Non li scopriamo certo oggi. Sono importantissimi per noi e rappresentano l'asse centrale della squadra. Aldo marca e si sacrifica mettendo anche delle pezze ad un organico che quest'anno è molto più offensivo. È decisamente preparato e ha nelle sue caratteristiche questi aspetti. Ricardo invece se è messo in condizione di ricevere i giusti palloni, anche con i tempi giusti, riesce ad andare in porta con una facilità impressionante e se calcia sa fare male".

Fabrizio Cantarella - Add. Stampa Asd Cataforio -

Rc 9 settembre 2019

Letto 96 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il derby dice Real Rogit, per il Cataforio è un altro stop in trasferta

    Seconda trasferta stagionale e seconda sconfitta per il Cataforio. Il risultato fa capire ampiamente come il match sia stato di marca locale, seppure i bianconeri abbiano giocato almeno trenta minuti di buon livello. Nella prima frazione ci sono infatti state almeno quattro occasioni per passare in vantaggio, non concretizzate dai reggini. E’ chiaro poi che in categorie del genere, e contro avversari come il Real Rogit, non finalizzando si rischia di essere colpiti e così è stato. Anche la squadra ha accusato un leggero contraccolpo come è normale che possa accadere quando non si raccoglie nulla dopo avere creato tanto.

  • Cataforio, rimonta da urlo! Sammichele al tappeto, arrivano i primi tre punti

    Il Cataforio risponde presente al primo storico appuntamento in A2 davanti al proprio pubblico. Non inganni il punteggio finale contro il positivo Sammichele, uscito sconfitto dal PalaBotteghelle più per meriti degli avversari che per demeriti propri.
    Dopo un'iniziale fase di studio il primo squillo è di Scheleski che colpisce la traversa in avvio. Risposta ospite con Da Silva che trova la deviazione di Labate sulla sua stessa rimessa laterale e pallone che con uno strano rimbalzo colpisce il palo. Ancora Da Silva impegna Parisi su punizione, poi è Bertoli che fa gridare al gol, incocciando la traversa interna e la linea. Bianconeri che reagiscono, Cilione serve un gran pallone a Scopelliti che spara alto, mentre a metà tempo, Scheleski trova attento Bertoli. A 12'32'' il punteggio si sblocca con la percussione centrale di Gheno. Immediata risposta del Cataforio col destro al volo di Durante dopo 18''.

  • Cataforio, Durante carica l'ambiente: l'approccio mentale sarà fondamentale

    Tra le bandiere di questo Cataforio, un elemento imprescindibile dentro e fuori dal campo. Aldo Durante presenta la sfida di sabato contro il Regalbuto che segnerà l’esordio in A2 per i bianconeri.
    - Sabato l’esordio in A2. Per te che sei una bandiera di questo Cataforio cosa significherà?
    ”Per me sabato inizia la sedicesima stagione, solo a dirlo mi vengono i brividi perché vuol dire che sono invecchiato. Ma essere una bandiera è anche questo, mettere sul campo l’esperienza maturata negli anni. Speriamo in un esordio positivo per noi”.

  • Cataforio, un sogno da vivere: ieri la presentazione della squadra

    Grande successo per la presentazione ufficiale della stagione sportiva 2019-2020 del Cataforio. Presso la splendida location dell'Hotel Eubea, la dirigenza bianconera ha presentato la prima squadra maschile oltre ad affrontare tutti gli argomenti ed i progetti che la stessa ha previsto per l'imminente anno sportivo. La squadra si appresta a disputare il suo primo storico campionato di Serie A2, la categoria più alta a Reggio Calabria non solo rispetto al calcio a cinque ma anche rispetto alle altre discipline sportive. L'obiettivo stagionale dichiarato dalla società è la salvezza ed i reggini hanno le carte in regola per giocarsela contro chiunque.

  • Il Cataforio presenta staff e programmazione per la nuova stagione

    Appuntamento alle ore 18:30 di oggi presso l'Hotel Eubea. per la presentazione ufficiale della stagione 2019-2020 per il  Cataforio. Oggi infatti avverrà la presentazione della squadra e di tutti i programmi stagionali che spazieranno dal campionato di Serie A2, ai campionati giovanili e femminili, oltre la scuola calcio.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.