unci banner

:: Evidenza

Portuali a rischio, Toninelli: "Salvare e rilanciare Gioia". Il ministro in Calabria la settimana prossima

Portuali a rischio, Toninelli: "Salvare e rilanciare Gioia". Il ministro in Calabria la settimana prossima

"Quello di Gioia Tauro è un porto fondamentale per tutta la Calabria e per l’Italia intera. Oggi ho incontrato al Mit le sigle sindacali e i rappresentanti diretti dei lavoratori dello scalo. Mi ha colpito...

Amici18, il reggino Mowgli in lotta per una maglia al serale. Le info per televotare

Amici18, il reggino Mowgli in lotta per una maglia al serale. Le info per televotare

Reggio Calabria. Continua la corsa del reggino Cristian Bilardi, in arte Mowgli, nel programma amici di Maria De Filippi. Gli scontri continui e gli screzi con la Celentano non hanno offuscato il suo talento, qualità...

Motta San Giovanni: promozione e difesa dell’agricoltura, strategia condivisa da Comune e Consorzio di bonifica

Motta San Giovanni: promozione e difesa dell’agricoltura, strategia condivisa da Comune e Consorzio di bonifica

“Entro questo giovedì trasmetteremo al Consorzio di Bonifica tutte le istanze presentate dai consorziati presso gli uffici comunali di Motta, Lazzaro e Serro Valanidi relative agli avvisi di pagamento, ruolo 2017, e oggetto degli incontri...

Porto di Gioia Tauro, Oliverio scrive al Presidente del Consiglio Conte

Porto di Gioia Tauro, Oliverio scrive al Presidente del Consiglio Conte

Di seguito, la lettera che il presidente della Regione Mario Oliverio ha inviato al presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, e per conoscenza al ministro dei Trasporti Danilo Toninelli, sulla situazione che interessa il...

Viola, il playmaker Alessandri: a Valmontone per il riscatto

Viola, il playmaker Alessandri: a Valmontone per il riscatto

Filippo Alessandri, playmaker della Mood Project Reggio Calabria, ospite del format "Tutti i Figli di Campanaro" in onda su Radio Touring 104 ha commentato il ritorno in palestra della squadra neroarancio in vista del prossimo...

compra calabria

Sei qui: HomeSPORT

SPORT

Il tecnico Massimo Drago ha diramato l’elenco dei calciatori convocati per la 25^ giornata del campionato di serie C tra il Siracusa e la Reggina prevista per domani 11 febbraio 2019 alle ore 20.45 presso lo stadio “Nicola De Simone” di Siracusa. La lista dei ventitrè convocati:

Continua il buon momento di forma e risultati della Scuola di Basket Viola. I reggini vincono al PalaScoppa di Soverato: il team di Coach Barilla si riscatta dopo la sconfitta subita all'overtime per opera della capolista Rende. Nero-arancio in forma ridotta con soli otto effettivi. Equilibrio nei primi due quarti grazie al grande merito dei locali, alla prima senza il condottiero Fall. Osmatescu gioca quella che dovrebbe essere la sua ultima in cantata nero-arancio: 18 punti in 12 minuti di utilizzo. Svolta nel terzo periodo: Ciccarello e Soldatesca giocano alla grande. Ottima la regia di Gullì. Termina 57 a 80.

Sfida difficile per la Mood Project al "PalaCatania" contro la formazione etnea di coach Guerra che sceglie Provenzani, Consoli, Sirakov, Vita Sadi e Agosta per il quintetto iniziale. Matteo Mecacci conferma l'ultimo starting five con Alessandri, Agbogan, Fallucca, Paesano e Fall. Gli arbitri del match sono i signori Di Franco e Bavera.

Termina in pareggio il big match della quindicesima giornata. Con questo risultato la capolista Trapani mantiene la vetta della classifica, ma viene agganciata dal Siracusa vittoriosa a Catanzaro. Senza il capocannoniere Verdirosi ai box per infortunio, la Reggina produce tanto senza però concretizzare le occasioni da create. Reggina che potrebbe trovare la via del gol sul finire della prima frazione con Novembre che tutto solo spara addosso a Ingrassia. Il Trapani, allenato dall’ex amaranto Totò Aronica, ha messo in campo un calcio propositivo sfiorando il vantaggio in avvio di ripresa, bravo l’estremo difensore Morabito a negare la rete. Il tabellino della gara:

La Reggina 1914 comunica che domani 10 febbraio alle ore 9.00 presso la sala stampa dello Stadio “Oreste Granillo” si terrà la conferenza di mister Massimo Drago relativa la gara tra il Siracusa e la compagine amaranto prevista per lunedi 11 febbraio alle ore 20.45 allo Stadio “Nicola De Simone” di Siracusa

Sicilia amara per il Cataforio che subisce la sua terza sconfitta in campionato, la quarta stagionale, per mano dell'Arcobaleno Ispica. I reggini, orfani ancora di Atkinson e Cilione, passano a condurre con Scopelliti, dopo il palo colpito da Girilo e dopo il fendente di Durante di poco al lato. Rispondono i locali colpendo una traversa, giusto pochi istanti prima della rete del numero 5 di mister Praticò, a metà della prima frazione. Ospiti che raggiungono il bonus falli a 3' dalla fine ed commetteranno anche il sesto fallo che manderà al tiro libero l'Arcobaleno con pallone che termina fuori. Il primo tempo di fatto si conclude su questo episodio con il Cataforio a recriminare per la mancanza dell'acuto vincente, dopo avere creato tanto e concesso praticamente nulla agli avversari.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.