unci banner

:: Evidenza

Nicky Nicolai, Stefano Di Battista e Minino Garay chiudono il Roccella Jazz Festival

Nicky Nicolai, Stefano Di Battista e Minino Garay chiudono il Roccella Jazz Festival

Mercoledì 22 agosto il gran finale di Rumori Mediterranei, 38ma Edizione di Roccella Jazz Festival. L'ultima serata al Teatro al Castello di Roccella Jonica esalta...

Gole del Raganello: sale il bilancio delle vittime, continua la ricerca dei dispersi

Gole del Raganello: sale il bilancio delle vittime, continua la ricerca dei dispersi

Sale a diecii il bilancio delle vittime della piena nelle Gole del Raganello. Tre le persone ancora disperse. Le operazioni di ricerca sono andate avanti...

Addio a Mario Congiusta, il ricordo di Libera

Addio a Mario Congiusta, il ricordo di Libera

Si è spento oggi Mario Congiusta, da anni si batteva perchè venisse fatta piena luce sull'omicidio del figlio Gianluca. Il suo ricordo nelle parole di...

compra calabria

Sei qui: HomeSPORTConi Calabria: concluso il convegno “La forza negli sport oggi, contributi e spunti di riflessioni dalla FIPE”

Coni Calabria: concluso il convegno “La forza negli sport oggi, contributi e spunti di riflessioni dalla FIPE”

Pubblicato in SPORT Lunedì, 12 Febbraio 2018 12:54

Vitalità e nutrita partecipazione al convegno “La forza negli sport oggi, contributi e spunti di riflessioni dalla FIPE” tenutosi presso la SRdS Calabria, sabato 10 Febbraio 2018 inorgogliscono il Direttore Scientifico della Scuola Regionale dello Sport Calabria, Mimmo Albino.
Nel vedere, infatti, tra i partecipanti una folta rappresentanza femminile il prof. Albino può ritenersi soddisfatto dell’attecchimento del messaggio iniziale del C.R. CONI Calabria, ovvero alimentare costantemente quella voglia di migliorarsi, aggiornandosi e formandosi, senza mai arrestare un processo in fieri.

Anche il Presidente C. R. CONI Calabria, Maurizio Condipodero ritorna sull’importanza dell’aggiornamento, affermando che il messaggio lanciato dal C.R. CONI Calabria di un ritorno allo sport, a quello sport positivo, ricco di valori, virtuoso dalle conclusioni virtuosi, avventura da vivere in relazione con gli altri è stato fortemente recepito dal contesto calabrese, anche in questa occasione numeroso e voglioso di intraprendere un percorso di crescita culturale sportiva.
Alle parole di apertura seguono quelle di Antonio Urso, Presidente Nazionale FIPE, che sottolineano le importanti differenze tra ieri e oggi; un processo organizzativo complesso, fortemente burocratizzato, ricco di figure professionali nuove che si scontra con un passato delle invenzioni.
Un paradigma, quello dello Sport, strutturato con al vertice l’organizzazione, oculatamente attenta alle novità, prontamente viva nel rispondere alle nuove esigenze.
Il convegno entra nel vivo con le parole del Presidente Urso il quale sottolinea che per molti anni si è creduto a teorie scientificamente mal dimostrate, senza distinguere tra deduzione e scienza, in particolar modo sulla questione del sovraccarico dei giovani in eta prepuberale.
Antonio Urso continua focalizzando la propria attenzione sullo sviluppo della forza come risultato dell’allenamento programmato per i giovani e le teorie connesse alla diminuzione della frequenza e della gravità degli infortuni. Sottolinea inoltre che una serie di risposte provengono dalle neuroscienze, sempre più determinanti per comprendere specificatamente quei processi dalle fondamenta scientifiche messi in discussione.
Da 3 a 6 anni non c’è nulla in termini di programmazione sportiva in nessun contesto tra asilo e scuola; una storia motoria che non può prescindere da una parentesi così importante sulla quale si dovrebbe lavorare anche in termini cognitivi per specializzare un numero sempre più elevato di neuroni e interconnessioni, rappresentanti la parte funzionale.
Pretendendo i campioni olimpici del domani si dovrebbe quindi concentrare il lavoro sugli stimoli che assolutamente non dovrebbero essere riduzionistici ma più complessi possibile.
La gestione moderna dell’attività giovanile è stato l’argomento centrale trattato da Francesco Riccardo, Psicologo, Psicoterapeuta e Tutor squadre nazionali FIPE. Uno sport che non sempre svolge un ruolo educativo e che dovrebbe mettersi al passo con la scienza, tenendo conto dell’importanza dei neuroni specchio applicati all’attività sportiva per quel processo legato allo sviluppo cognitivo.
Questi gli argomenti principali del convegno che hanno motivato, ancora una volta, i partecipanti a riflettere sul ruolo che quotidianamente svolgono nello sport.

