unci banner

:: Evidenza

Ad Africo Antico la prima giornata di "Gente in Aspromonte", per una nuova narrazione della Calabria

Ad Africo Antico la prima giornata di "Gente in Aspromonte", per una nuova narrazione della Calabria

E' ad Africo antico, nel cuore dell'Aspromonte, la splendida montagna selvaggia e incontaminata della Calabria che, alta, affaccia sul Mediterraneo, luogo di straordinaria bellezza, primordiale,...

"Lo Stretto Sostenibile" in prima assoluta il 24 Luglio al Face Festival di Ecolandia

"Lo Stretto Sostenibile" in prima assoluta il 24 Luglio al Face Festival di Ecolandia

Un documentario che, tra passato, presente e futuro, racconta le bellezze e le potenzialità del comprensorio di Catona, Arghillà e della Vallata del Gallico. E’...

“Luci da dentro”: il carcere visto come riscatto sociale nel rispetto per l’ambiente

“Luci da dentro”: il carcere visto come riscatto sociale nel rispetto per l’ambiente

È stato presentato stamane, presso la sede della Camera di Commercio di Reggio Calabria, il progetto pilota “Luci da dentro”, che vuole offrire ai detenuti...

Tonnara di Palmi: sequestrati 100 kg di pescato

Tonnara di Palmi: sequestrati 100 kg di pescato

Reggio Calabria. Nel corso di una operazione effettuata nei giorni scorsi, nell’ambito dell’ordinaria attività di controllo del territorio, i militari della Capitaneria di porto di...

compra calabria

Sei qui: HomeSPORTKarate: le sorelle Trimboli World Champions sul tetto del mondo

Karate: le sorelle Trimboli World Champions sul tetto del mondo

Pubblicato in SPORT Mercoledì, 06 Dicembre 2017 17:56

Montecatini Terme ha ospitato, dal 30 Novembre al 3 Dicembre, il 2° UWK World Karate Championship (Campionati mondiali di karate), organizzato dalla Federazione mondiale.  Della Squadra Azzurra della Federazione WKA guidata dal presidente  Omar Conti  hanno preso parte  le sorelle Margherita e Federica Trimboli, atlete reggine del Karate Club Reggio Calabria

guidato dal maestro Santo Trimboli. Le atlete hanno rappresentato l’Italia con la Nazionale di Karate WKA. La manifestazione ha avuto una partecipazione di ben 42 nazioni ed un afflusso innumerevole di atleti divisi per le competizioni in 4 giorni gareggiando su 12 tatami. Nel primo giorno hanno preso parte le categorie di Kata e Kumite Team - squadre: CA- JU-SE-VETERANS. La nostra nazionale ha ottenuto in questa giornata otto medaglie con otto atleti; tra queste trionfano ai primi posti le sorelle Trimboli Margherita e Federica. Atlete di razza, hanno sfoggiato tutto il loro palmares agonistico, già atlete titolate a livello Italiano, Europeo e Mondiale, a Montecatini non hanno tradito le loro aspettative. Atleti di alto livello agonistico, tutti pronti a vincere si sono ritrovati alla Competition.  Trimboli  Margherita ha conquistato l’argento nel Kata VEeterans all style open, titolo di vice campionessa Mondiale. E’ riuscita a imporsi con i suoi Kata su tutte le migliori atlete in gara, dalle Inglesi alle Rumene, Slovacche, Italiane, Ungheresi etc. Ha eseguito vari Kata per superare le fasi di qualificazione, un susseguirsi di incontri sempre più difficili e combattuti. Riesce ad arrivare in finale con le 4 atlete più forti al mondo, due italiane, un inglese e una rumena. In finale riesce a conquistare con la sua eleganza e caparbietà, la medaglia d’ argento staccandosi dalla terza di 1 punto e avendo dalla prima solo 2 decimi di differenza. Margherita si è imposta con punteggi netti dando spettacolo e producendo emozioni indescrivibili, la scintilla vincente è mancata in quanto penalizzata dall’arbitraggio, perdendo la medaglia d’oro con un’ avversaria di alto livello ma potenzialmente inferiore, quindi un bell’argento conquistato. A completare il successo delle sorelle Trimboli e salire il gradino più alto del podio è stata Federica, la quale ha gareggiato nel Kumite ( Combattimento) Categoria Veterans  Open. Il Kumite è il cavallo di battaglia dell’atleta reggina che si è imposta con punteggi pieni andando a segno sia con tecniche di braccia, sia con tecniche di gambe, dando spettacolo con il suo fisico atletico, scattante, tant’è che è stata definita la Scheggia del Karate, che le permette di essere performante nella specialità del Kumite. Federica ha incontrato atlete di altissimo livello tecnico, Inglesi, Rumeni, Americani, Marocchini, Italiani, Danesi etc. Federica non ha mai mollato, in una finale combattuta sino all’ultimo secondo con la fortissima atleta inglese anzi è stata sempre più motivata e carica per conquistare il titolo Mondiale. La voglia di vincere, di confrontarsi e di superare i limiti sono le caratteristiche delle 2 atlete Reggine. Il Karate lo hanno nel sangue, lo praticano dall’età di 4 anni. Figlie d’arte del Maestro santo Trimboli, sono cresciute in palestra, nel rispetto dello sport, delle regole, dei sacrifici e soprattutto si sono sempre imposte ad alti livelli Italiani, europei e Mondiali. La WKA Federazione Karate del presidente Omar Conti, ha creduto nelle potenzialità delle due atlete ed è rimasta soddisfatta tant’è che punta molto in alto su di loro. Grande il TEAM della Nazionale Italiana WKA, Grandi i Coach, Grandi i Maestri e il Vice presidente Rosario Selman, e soprattutto grande organizzazione della UWK affiancata dalla WUKF World United Karate Federation, che sono riusciti ad organizzare un Campionato Mondiale di Karate in Italia con eccellenza. Il maestro Santo Trimboli è orgoglioso e soddisfatto, con tanti sacrifici e  allenamenti ha visto le sue figlie crescere e migliorare, le ha sempre supportate e incoraggiate, seguite passo passo come d'altronde fa con tutti i suoi atleti. Infatti gli atleti del Karate Club Reggio Calabria possono essere fieri di praticare la disciplina del Karate guidati da Insegnanti di cosi’ alto livello tecnico, trasmettendo a loro nozioni fondamentali per la preparazione all’agonismo. Il vivaio si sta già formando, gli atleti del Karate Club Reggio Calabria infatti sono già ben visti dai direttori tecnici della Nazionale, dato i loro risultati conseguiti a livello Italiano. Un ringraziamento del Karate Club Reggio Calabria alla ditta Febert Ascensori per il sostegno.

