:: Evidenza

Primo successo in trasferta per la Viola. Battipaglia battuta 61-81

Primo successo in trasferta per la Viola. Battipaglia battuta 61-81

Primo successo esterno per la Viola Reggio Calabria che s’impone al “PalaZauli” di Battipaglia per 61-81. Successo importante e meritato quello dei neroarancio che, dopo un primo quarto equlibrato, hanno dominato per lunghi tratti la...

Sunday Sport: il minibasket porta tanti canestri in Piazza Duomo

Sunday Sport: il minibasket porta tanti canestri in Piazza Duomo

Nell'ambito del Progetto Sunday Sport, organizzato dal CONI, il Comitato Fip Calabria è sceso in campo regalando ai propri mini-atleti una mattina di attività motoria e passione.Il settore Minibasket della Fip Calabria ha accettato l’invito...

I VVF salvano una mucca finita in un dirupo a Vinco

I VVF salvano una mucca finita in un dirupo a Vinco

I Vigili del Fuoco di Reggio Calabria sono intervenuti questa mattina per salvare un bovino precipitato in un burrone nella frazione di Vinco. Necessario anche l'intervento dell'elicottero insieme agli specialisti del Nucleo SAF

Reggio Calabria. Raccoglieva fichi d'India a bordo binari: uomo urtato da un treno

Reggio Calabria. Raccoglieva fichi d'India a bordo binari: uomo urtato da un treno

Reggio Calabria. Tra le stazioni di Gallico e Villa San Giovanni un uomo, intento a raccogliere fichi d'India ai bordi della linea ferroviaria, è stato urtato e fatto sbalzare dal treno Intercity Reggio Calabria -...

compra calabria

Sei qui: HomeSPORTFestival dell'Educativa di Strada: domani il pm antimafia Musolino a Pellaro per inaugurare lo StreetBasket

Festival dell'Educativa di Strada: domani il pm antimafia Musolino a Pellaro per inaugurare lo StreetBasket

Pubblicato in SPORT Giovedì, 11 Ottobre 2018 14:00

Proseguono le attività in programma per il Festival dell'Educativa di Strada, promosso dal Comitato provinciale di Reggio Calabria del Centro Sportivo Italiano (Csi). Il 9 e 10 ottobre spazio alla formazione: dopo aver "allenato" la polisportiva "Fortunato Quattrone", il campione iridato dell'ItalVolley, Andrea Zorzi, martedì ha incontrato gli studenti reggini alla sala "Federica Monteleone" del Consiglio regionale della Calabria. Un vero e proprio tour de force formativo per "Zorro", grazie al supporto del Consorzio Macramé e di Action Aid, che si è chiuso con «arrivederci» e un impegno a tornare in riva allo Stretto per lo stesso Zorzi.

Altrettanto partecipata è stata la giornata di ieri, 10 ottobre, presso il Liceo scientifico "Leonardo Da Vinci" di Reggio Calabria dove 55 corsisti hanno aderito al workshop con la psicoterapeuta Carla Cosco, responsabile del progetto "Baby Sensory" in Italia. Come precedentemente annunciato, questo clinic era destinato a studentesse universitarie e professionisti del mondo dell'Educazione per apprendere nuovi metodi sulla psicomotricità in età infantile.
Degna conclusione della settimana sull'Educativa di Strada del Csi sarà, infine, domani, dalle 16.30 presso il lungomare di Pellaro dove sarà inaugurato lo StreetBasket. Questa iniziativa rientra nel progetto "Da Circolo in Circolo" - sostenuto da Fondazione con il Sud - dove l'associazione "Giovani Domani", partner operativo del Csi, è in rete con altre associazioni reggini, guidate dal Cereso, in una progettualità di prevenzione rispetto ai rischi del gioco d'azzardo patologico (Gap) tra gli adolescenti. A incontrare ragazzi e famiglie, in questa occasione, sarà il pm antimafia Stefano Musolino. Una presenza importante, quella di Musolino, per testimoniare i drammi che il Gap provoca, ma soprattutto lo strettissimo legame tra l'azzardo e la 'ndrangheta.

Rc 11 ottobre 2018

Letto 64 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il pm Musolino chiude il Festival Csi: «Contro il gioco d'azzardo, "scommettere" sui ragazzi»

    «Bisogna "scommettere" sui ragazzi, sulla loro voglia di stare insieme in modo sano solo così si contrasta il disagio che, spesso, è l'anticamera delle mafie». Usa queste parole, Stefano Musolino, sostituto procuratore della Dda di Reggio Calabria nel suo intervento che ha chiuso la decima edizione del Festival dell'Educativa di Strada promossa dal Centro Sportivo Italiano reggino.

  • Il campione Andrea Zorzi allena i ragazzi di Arghillà per il Festival dell’Educativa di Strada

    Il campione mondiale azzurro di pallavolo Andrea Zorzi protagonista questo pomeriggio ad Arghillà nord nell'ambito del Festival dell’Educativa di Strada. Un campetto che torna nella disponibilità dei ragazzi e un impegno mantenuto che trova finalmente il suo traguardo grazie al coinvolgimento di ActionAid e del CSI

  • Festival dell'Educativa di Strada: sotto il segno di "zorro", il primo allenamento dell'Arghillà a Colori col pallavolista Andrea Zorzi

    Dall'impegno dei ragazzi di Arghillà Nord, ri-nasce la polisportiva "Fortunato Quattrone": la prima, grande, vittoria dei giovani del quartiere è quella di far rifiorire un'esperienza sportiva che si era appassita col passare degli anni. Il primo allenamento, lunedì 8 ottobre dalle 16.30, vedrà in campo un animatore di strada d'eccezione: Andrea Zorzi, già campione del mondo col volley azzurro, sarà proprio tra gli alloggi dell'edilizia popolare reggina. Zorzi incontrerà i ragazzi e le loro famiglie per parlare delle relazioni educative che possono nascere all'interno degli spogliatoi.

  • Festival dell'Educativa di Strada, ecco il programma dell'ottobre Csi

    Festival dell'Educativa di Strada, ecco il programma dell'ottobre Csi. Dall'impegno dei ragazzi di Arghillà Nord, ri-nasce la polisportiva "Fortunato Quattrone": la prima, grande, vittoria dei "neet" del quartiere è quella di far rifiorire un'esperienza sportiva che si era appassita col passare degli anni. Il primo allenamento, lunedì 8 ottobre dalle 16.30, vedrà in campo un animatore di strada d'eccezione: Andrea Zorzi, già campione del mondo col volley azzurro, sarà proprio tra i casermoni dell'edilizia popolare reggina. Zorzi incontrerà i ragazzi e le loro famiglie per parlare delle relazioni educative che possono nascere all'interno degli spogliatoi.

  • "Canestri di Pace", conclusa la prima edizione del trofeo di basket giovanile siglato Csi

    "Canestri di Pace", conclusa la prima edizione del trofeo di basket giovanile siglato Csi. Un momento ludico che ha voluto aprire la stagione cestistica del Centro Sportivo Italiano di Reggio Calabria all'insegna del divertimento, ma anche della condivisione di valori tra pre-adolescenti. L'occasione è stata la Giornata Internazionale della Pace: il 22 e 23 Settembre, infatti, al Palacolor Csi di Pellaro è andato di scena il trofeo giovanile di pallacanestro. Famiglie e atleti (categoria under 13) di Scuola Basket Viola, Jambling Basket Reggio Calabria, Lumaka e Basket Pellaro hanno invaso il palazzetto del quartiere a sud della Città dei Bronzi.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.