unci banner

:: Evidenza

Consiglio dei Ministri in Calabria, lettera di Oliverio al presidente Conte

Consiglio dei Ministri in Calabria, lettera di Oliverio al presidente Conte

Si riporta di seguito la lettera del presidente della Regione Mario Oliverio al presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte: “Egregio Presidente, nei giorni scorsi ho appreso, con interesse, la Sua intenzione a svolgere una...

Scuola: persistono ataviche criticità nel pianeta disabilità

Scuola: persistono ataviche criticità nel pianeta disabilità

La scuola italiana è ai primi posti nel mondo per spirito di accoglienza e capacità di inclusione. Lo riconosce l’OCSE nei suoi abituali rapporti , confermando un primato del quale il nostro Paese deve sentirsi...

A Palazzo Corrado Alvaro il convegno di Potere al Popolo: "La disabilità in città"

A Palazzo Corrado Alvaro il convegno di Potere al Popolo: "La disabilità in città"

Si è tenuto nella giornata di venerdì 22 marzo il convegno "LA DISABILITÀ IN CITTÀ Tra inclusione e criticità" promosso dal gruppo socio-sanitario di Potere al Popolo Reggio Calabria, che ha visto molte e qualificate...

Reggio Calabria. Omicidio in via del Gelsomino: padre ucciso a coltellate dal figlio. I nomi

Reggio Calabria. Omicidio in via del Gelsomino: padre ucciso a coltellate dal figlio. I nomi

Reggio Calabria. Questo pomeriggio si è consumato in città un omicidio in ambito familiare. La vittima si chiamava Domenico Bova, di 59 anni. L'uomo è stato colpito con numerose coltellate dal figlio Simone 28enne che...

Tris amaranto: la Reggina punisce l'Elefante. Giostra di emozioni al "Granillo"

Tris amaranto: la Reggina punisce l'Elefante. Giostra di emozioni al "Granillo"

Reggio Calabria. Dopo cinque gare di digiuno la Reggina torna alla vittoria. E lo fa contro il Catania in un "Granillo" da brividi e ricco di emozioni. Gli amaranto calano il tris all'Elefante nella sfida...

compra calabria

Sei qui: HomeSPORTGrandi festeggiamenti per il Bocale Calcio: vince il campionato e salta in Eccellenza

Grandi festeggiamenti per il Bocale Calcio: vince il campionato e salta in Eccellenza

Pubblicato in SPORT Lunedì, 16 Aprile 2018 12:21

Reggio Calabria. E' festa grande per l'Admo Bocale neo promossa in Eccellenza. La squadra del presidente Filippo Cogliandro dopo aver conquistato il campionato contro la Villese, ieri ha festeggiato per le vie di Reggio Calabria a bordo del pullman della Città metropolitana.

