unci banner

:: Evidenza

Domenica donazione sangue: raccolta straordinaria presso Avis di Reggio e presidio Morelli

Domenica donazione sangue: raccolta straordinaria presso Avis di Reggio e presidio Morelli

Domenica 17 dicembre porte aperte presso il centro raccolta sangue dell’Avis comunale di Reggio Calabria, sezione “Evelina Plutino Giuffrè”. Si tratta della terza e ultima...

Pedina e minaccia di morte l’ex compagna: le Volanti arrestano stalker

Pedina e minaccia di morte l’ex compagna: le Volanti arrestano stalker

Nei giorni scorsi personale della Polizia di Stato ha eseguito l’arresto in flagranza di reato di uno stalker. Nel dettaglio, personale della Polizia di Stato...

Il questore Grassi premia Giada con l'attestato di Poliziotta honoris causa

Il questore Grassi premia Giada con l'attestato di Poliziotta honoris causa

Oggi, il questore della Provincia di Reggio Calabria Raffaele Grassi ha incontrato nei propri uffici Giada Geraci che ogni venerdì e per l’intera durata del...

Nuovo “Ospedale Metropolitano”: stipula concessione terreni area Morelli tra Comune e G.O.M.

Nuovo “Ospedale Metropolitano”: stipula concessione terreni area Morelli tra Comune e G.O.M.

Questa mattina, nell’Ufficio Patrimonio del Centro Direzionale del Comune di Reggio Calabria, si è giunti alla firma del contratto di concessione dei terreni del Presidio...

Asi Calabria Nuoto: grande successo per la prima tappa winter

Asi Calabria Nuoto: grande successo per la prima tappa winter

Solito clima di festa e grande giornata di competizione per il collaudato Trofeo Furfaro. Nove società per 300 atleti che si sfidano in vasca per...

Dichiarazioni Ceccardi: nota congiunta dei presidenti degli Ordini dei Medici della Regione

Dichiarazioni Ceccardi: nota congiunta dei presidenti degli Ordini dei Medici della Regione

I Presidenti degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri delle 5 Province Calabresi esprimono il loro sdegno per le inaccettabili e farneticanti tesi espresse...

L’assessore Nucera presenta il piano per tutelare la cultura grecanica

L’assessore Nucera presenta il piano per tutelare la cultura grecanica

Accogliere le altre culture è importante ma, ancor più importante, è non perdere la propria. Sulla base di questo principio l’assessorato al Welfare e Minoranze...

Italia Nostra alla riscoperta delle radici culturali della Città Metropolitana

Italia Nostra alla riscoperta delle radici culturali della Città Metropolitana

Le attività del settore Educazione al Patrimonio per l’anno 2017/2018 tra studio e ricerca-azione Con la stagione autunnale riprendono alla grande le attività del settore...

compra calabria

Sei qui: HomeSPORTDieni su questione Atam

Dieni su questione Atam

Pubblicato in SPORT Giovedì, 12 Ottobre 2017 12:17

«Il caso Atam ha fatto emergere in tutta la sua drammaticità l’impreparazione della maggioranza del Comune di Reggio e la vigliaccheria dei suoi consiglieri, che non hanno esitato ad accusare e a chiedere le dimissioni di una dirigente che era perfettamente all’oscuro delle manovre del sindaco, volte a piazzare un suo fedelissimo nell’azienda dei trasporti». È quanto afferma la deputata del M5S Federica Dieni.


«Come riportato dalla stampa – spiega la parlamentare –, nel corso della commissione di Controllo e garanzia del consiglio comunale, il segretario generale Giovanna Acquaviva ha dimostrato, carte alla mano, come la nomina illegittima – poi ritirata – di Giuseppe Basile quale amministratore unico di Atam sia direttamente riconducibile al sindaco Giuseppe Falcomatà. La stessa dirigente, ingiustamente additata dal centrosinistra come unica responsabile della grottesca vicenda, ha comunicato di aver inviato tutto il fascicolo alla Procura della Repubblica, affinché faccia luce sul caso».


«Si tratta, insomma – aggiunge Dieni –, dell’ennesima gaffe di una maggioranza che non esita a calunniare gli altri pur di coprire le proprie irregolarità amministrative. Ormai il trucco è stato scoperto e sarebbe il caso che Falcomatà e la sua amministrazione chiedessero scusa alla dirigente e a tutti i reggini».
«Gli stessi personaggi che hanno accusato Acquaviva pur sapendola “innocente” – conclude la deputata 5 stelle – dovrebbero avere l’onestà intellettuale di avanzare la medesima richiesta al vero responsabile: avranno il coraggio di chiedere al sindaco di dimettersi?».

Rc 12 ottobre 2017

Letto 48 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Ospedale di Locri, Dieni: «Grave l’ordine del silenzio ai dipendenti»

    «La nuova direttiva emanata dalla direzione sanitaria dell’ospedale di Locri è di una gravità inaudita e contribuirà a marginalizzare ulteriormente l’intero presidio e i suoi utenti». È quanto dichiara la deputata del M5S Federica Dieni.
    «Come riporta la stampa locale – prosegue la parlamentare –, la direzione sanitaria dell’ospedale ha invitato il personale in servizio a “non divulgare notizie se non regolarmente autorizzato”, dato che “si verifica spesso che soggetti non autorizzati, siano essi amministratori locali e/o giornalisti, accedano a questo presidio ospedaliero senza che vi sia una preventiva autorizzazione da parte degli organi preposti”.

  • Dieni: «Indegna situazione ospedale Locri»

    «Quanto sta avvenendo nell’ospedale di Locri è indegno di un Paese civile. Nei prossimi giorni presenterò una nuova interrogazione parlamentare per chiedere a questo governo in che modo, al di là delle solite passerelle, voglia risolvere la gravissima situazione sanitaria che riguarda l’intera area jonica della provincia reggina». Lo afferma la deputata del M5S Federica Dieni.

  • Sviluppo economico, Dieni (M5S): "Non è una priorità di Oliverio"

    "Le rivelazioni del ministro Calenda dimostrano che lo sviluppo economico della Calabria finora non è rientrato tra le priorità del governatore Mario Oliverio". Lo afferma la deputata del M5S Federica Dieni. "Nel corso del convegno “Avere 20 anni al Sud – spiega la parlamentare –, il ministro dello Sviluppo Economico ha pronunciato queste testuali parole: “Con la Campania

  • ATAM: tutto il trasporto pubblico in un'APP

    Da oggi scegliere come spostarsi a Reggio Calabria sarà più facile grazie all' applicazione per smartphone “ATAM - Trasporto Pubblico”, nata dalla collaborazione tra l'azienda di trasporto reggina e la società Movibell.
    Con un'interfaccia molto intuitiva l’APP, scaricabile gratuitamente da Google Play ed Apple Store, consente di visualizzare sul tuo smartphone tutte le informazioni sulla mobilità a Reggio Calabria.
    L’applicazione, attualmente, rilasciata in versione sperimentale è a disposizione di tutti i cittadini affinchè possano testarla e fornire anche eventuali osservazioni, mediante l’apposita sezione “suggerimenti e segnalazioni”.

  • Commissariamento sanità, Dieni: "Oliverio totalmente irrilevante"

    "Le ultime vicende legate alle sanità regionale dimostrano che il presidente Oliverio non conta nulla, né all’interno del governo “amico” né nel suo stesso partito, quel Pd che continua a negargli la guida del settore preferendogli un tecnico la cui opera, tra l’altro, ha determinato un abbassamento dei livelli essenziali di assistenza e peggiorato la situazione dei conti. Il guaio è

Copyright © 2017 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.