Rc 12 febbraio 2018

Letto 87 volte

Articoli correlati (da tag)

  • CONI Calabria - F.I.TA.: un’estate di duro lavoro tra impegni Nazionali e Internazionali

    Il taekwondo in Calabria vivrà un’estate di preparazione e sport ai massimi livelli grazie all’impegno del Presidente della FITA Giancarlo Mascaro, ai tecnici delle società affiliate e soprattutto agli atleti che con dedizione affronteranno diversi impegni nazionali e internazionali. Il duro lavoro ha permesso, infatti, a Scarfone Marialaura di ottenere a Giugno u.s. la medaglia d’oro all’Olympic Dream Cup di Roma, meritandosi così la prima convocazione azzurra, portando alto il nome della Calabria e della propria Società, Asd Fun sport center.

  • Coni Calabria – FGI: la calabrese Simona Villella nella Nazionale Italiana Junior

    Ancora una gratificazione per la Calabria sportiva a Chieti, in occasione del Premondiale di ginnastica ritmica, in cui è stata presentata la squadra nazionale Italiana Junior che parteciperà, nel 2019, ai Campionati d’Europa e del Mondo. La prima edizione dei Mondiali Juniores si svolgerà, infatti, a Minsk e la Calabria sarà presente tra le atlete partecipanti. Sono sette le ginnaste convocate in preparazione tra cui: Serena Ottaviani 2005 (Faber Ginnastica Fabriano), Sofia Ellen Garcia 2004 (Aurora Fano), Siria Cella 2004 e Giulia Segatori (entrambe dell’Auxilium Genova), Vittoria Quoiani 2004 (Armonia d’Abruzzo), Alexandra Naclerio 2005 (Club Giardino) e la nostra Simona Villella 2005 (Kines Catanzaro).

  • CONI Calabria: Condipodero su esclusione di pugilato e pesi da Tokyo 2020

    Antonio Urso, in qualità di Presidente FIPE (Federazione Italiana Pesistica) e Presidente EWF (federazione Europea Weightlifting), non smettere di combattere e credere nei sani valori dello sport! Questo è il mio pensiero in riferimento alla notizia di qualche giorno fa sull’esclusione da parte del CIO, di pugilato e pesi dalle Olimpiadi di Tokyo 2020. Una notizia che rientrerebbe tra le brutte pagine dello sport, cancellando la storicità di alcune discipline come la pesistica, risalenti ad Atene 1896.

  • Coni Calabria: Giunta Regionale nel verde del Parco Nazionale dell’Aspromonte

    A distanza di sette giorni dalla Giunta Itinerante di Civita, ancora un tavolo di lavoro ricco di idee, proposte e delibere sul mondo sportivo calabrese nella Giunta Regionale tenutasi venerdì 3 Agosto 2018, presso la sede del Parco Nazionale dell’Aspromonte. Determinato e pronto ad ascoltare le istanze del territorio, apre i lavori il Presidente del C.R. CONI Calabria Maurizio Condipodero, accompagnato dal Segretario Regionale Walter Malacrino. Entusiasti della partecipazione attiva nelle Giunta del C.R. CONI Calabria si ringraziano Domenico Creazzo facente funzioni del Presidente del Parco Nazionale d’Aspromonte nonché Sindaco di Sant’Eufemia d’Aspromonte, il direttore del Parco Sergio Tralongo,

  • CONI Calabria: Rossana Ciuffetti conclude il Corso di 2º livello per Istruttori

    Il Direttore della Scuola Nazionale dello Sport Rossana Ciuffetti, accompagnata da Claudio Mantovani ha concluso il Corso di 2º Livello per Istruttore di Attività Motoria Sportiva presso la SRdS Calabria. Momenti importanti di crescita culturale dell’intero territorio calabrese in termini formativi che mostrano la voglia di aggiornarsi, rimanendo al passo coi tempi dello sport che muta velocemente, rapportandosi a una società in fieri.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.