Reggio Calabria 6 dicembre 2017

 

 

 

 

IL PRESIDENTE DEL COMITARO REGIONALE CALABRIA  WKA KARATE ITALIA

Maestro Santo Trmboli

Letto 270 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Reggina. Il portiere Matevz Vidovsek vestirà la maglia amaranto

    Reggio Calabria. La Reggina 1914 ha acquisito le prestazioni sportive di Matevz Vidovsek. Il portiere classe ‘99 arriva in prestito secco dall’Atalanta Bergamasca Calcio.

  • Estate lontana dallo stress, i turisti scelgono i conventi. A Caulonia l'Eremo di Sant'Ilarione

    Reggio Calabria. Cresce sempre di più tra gli italiani il desiderio di voler trascorre le proprie vacanze estive in compagna del silenzio e della meditazione, lontani dallo stress e dalla routine che scandisce prepotentemente il ritmo delle giornate. Si scappa dal frastuono per una full immersion in luoghi dall'equiparabile bellezza, in veri e propri paradisi naturali che garantiscono la

  • Politica regionale, l'analisi del consigliere Alessandro Nicolò (FdI)

    Reggio Calabria. “La mancanza, per l’ennesima volta, del numero legale in occasione dell’ultima seduta di Consiglio regionale, è copione ormai logoro per la Calabria e i calabresi, ai cui occhi è palese la disgregazione e lo sfilacciamento di una maggioranza in caduta libera, ridotta ai minimi termini e che non riesce più neppure a governare l’aula, oltre a non essere in grado di

  • Strage di Via d'Amelio. Bindi: "Ci fu depistaggio, accertare responsabilità istituzionali e giudiziarie"

    Roma. "La strage di Via d'Amelio è una pagina tra le più oscure e inquietanti della storia repubblicana, sulla quale va fatta piena verità e giustizia a partire dalle recenti acquisizioni. A 26 anni dal tragico eccidio è evidente, come avevamo già scritto nella nostra relazione conclusiva, il depistaggio operato fin dalle primissime indagini e il carattere anomalo dell'improvvisa

  • Nasce Scuola DemenzAlzh: pagina Facebook di sostegno alle famiglie dei malati di demenze

    Reggio Calabria. Prosegue e si rafforza, da parte della Ra.Gi. Onlus, il percorso di sostegno ed aiuto alle famiglie delle persone malate di demenze e ai caregiver, che si trovano a doverli accudire, cercando di gestire i comportamenti insoliti di chi non è più la persona di un tempo. Nasce la “Scuola DemenzAlzh”, una semplice pagina Facebook alla quale chiunque può

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.