unci banner

:: Evidenza

La Viola cala il poker: un'altra vittoria in casa

La Viola cala il poker: un'altra vittoria in casa

La partita tra la Viola e la Leonis Roma inizia al PalaCalafiore dopo un minuto di silenzio per la scomparsa dell'arbitro Gianluca Mattioli. La squadra...

Caulonia, sparatoria nella notte. Ferito un giovane

Caulonia, sparatoria nella notte. Ferito un giovane

Questa mattina, ore 03.00, in Caulonia (RC), in seguito ad una chiamata su pronto intervento 112, i carabinieri della locale stazione sono intervenuti in via...

Al "Cilea" un geniale divertissement dell'Officina dell'Arte

Al "Cilea" un geniale divertissement dell'Officina dell'Arte

L’Officina dell’Arte non delude le aspettative del suo affezionato pubblico e con al commedia “Vicini troppo vicini”, secondo appuntamento della stagione organizzata dalla compagnia teatrale...

Lecce, sconfitta amaranto Maurizi: "Errori di gioventù e di personalità ci hanno penalizzato"

Lecce, sconfitta amaranto Maurizi: "Errori di gioventù e di personalità ci hanno penalizzato"

"Sono molto arrabbiato e quando si è arrabbiati non si è lucidi". Con queste parole mister Maurizi commenta sul profilo FB la sconfitta amaranto a...

Giornata Prematurità, Mauro: "Due immobili confiscati per le famiglie dei bambini in ospedale"

Giornata Prematurità, Mauro: "Due immobili confiscati per le famiglie dei bambini in ospedale"

«Il cuore di Reggio Calabria batte forte per la Giornata Mondiale della Prematurità. La nostra città ha dimostrato la grande sensibilità che la caratterizza. Ringrazio...

SoleInsieme presenta la sua prima collezione “autunno/inverno”

SoleInsieme presenta la sua prima collezione “autunno/inverno”

Dopo il successo riscosso con la prima collezione tessile estiva, la sartoria sociale SoleInsieme, ha presentato la “collezione autunno/inverno”. Con l’arrivo dei primi freddi, infatti,...

Lettera aperta del prefetto di Bari al procuratore Cafiero de Raho

Lettera aperta del prefetto di Bari al procuratore Cafiero de Raho

Lettera aperta del prefetto Michele di Bari al procuratore nazionale Federico Cafiero de Raho: "Nelle comunità dove maggiormente si avverte il bisogno di essere quotidianamente...

Inaugurata la mostra “I guardiani dell’orizzonte. Antropometrie e corpi misurati”

Inaugurata la mostra “I guardiani dell’orizzonte. Antropometrie e corpi misurati”

Grande afflusso al vernissage della mostra “I guardiani dell’orizzonte. Antropometrie e corpi misurati” dell’artista Marcello Sèstito. L’iniziativa culturale si svolgerà presso il Castello Aragonese di...

compra calabria

Sei qui: HomeSPORTMondiali di Budapest: l'orgoglio del Coni Calabria per il bronzo di Giovanni Tocci

Mondiali di Budapest: l'orgoglio del Coni Calabria per il bronzo di Giovanni Tocci

Pubblicato in SPORT Lunedì, 17 Luglio 2017 11:02

"Enorme gratificazione per la conquista della medaglia di bronzo nel trampolino da un metro ai Mondiali di Budapest per il cosentino Giovanni Tocci. Un risultato che dà lustro alla città di Cosenza, allo sport e alla Calabria tutta che si arricchiscono di eccellenze, stimolanti e vogliose di alimentare la cultura sportiva della nostra terra". Queste le parole di soddisfazione di Maurizio Condipodero,

presidente C.R. Coni Calabria. "Ottenere la prima Medaglia Internazionale in carriera, all’età di 22 anni, rappresenta un traguardo meraviglioso; la perseveranza negli allenamenti e l’umiltà della dedica alla propria famiglia, un esempio per tutti. Una medaglia inseguita da tempo, coltivata con l’aiuto di molte persone alle quali si rivolge il mio ringraziamento, unitamente a quello della Giunta e del Consiglio Regionale C.R. Coni Calabria; in particolare meritano un plauso: Oscar Bertone, direttore tecnico della squadra Nazionale assoluta di tuffi, l’allenatrice ucraina Lyubov Barsukova, il patron Giancarlo Manna che ha reso il territorio cosentino un punto di riferimento per i tuffi, il Presidente FIN Alfredo Porcaro e le società Cosenza Nuoto e Esercito. L’augurio - conclude il presidente - è che Giovanni Tocci possa trovare in se stesso quella determinazione conquistata dopo il terzo tuffo ai Mondiali di Budapest che gli ha regalato il raggiungimento di un traguardo importante, sicuramente stimolante per il  futuro". (foto tratta dal sito del Coni)

Reggio Calabria 17 luglio 2017

 

Letto 63 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Vigili del Fuoco: addestramento del nucleo SAF Calabria

    Nei giorni 15, 16 e 17 novembre, il personale nel nucleo SAF (Speleo Alpino Fluviale) della Calabria, dopo un addestramento su un ponte dismesso delle Ferrovie Calabro Lucane, sito nel comune di San Costantino Calabro (VV), dove è stato simulato il recupero di un infortunato, applicando tecniche SAF avanzate con palo pescante, cavalletto cevedale e teleferiche su corda

  • Caulonia, sparatoria nella notte. Ferito un giovane

    Questa mattina, ore 03.00, in Caulonia (RC), in seguito ad una chiamata su pronto intervento 112, i carabinieri della locale stazione sono intervenuti in via Sant’Antonio dove rinvenivano accasciato sull’asfalto G.L., cl. 89, residente a Caulonia, pregiudicato, con una profonda ferita d’arma da fuoco alla spalla sinistra. Allertato il 118 il malcapitato veniva trasportato presso il

  • Cattedrale: martedì la celebrazione della Virgo Fidelis, patrona dell'Arma

    Martedì 21 novembre, alle 11 presso la Cattedrale di Reggio Calabria, verrà celebrata la Santa Messa in onore della Virgo Fidelis, Celeste Patrona dell’Arma dei Carabinieri. La funzione religiosa sarà officiata da monsignor Giuseppe Fiorini Morosini, arcivescovo metropolita di Reggio Calabria–Bova, alla presenza del colonnello Giuseppe Battaglia, comandante provinciale di

  • Lecce, sconfitta amaranto Maurizi: "Errori di gioventù e di personalità ci hanno penalizzato"

    "Sono molto arrabbiato e quando si è arrabbiati non si è lucidi". Con queste parole mister Maurizi commenta sul profilo FB la sconfitta amaranto a Lecce. "Rischio di dire cose dettate dal nervoso, - continua l'allenatore - ma non voglio sottrarmi nel commentare la gara. Peccato perché abbiamo fatto una buona partita, ma errori di gioventù e di personalità nella gestione del

  • Lega Pro: la corazzata Lecce piega la Reggina (3-2)

    La corazzata Lecce non si smentisce. La squadra pugliese, dalla grande caratura tattica, piega al suo volere la Reggina nella quindicesima gara di campionato di Lega Pro, girone C. Sul pesante manto erboso dello “Stadio Via del Mare” gli uomini di mister Maurizi offrono prova di gioco propositivo, lottano, conquistano nel primo tempo una preziosa e spettacolare doppietta

Copyright © 2017 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.