unci banner

:: Evidenza

La Calabria si riscatta e vince: sorrisi al Trofeo delle Regioni

La Calabria si riscatta e vince: sorrisi al Trofeo delle Regioni

La rappresentativa maschile di Calabria termina la propria corsa al “Trofeo delle Regioni Cesare Rubini 2019” al diciassettesimo posto nazionale. Operazione riscatto riuscita per gli atleti allenati da Checco D’Arrigo ed Euprepio Padula che riescono...

Trofeo delle Regioni: la Calabria in rosa termina l’avventura al diciottesimo posto nazionale

Trofeo delle Regioni: la Calabria in rosa termina l’avventura al diciottesimo posto nazionale

Un’esperienza indimenticabile e meravigliosa. La Calabria in rosa termina al diciottesimo posto nazionale all’interno della kèrmesse del “Trofeo delle Regioni Cesare Rubini 2019”. La selezione allenata dai Coach Armando Russo e Barbara Gemelli cede il...

Due pittori dell’Accademia di belle Arti in mostra a “Fabriano in Acquerello”

Due pittori dell’Accademia di belle Arti in mostra a “Fabriano in Acquerello”

I pittori reggini Alessandro Allegra e Adele Macheda (sez. under 30) saranno presenti con le loro opere dal 25 al 29 aprile c. m. in due mostre all’esposizione internazionale dell’acquerello di Fabriano, la più grande...

Si celebra il 23 aprile la Giornata mondiale del Libro: anche in Calabria come nel resto del Paese è grande fuga dalla lettura

Si celebra il 23 aprile la Giornata mondiale del Libro: anche in Calabria come nel resto del Paese è grande...

Quando ci interroghiamo su cosa possa fare originare lo scatto d’orgoglio che manca oggi a questo nostro Paese, immaginiamo le risposte più varie, le più disparate,tranne una, la più distante dal pensiero dominante: studiare e...

ANPI: appello per rendere più ricca, più bella e “plurale” la “Prima Festa della Liberazione dell’Area dello Stretto”

ANPI: appello per rendere più ricca, più bella e “plurale” la “Prima Festa della Liberazione dell’Area dello Stretto”

Facciamo appello ai cittadini, ai giovani, alle associazioni, ai movimenti, alle chiese, alle organizzazioni sindacali e politiche che condividono i valori della nostra Costituzione, nata dall’antifascismo e dalla Resistenza, a ritrovarci tutti insieme il 25...

compra calabria

Sei qui: HomeSPORTJudo: al Trofeo di Martina Franca, 13 atleti della Fortitudo 1903

Judo: al Trofeo di Martina Franca, 13 atleti della Fortitudo 1903

Pubblicato in SPORT Lunedì, 18 Marzo 2019 20:50

Tra trulli, masserie e distese di ulivi, anche quest'anno il Trofeo Mr.Judo Martina Franca si è confermato uno degli appuntamenti judoistici nazionali più importanti.
Giunta alla XXVII edizione, la manifestazione, che è organizzata da "La Palestra asd" di Martina Franca, dal Comitato Regionale Fijlkam Puglia, dal Comune di Martina Franca e con il Patrocinio della Regione Puglia Ass. allo Sport e dell’UISP Puglia Comitato Valle d’Itria, ha registrato il boom di iscrizioni, tanto che il PalaWojtyla, la bellissima struttura che ha ospitato l'iniziativa, ad un certo punto è sembrato stesse per esplodere: tra atleti, tecnici, arbitri, giudici di gara e accompagnatori, parliamo di oltre 3000 presenze.

Tra le sei squadre calabresi partecipanti - Accademia Arti marziali Lamezia Terme, Amici della Polizia Vibo Valentia, Judo Club Paola, Cus Cosenza, Dojo Judo Piano Lago - c'era la Fortitudo 1903 Reggio Calabria.
La Società sportiva reggina ha partecipato al torneo con 13 judoka che l'hanno rappresentata dalla classe Fanciulli alla classe Juniores. Tutti gli atleti reggini consapevoli dell'importanza di appartenere alla Fortitudo 1903 e forti della disciplina impartita dai Maestri nel loro percorso di formazione, hanno portato lustro alla Società, presieduta dal Prof. Giuseppe Pellicone, sia con le medaglie e i podi ottenuti, ma soprattutto con l'alto senso dell'impegno e della sportività con cui hanno affrontato le gare.
Questi i risultati della due giorni di Martina Franca: classe Juniores, nelle rispettive categorie di peso, Simone Pizzimenti (3°), Ivan Pizzimenti (3°); classe Cadetti, nelle rispettive categorie di peso, Demetrio Caccamo (5°), Andrea Bonarrigo (9°); classe Esordienti B Marco Foti (11°); classe Esordienti A, nelle rispettive categorie di peso, Bruno Trunfio (3°), Marcello Bellini (7°); classe Ragazzi/e, nelle rispettive categorie di peso, Rebecca Falzea (2°), Silvia Provazza (7°), Gregorio Franco (18°); classe Fanciulli/e, nelle rispettive categorie di peso, Manuel Romeo (3°), Mario Damino (11°), Giulia Bellini (7°).

