unci banner

:: Evidenza

Inaugurata alla Galleria Arte Toma la mostra "Luce meridiana" di Tina Sgrò

Inaugurata alla Galleria Arte Toma la mostra "Luce meridiana" di Tina Sgrò

Inaugurata alla Galleria Arte Toma di Reggio Calabria l’inedita personale di Tina Sgrò dal titolo “Luce Meridiana”. Un viaggio introspettivo alle radici della sua ricerca...

Reggio Calabria. Viaggio nella Chiesa degli Ottimati con il mosaico più prezioso al mondo

Reggio Calabria. Viaggio nella Chiesa degli Ottimati con il mosaico più prezioso al mondo

Reggio Calabria. Amare è conoscere. Conoscere è valorizzare. Valorizzare è proteggere. Parte da queste asserzioni l’associazione Calabria-Spagna che, nell’ambito dell’iniziativa“Ti racconto la Calabria”, ha promosso...

Oliverio: "Riace deve vivere ed io la sosterrò fino in fondo"

Oliverio: "Riace deve vivere ed io la sosterrò fino in fondo"

"L'esperienza di accoglienza in atto a Riace rappresenta un punto di riferimento che si propone a livello internazionale come modello, perché in essa c'è tutta...

Reggio Calabria. I volontari di Greenpeace premiano gli "urban heroes” di tutti i giorni

Reggio Calabria. I volontari di Greenpeace premiano gli "urban heroes” di tutti i giorni

Reggio Calabria. Ringraziare e premiare simbolicamente chi, scegliendo di muoversi a piedi, in bici, con il trasporto pubblico locale aiuta a decongestionare le strade dal...

Patto Civico: la nuova coordinatrice Stillitano lancia una proposta d'impegno alla città

Patto Civico: la nuova coordinatrice Stillitano lancia una proposta d'impegno alla città

Reggio Calabria. Nei giorni scorsi l’Assemblea del LP-PC (Laboratorio politico - Patto Civico) – associazione che svolge le sue attività dal 2013 – ha proceduto,...

Motta San Giovanni: attualizzato il piano di riequilibrio per scongiurare il dissesto finanziario

Motta San Giovanni: attualizzato il piano di riequilibrio per scongiurare il dissesto finanziario

Reggio Calabria. Il Consiglio comunale di Motta San Giovanni ha approvato a maggioranza l’attualizzazione del Piano di Riequilibrio finanziario pluriennale, predisposto già nel 2013 dalla...

compra calabria

Sei qui: HomeSPORTConi Calabria: concluso il convegno “La forza negli sport oggi, contributi e spunti di riflessioni dalla FIPE”

Coni Calabria: concluso il convegno “La forza negli sport oggi, contributi e spunti di riflessioni dalla FIPE”

Pubblicato in SPORT Lunedì, 12 Febbraio 2018 12:54

Vitalità e nutrita partecipazione al convegno “La forza negli sport oggi, contributi e spunti di riflessioni dalla FIPE” tenutosi presso la SRdS Calabria, sabato 10 Febbraio 2018 inorgogliscono il Direttore Scientifico della Scuola Regionale dello Sport Calabria, Mimmo Albino.
Nel vedere, infatti, tra i partecipanti una folta rappresentanza femminile il prof. Albino può ritenersi soddisfatto dell’attecchimento del messaggio iniziale del C.R. CONI Calabria, ovvero alimentare costantemente quella voglia di migliorarsi, aggiornandosi e formandosi, senza mai arrestare un processo in fieri.

