unci banner

:: Evidenza

Undici provvedimenti di Daspo: cinque per Reggina-Catanzaro e sei per Palmese-Gela

Undici provvedimenti di Daspo: cinque per Reggina-Catanzaro e sei per Palmese-Gela

Non si è fatta attendere la risposta del Questore della Provincia di Reggio Calabria dopo i deprecabili episodi del 27 gennaio e del 3 febbraio scorso, relativi rispettivamente all’incontro disputato allo stadio Lo Presti di...

Sissy Trovato Mazza, il governo risponde all'interpellanza di Cannizzaro

Sissy Trovato Mazza, il governo risponde all'interpellanza di Cannizzaro

A seguito della mia interpellanza parlamentare sull'omicidio dell'agente Sissy Trovato Mazza, il Governo ha intrapreso azioni ineludibili alla ricerca della verità sui fatti tristemente noti, e oggi, tramite il Sottosegretario di Stato alla Giustizia Vittorio...

Alberi rasi e nidi distrutti in piazza San Giorgio: gli storni sfrattati con la forza

Alberi rasi e nidi distrutti in piazza San Giorgio: gli storni sfrattati con la forza

La presenza degli storni nelle città, da sempre rappresenta un rapporto di amore e odio. Indimenticabili nei loro voli di gruppo nel cielo all’alba o al tramonto, quando a sera tornano tra gli alberi insieme...

LegaPro. La Virtus Francavilla batte la Reggina. Decide Sarao dal dischetto (1-0)

LegaPro. La Virtus Francavilla batte la Reggina. Decide Sarao dal dischetto (1-0)

Reggio Calabria. La Reggina cade al “Fanuzzi” di Brindisi contro la Virtus Francavilla. Manuel Sarao a dieci minuti dalla fine dal dischetto decreta la sconfitta amaranto. La partita è stata fortemente condizionata dal terreno di...

Agape e  Libera insieme a scuole e istituzioni per rilanciare il progetto del presidente Di Bella

Agape e Libera insieme a scuole e istituzioni per rilanciare il progetto del presidente Di Bella

Fuori dalla ndrangheta un’altra vita è possibile? Si’, se Liberi di scegliere. Questo il tema scelto dal centro Comunitario Agape e dal coordinamento regionale di Libera per la campagna di sensibilizzazione che ha programmato e...

compra calabria

Sei qui: HomeSPORTReggio Calabria. La Farmacia dott.ssa Pellicanò RC BIC non si ferma più

Reggio Calabria. La Farmacia dott.ssa Pellicanò RC BIC non si ferma più

Pubblicato in SPORT Lunedì, 14 Gennaio 2019 20:02

Reggio Calabria. La Farmacia dott.ssa Pellicanò RC BIC inizia il nuovo anno continuando sulle orme del vecchio, concludendo il girone di andata prima in classifica con un'altra netta vittoria. Il Catania non ha potuto nulla, infatti sin dalle prime battute i calabresi hanno preso le redini dell'incontro mettendo un punto esclamativo già alla fine del primo quarto (4-20).

Coach Cugliandro ha potuto provare diversi giochi mettendo in campo tutti i suoi atleti i quali hanno smaltito un pò di ruggine dopo le festività natalizie. Da sottolineare le realizzazioni di quasi tutti gli effettivi, anche quelli meno esperti, che hanno portato gioia e soddisfazione alla panchina reggina. Sabato prossimo è prevista l'ultima trasferta stagionale del girone sud Italia per gli atleti del presidente De Felice, che saranno ospiti dell'OSA I Ragazzi di Panormus Palermo, un'altra prova insidiosa per suggellare il primato, prima di tornare al PalaCalafiore per effettuare gli ultimi quattro incontri del girone tutti tra le mura amiche.

Cus Cus Catania - Farmacia Dott.ssa Pellicanó R.C. BIC : 29-64
Catania: Condarelli 10, Scuderi 2, Pappalardo 13, Fonte 2, Messina 2, Garraffo, Petronio, Barcella, Chillemi,
Siragusa. All. Di Piazza; ass. All. Bulla.
Reggio Calabria: La Terra 8, Sow 2, Rukavisnikovs 4, Veinbergs 12, Sorrenti 4, Fabris 12, D’Anna 4,
Quaranta 2, Gustavsson 14, Dell’Osso 2, Sala, Megalizzi. All. Cugliandro; ass. All. Furfaro.

Reggio Calabria 14 gennaio 2019

Letto 94 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Reggio Calabria. Imbrattato a colpi di spray il monumento di Piazza Italia

    Reggio Calabria. Il monumento di Piazza Italia è stato imbrattato, dal solito "decoratore" seriale. Due scritte, disegnate a colpi di spray selvaggio, sul basamento di uno dei patrimoni artistici più antichi di Reggio Calabria. Forse è arrivata l'ora di scoprire chi crea danno alla città?

  • Via libera alla Zes, Biondo (Uil): "Potrebbe essere un’ottima notizia per Gioia e per la Calabria"

    Reggio Calabria. "La pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale del decreto “Semplificazioni” ha dato il via libera operativo alle Zone economiche speciali. L’articolo 3 del decreto, in particolare, sbocca le modalità delle semplificazioni autorizzative per le Zes e per le Zone Logistiche Semplificate.  Per la Calabria e, in particolare per Gioia Tauro questa potrebbe essere un’ottima

  • Gli appuntamenti di oggi in città 18 febbraio 2019

    Gli appuntamenti di oggi in città: - alle ore 16:45, presso la Biblioteca comunale “P. De Nava” di Reggio Calabria, promossa dai componenti del Comitato Scientifico del CIS della Calabria, si svolgerà la tavola rotonda “Sapere scientifico, sapere umanistico: strumenti e modelli verso l’unità della conoscenza”.
    - Incontro aperto a tutti e informale per condividere progetti, idee sul percorso che ha preso forma con Nomi, Cose, Città R come Reggio. Per discutere di questa nostra Polis, proporre, condividere, costruire. Per discutere dei prossimi eventi, inventare nuove iniziative, per aprire nuove strade. dalle 19:30 presso Via Lavinia, via sbarre inferiori 34

  • LegaPro. La Virtus Francavilla batte la Reggina. Decide Sarao dal dischetto (1-0)

    Reggio Calabria. La Reggina cade al “Fanuzzi” di Brindisi contro la Virtus Francavilla. Manuel Sarao a dieci minuti dalla fine dal dischetto decreta la sconfitta amaranto. La partita è stata fortemente condizionata dal terreno di gioco in pessime condizioni e dall’espulsione di Diego Conson a ridosso del quarto d’ora della ripresa. 

  • Arghillà Nord, emergenza rifiuti: il Coordinamento di quartiere chiede l’intervento delle Autorità

    Reggio Calabria. Il Coordinamento di Quartiere di Arghillà, composto da associazioni e cittadini della zona impegnati nella difesa dei beni comuni, a distanza di 7 giorni dalla denuncia dell’emergenza rifiuti nel quartiere, senza che nulla sia stato attivato per rimuoverne gli effetti devastanti di degrado e abbandono, si rivolge al prefetto Michele Di Bari, al sindaco Giuseppe

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.