Rc 18 marzo 2019

Letto 123 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Ottima qualificazione dei judoka della Fortitudo per la finale del Campionato juniores

    Reggio Calabria. A margine del Trofeo Milone, promosso dall'Asd Judo Calabro Brugellis, si è svolta al PalaMilone di Crotone, la qualificazione per la finale del Campionato Juniores che si terrà l'11 maggio a Brescia.  Per la Fortitudo 1903 Reggio Calabria, con i sinceri apprezzamenti del Presidente regionale FIJLKAM Enzo Failla, hanno staccato un biglietto per la finale i judoka

  • Judo: Torneo interregionale Città di Paola 2019

    Nella cornice di una domenica soleggiata e di un mar tirreno che ricorda che dalla primavera all'estate il passo è breve, domenica 31 marzo, il movimento dei judoka si è dato appuntamento al Palazzetto "Don Pino Puglisi" di San Lucido. L'occasione è stata il "Torneo interregionale di Judo Città di Paola", organizzato occasionalmente "in trasferta" dalla Società Judo Club Paola, del Maestro Domenico Morrone, in collaborazione con l'amministrazione Comunale di San Lucido e la Fiosiotonik Volley San Lucido.
    Bella e accogliente la struttura sportiva della cittadina tirrenica, risultata, tuttavia, sottodimensionata per l'iniziativa sportiva che è stata molto partecipata.

  • Judo: Bronzo "greco" per la Fortunio

    Non le bastavano i guerrieri di Riace, il suo bronzo personale, Anna Fortunio, è andata a conquistarselo direttamente in Grecia. Lo ha fatto ad Atene in occasione dell'European Cup Junior. Un meritatissimo terzo posto, quello della reggina della Fortitudo 1903, che solo per un errore di concentrazione sarebbe potuto essere secondo, o meglio, primo. Ma si sa, spesso, nel Judo, è questione di dettagli.
    Dopo aver superato egregiamente il primo incontro contro la cipriota Zanet Michailidout, Anna Fortunio è stata vinta per un soffio, nella semifinale, dalla polacca Maria Baczek. Le è toccato, quindi, gareggiare per il terzo e quarto posto contro l'atleta turca Ece Zurnaci alla quale, per rabbia e per bravura, non ha lasciato assolutamente spazio, ottenendo così una bella medaglia di bronzo.

  • Genova, torneo internazionale. Medaglie d'argento per i judoka della Fortitudo 1903

    Reggio Calabria. Se pensavate che le peculiarità di Genova fossero la focaccia, il porto, l'Acquario e il Salone nautico, ricredetevi e aggiungete alla lista anche il Judo. Ciò appare chiaro dopo il weekend del 9 e 10 marzo durante il quale si è svolta la 31ma edizione del Torneo Internazionale “Genova Città di Colombo”. E così, anche quest'anno, nella splendida struttura del RDS Stadium, si ripete il

  • La Fortitudo 1903 Reggio Calabria al Gran Prix Matera Capitale Europea

    Se a qualcuno fosse sfuggito la città di Matera è stata insignita, per il 2019, del titolo di Capitale Europea della Cultura. Non c'è che dire un ottimo esempio di politica operosa: da togliersi il cappello!
    Sulla cresta dell'onda del grande entusiasmo che tale "battesimo" sta generando in tutta la Basilicata (e dintorni), si è inserito il Gran Prix Judo - Matera Capitale Europea. Svoltosi al Palaercole di Policoro, ha catalizzato, per tutto il weekend 24/25 novembre, l'attenzione degli appassionati di judo e non.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.