Stampa questa pagina

La Viola espugna Scauri e vola ai play off con cinque giornate di anticipo

Pubblicato in SPORT Domenica, 17 Marzo 2019 20:48

La Viola Mood Project Reggio Calabria espugna Scauri e ottiene la matematica qualificazione ai play off con cinque turni di anticipo.

La Mood Project espugna Scauri 70-71 ed ottiene la matematica qualificazione ai play off con cinque turni d'anticipo. I neroarancio riescono a strappare un successo preziosissimo su un campo difficile grazie ad una grande seconda parte di gara. Pur non al meglio fisicamente, gli uomini di coach Mecacci blindano il primo obiettivo stagionale. La Viola sarà ai play off.

Mecacci recupera gli infortunati Fallucca, Fall e Carnovali ma li lascia inizialmente in panchina. Alessandri, Agbogan, Nobile, Fall e Paesano è il quintetto scelto dal coach toscano. Scauri, con coach Fabbri in tribuna per squalifica, inizia la gara con Richotti, Moretti, Longobardi, Granata e Laguzzi.

In avvio è subito Longobardi a prendersi la scena, 6-0 firmato dal capocannoniere del campionato. Richotti e Granata costringono Mecacci al time-out immediato (10-2). La pausa porta benefici ad una Mood Project che si affida invece a Paesano, il pivot neroarancio realizza con continuità portando i suoi in scia (10-8). La Viola spreca tanto in contropiede nonostante le numerose palle perse dei padroni di casa. Scauri ringrazia e con Laguzzi chiude avanti la prima frazione (17-13).

La fisicità di Fall è un fattore in apertura di secondo quarto. Sette punti in fila del senegalese ed una tripla di Carnovali regalano il primo vantaggio ospite (17-18). La partita vive di strappi, Scauri con Melchiorri e Granata ribalta nuovamente il parziale di un match in grande equilibrio. Una tripla di Falluca rompe il digiuno della Mood dall'arco (2/13 nei primi 20'), Moretti immediatamente replica. I liberi di Alessandri chiudono la seconda frazione (35-34).

Il terzo quarto è sempre sull'onda dell'equilibrio con tanti errori in fase offensiva per entrambe le squadre. Da segnalare una grande prova di Paesano con 12 punti, di cui 6 grazie a 2 centri da 3 punti. Nell'ultima parte del quarto sarà Fall con quattro punti messi a segno a portare i neroarancio sul +4, chiudendo la frazione sul 52 a 57.

L'ultimo quarto vede un grande avvio di Scauri che con un parziale di 8-0 prende in mano la gara. Ma in una sfida all'insegna dell'equilibrio, sono gli episodi e il cuore Viola a dare la svolta. Carnovali stoppa Moretti e da il via alla riscossa neroarancio. Fall e Carnovali mettono a segnano punti pesanti ma sarà alla fine Agbogan, in step back, a siglare il 70-71 per la Mood. Negli ultimi quaranta secondi, una grande difesa neroarancio blocca una Scauri che in precedenza aveva perso Longobardi e Moretti. Basta un solo punto alla Viola per portare a casa la vittoria.

Ed ora...playoff!

Global Service Scauri-Mood Project Viola 70-71
(17-13, 18-21, 17-23, 18-14)

Scauri: Richotti 10, Longobardi 16, Granata 10, Melchiorri 3, Milisavijevic, Gallo 2, Ciman 2, Laguzzi 10, Moretti 17, Scampone. All. Fabbri

Viola: Alessandri 6, Fallucca 5, Paesano 23, Fall 15, Nobile 2, Ciccarello ne, Carnovali 8, Vitale 7, Agbogan 5, Grgurovic ne. All. Mecacci

--
dr. Vittorio Massa
Capo Ufficio Stampa

Rc 17 marzo 2019

Letto 199 volte

Articoli correlati (da tag)