Anche il Presidente C. R. CONI Calabria, Maurizio Condipodero ritorna sull’importanza dell’aggiornamento, affermando che il messaggio lanciato dal C.R. CONI Calabria di un ritorno allo sport, a quello sport positivo, ricco di valori, virtuoso dalle conclusioni virtuosi, avventura da vivere in relazione con gli altri è stato fortemente recepito dal contesto calabrese, anche in questa occasione numeroso e voglioso di intraprendere un percorso di crescita culturale sportiva.
Alle parole di apertura seguono quelle di Antonio Urso, Presidente Nazionale FIPE, che sottolineano le importanti differenze tra ieri e oggi; un processo organizzativo complesso, fortemente burocratizzato, ricco di figure professionali nuove che si scontra con un passato delle invenzioni.
Un paradigma, quello dello Sport, strutturato con al vertice l’organizzazione, oculatamente attenta alle novità, prontamente viva nel rispondere alle nuove esigenze.
Il convegno entra nel vivo con le parole del Presidente Urso il quale sottolinea che per molti anni si è creduto a teorie scientificamente mal dimostrate, senza distinguere tra deduzione e scienza, in particolar modo sulla questione del sovraccarico dei giovani in eta prepuberale.
Antonio Urso continua focalizzando la propria attenzione sullo sviluppo della forza come risultato dell’allenamento programmato per i giovani e le teorie connesse alla diminuzione della frequenza e della gravità degli infortuni. Sottolinea inoltre che una serie di risposte provengono dalle neuroscienze, sempre più determinanti per comprendere specificatamente quei processi dalle fondamenta scientifiche messi in discussione.
Da 3 a 6 anni non c’è nulla in termini di programmazione sportiva in nessun contesto tra asilo e scuola; una storia motoria che non può prescindere da una parentesi così importante sulla quale si dovrebbe lavorare anche in termini cognitivi per specializzare un numero sempre più elevato di neuroni e interconnessioni, rappresentanti la parte funzionale.
Pretendendo i campioni olimpici del domani si dovrebbe quindi concentrare il lavoro sugli stimoli che assolutamente non dovrebbero essere riduzionistici ma più complessi possibile.
La gestione moderna dell’attività giovanile è stato l’argomento centrale trattato da Francesco Riccardo, Psicologo, Psicoterapeuta e Tutor squadre nazionali FIPE. Uno sport che non sempre svolge un ruolo educativo e che dovrebbe mettersi al passo con la scienza, tenendo conto dell’importanza dei neuroni specchio applicati all’attività sportiva per quel processo legato allo sviluppo cognitivo.
Questi gli argomenti principali del convegno che hanno motivato, ancora una volta, i partecipanti a riflettere sul ruolo che quotidianamente svolgono nello sport.

Rc 12 febbraio 2018

Letto 51 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Coni Calabria: la Pasqua dello sportivo riempie la Cattedrale

    Meravigliosamente unica la Basilica Cattedrale di Reggio Calabria, colma di sportivi, in occasione della “Pasqua dello Sportivo”, celebrazione eucaristica del 22 Marzo 2018 organizzata dal C.R. CONI Calabria, presieduta da S.E. Mons. Giuseppe Fiorini Morosini e logisticamente orchestrata da Don Nuccio Cannizzaro, Direttore Ufficio Sport e Tempo Libero della Curia Reggio Calabria – Bova.

  • Coni Calabria: Benemerenze sportive, passione e voglia di crescere

    Giornata all’insegna dello sport quella di ieri, venerdì 16 Marzo 2018, in cui si è svolta la cerimonia di consegna delle Benemerenze sportive CONI, presso la sala N. Calipari, nel Consiglio Regionale della Calabria. Partecipazione attiva che ha visto protagonisti non solo i 72 Benemeriti ma anche una nutrita presenza di giovani, rappresentati dalle società presenti, dal Liceo Scientifico Sportivo A. Volta e dal Liceo Scientifico L. da Vinci. Ad intervenire dal tavolo dei relatori l’On. Giovanni Nucera convinto della ripartenza dello sport proprio dal basso, attraverso una programmazione oculata che possa giovare anche dei fondi regionali per l’impiantistica sportiva.

  • Coni: cerimonia di consegna delle Benemerenze Sportive

    Reggio Calabria. Si svolgerà venerdì 16 marzo, a partire dalle ore 15.30, la cerimonia di consegna delle Benemerenze Sportive Coni 2018”. La manifestazione sarà ospitata presso l’Auditorium “Nicola Calipari”, Palazzo Campanella, sede del Consiglio Regionale della Calabria. Dopo i saluti delle autorità verranno consegnate le Stelle al Merito Sportivo, seguiranno gli

  • “Sport di Classe” la Calabria ancora una volta tra le protagoniste

     Ai nastri di partenza in Calabria il progetto “Sport di Classe” promosso e realizzato dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano e dal Ministero dell’istruzione, delle Università e della Ricerca. Valorizzare l’attività motoria e l’educazione fisica nelle scuole primarie, focalizzando l’attenzione sugli aspetti valoriali che la pratica sportiva racchiude in sé è l’obiettivo del progetto “Sport di Classe”, riproposto negli anni con ottimi successi.

  • Coni Calabria: concluso il corso di formazione “Istruttore di Attività Motoria per l’età Adulta”

    Giornata prolifica e conclusiva sabato 27 Gennaio 2018 per i tecnici partecipanti al corso di formazione “Istruttore di Attività Motoria per l’età Adulta”, organizzato dalla Scuola Regionale dello Sport, diretta dal prof. Mimmo Albino. Attenzione e voglia d’apprendere per i tecnici nell’ultimo dei tre appuntamenti formativi, incentrato su argomentazioni legate al ri-adattamento degli schemi motori per l’autonomia funzionale e su proposte teorico - pratiche per quanto concerne le metodiche di rilassamento.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.