Di seguito la cronaca della partita (fonte pagina ufficiale FB della squadra reggina) : Senza Calarco infortunato, mister Laface schiera quasi la formazione tipo; al centro della difesa, con la fascia da capitano al braccio, c’è Marco Bianchi, ed è proprio lui a sbloccare il risultato già al 2′: angolo di Postorino, Brancati prolunga di testa, e Bianchi con la nuca beffa il giovane portiere ospite. La dimostrazione che i biancorossi non hanno alcuna intenzione di rallentare il ritmo del loro campionato, al 7′ arriva anche il raddoppio: Tonino Postorino replica quello che fu il gol-partita della gara di andata, al suo esordio nel Bocale, accentrandosi da destra e sparando dal limite con il mancino un dritto per dritto fulmineo. Al 15′ errore clamoroso di Diallo, il quale calcia da pochi metri angolando troppo, sprecando la chance per riaprire la partita. Al 22′ Fava attacca la sua corsia e mette in mezzo un cross basso sul quale si avventa Leo Secondi che piazza in rete il terzo gol, suo undicesimo in campionato. Il Bocale abbassa il ritmo e i neroverdi si rendono pericolosi con Furci dalla distanza, parata di Leonardi, e Palermo dal limite, tiro deviato in angolo. Nel finale della prima frazione la capolista arrotonda il punteggio con altri due gol: 40′, bella combinazione in contropiede tra Barbuio e Tonino Postorino, il quale esegue un delizioso pallonetto sul portiere, firmando il suo settimo gol in campionato e la sua personale doppietta; 43′, Mohamadou Nasser, subentrato a Fava, all’esordio assoluto in Italia, si procura un calcio di rigore che egli stesso realizza per il 5-0 all’intervallo. Nella ripresa triplo cambio di Laface al 2′ per concedere a Foti, Brancati e Postorino la standing ovation; al loro posto Gullì, Laurendi e Scilipoti. Il ritmo dei padroni di casa è ovviamente basso e la Villese ne approfitta, anche grazie all’aiuto dell’arbitro, il quale assegna un rigore che ha lasciato perplessi anche i neroverdi; il capitano Morabito segna il gol dell’onore. Ospiti pericolosi al 21′ con la punizione di Bellè non trattenuta e Furci anticipato di un soffio da Leonardi. Al 24′ torna invece al gol Matias Barbuio, lanciato da un traversone lunghissimo, approfitta dell’errore del difensore che gli lascia campo libero e con il sinistro trafigge il portiere per il 6-1 e la sua nona rete personale. A ridosso della mezz’ora due chance per la Villese, prima con l’ex Catanzaro che rientra dal destro al sinistro, trovando la respinta con i piedi di Leonardi, costretto in seguito ad intervenire anche su Diallo, incartatosi a due passi dalla linea porta. Ultima emozione al 41′ con la conclusione alta di Scilipoti. Netta affermazione e festa che esplode al “Campoli”, con la squadra portata in trionfo per le vie di Reggio Calabria sul pullman scoperto, prima delle celebrazioni serali nuovamente allo stadio, con medaglie, soddisfazioni e menzioni speciali, in una serata indimenticabile. (foto profilo FB presidente Filippo Cogliandro)

Reggio Calabria 16 aprile 2018

Letto 649 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Gli appuntamenti di oggi in città 25 marzo 2019

    Gli appuntamenti di oggi in città: -dalle ore 9 in piazza Italia la protesta dei sindacati al fianco dei lavoratori delle cooperative sociali

    - alle ore 9,30 nel Salone della Camera di commercio di Reggio Calabria, si terrà l’evento di premiazione delle imprese certificate con i marchi di qualità “Ospitalità Italiana” e “Tradizioni Reggine – Saperi e Sapori in tavola”.
    -ore 11 Palazzo Alvaro presentazione XIII edizione ReggioCalabriaFilmFest

  • Reggio Calabria. Omicidio in via del Gelsomino: padre ucciso a coltellate dal figlio. I nomi

    Reggio Calabria. Questo pomeriggio si è consumato in città un omicidio in ambito familiare. La vittima si chiamava Domenico Bova, di 59 anni. L'uomo è stato colpito con numerose coltellate dal figlio Simone 28enne che ha riportato alcune ferite alla mano. Sono intervenuti sul posto gli uomini delle Volanti e della Squadra Mobile che hanno tratto in arresto il 28enne.

  • Omicidio a Reggio Calabria. Uomo ucciso dal proprio figlio: fermato dalla Polizia

    Reggio Calabria. Omicidio in pieno centro a Reggio Calabria. Nel pomeriggio, intorno alle 15.30, in un'abitazione di via del Gelsomino, nei pressi del Cedir, un uomo è stato ucciso, a coltellate, dal proprio figlio. Sul posto l'intervento degli agenti delle Volanti, della Polizia scientifica e dei sanitari del 118. L'omicida è stato fermato.

  • Tris amaranto: la Reggina punisce l'Elefante. Giostra di emozioni al "Granillo"

    Reggio Calabria. Dopo cinque gare di digiuno la Reggina torna alla vittoria. E lo fa contro il Catania in un "Granillo" da brividi e ricco di emozioni. Gli amaranto calano il tris all'Elefante nella sfida senza tempo. Tre a zero il finale: doppietta di Strambelli e rigore trasformato da Bellomo. La Reggina sale a quota trentasei punti in classifica.

  • Coldiretti, Cosentini: "Al porto di Gioia Tauro gli agrumi arrivano anche dal Pakistan"

    Reggio Calabria. Ripetutamente Coldiretti evidenzia l’ingresso di prodotti agricoli  che creano concorrenza sleale alle nostre produzioni Non è stato un blitz quello di Coldiretti al porto di Gioia Tauro bensì l’occasione di verificare, durante un normale controllo di routine, che cosa sbarca al porto sul versante agroalimentare e in questo caso degli agrumi.  Ebbene – afferma

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.