unci banner

:: NEWS

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

L' Associazione di Promozione Sociale Italia Night & Day con il patrocinio di S.E. Mons. Francesco Oliva Vescovo della Diocesi di Locri – Gerace e con il patrocinio del Comune...

Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

Si è insediata questa mattina a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana di Reggio Calabria.Immediatamente operativo l’organismo, del quale fanno parte Luciano Cama, Giuseppina Palmenta, Eleonora Maria...

Ponte di Paterriti, il cantiere procede speditamente. Falcomatà: "La frazione dice addio all'isolamento"

Ponte di Paterriti, il cantiere procede speditamente. Falcomatà: "La frazione dice addio all'isolamento"

Questa mattina, il sindaco Giuseppe Falcomatà ha effettuato un sopralluogo sul cantiere del Ponte di Paterriti. L’imponente infrastruttura è fondamentale per gli abitanti della frazione collineare visto che, ad opera...

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l’iscrizione alle Consulte per le associazioni già iscritte all’Albo comunale.Lo comunica l’assessore con delega alla partecipazione Irene Calabrò. “Dall’esame dell’Albo delle Associazioni abbiamo rilevato che erano...

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Mancano ormai poche settimane alla partenza della programmazione prevista nella Città metropolitana di Reggio Calabria dalla Esse Emme Musica, che proporrà come di consueto una ricca serie di grandi eventi....

compra calabria

Sei qui: HomeStorieDiga Menta, report di 13 centri di ricerca internazionali sul rischio sismico

Diga Menta, report di 13 centri di ricerca internazionali sul rischio sismico

Pubblicato in Storie Mercoledì, 11 Settembre 2019 16:32

Il comportamento della diga del Menta sotto l'azione di eventi sismici rilevanti, è stato esaminato da 13 centri di ricerca e studi di progettazione internazionali. Il risultati sono stati illustrati nel corso del benchmark workshop internazionale al Politecnico di Milano - promosso dal Comitato Tecnico ICOLD (International Committee on Large Dams) che si occupa della tematica della modellazione numerica applicata alle dighe.
Il tema riguardante la diga del Menta –a giudizio degli organizzatori - riveste un rilievo particolare in quanto si tratta di una grande opera in rockfill tra le più alte d’Europa realizzata in un’area ad elevata sismicità.

Ai vari partecipanti al benchmark è stato proposto il tema della valutazione del comportamento della diga a fronte di azioni associate alle caratteristiche sismiche del territorio calabrese. I risultati forniti dai diversi partecipanti provenienti da centri di ricerca di molti paesi tra cui Cina, Russia, Usa, Francia, Norvegia, Austria, Svizzera e Italia, adottando diverse metodologie di calcolo, hanno consentito di consolidare il livello di confidenza dei progettisti e del gestore della diga Sorical, sull’ottimo comportamento atteso dell’opera a fronte anche di eventi sismici rilevanti.
“Sorical è stata ben felice di portare la diga del Menta all’analisi del benchmark così da avere in primo luogo una validazione dei risultati dei propri studi ed aumentare poi il livello di conoscenza sul comportamento della nostra diga che sarà di grande utilità nella gestione e nel monitoraggio negli anni che verranno”, afferma l’ing Sergio De Marco, direttore dell'area operativa della Sorical.
Per il professore Giacomo Russo dell’Università Federico II di Napoli, coordinatore del gruppo di studio “Il comportamento sismico delle dighe interessa molto la comunità scientifica internazionale. Un aspetto importante emerso dall’esame dei risultati è la limitata dispersione dei valori relativi ai parametri rilevanti del comportamento della diga (spostamenti orizzontali e verticali del rilevato, stato tensionale post-sisma). L’entità degli stessi parametri è risultata compatibile con lo stato di esercizio della diga, ad evidenziare che sollecitazioni e spostamenti indotti dal sisma non ne compromettono la sicurezza sia dal punto di vista statico sia idraulico.”
La professoressa Manuela Cecconi dell’Università di Perugia “I gruppi di ricerca hanno proposto le loro soluzioni si sono basati assunzioni di metodi di calcolo diversi, modelli costitutivi del terreno diversi e nonostante questo il quadro che emerge è davvero consistente con un buon comportamento di questa opera importantissima per il Sud Italia”.

ICOLD, dai primi anni ’90, raduna specialisti di tutto il mondo per la valutazione comparativa delle metodologie di calcolo innovative applicate a queste grandi opere dell’ingegneria idraulica. Il Comitato, attualmente coordinato dall’Ing. Guido Mazzà, promuove eventi molto tecnici e tra questi occupano una posizione rilevante il settore delle dighe con riferimento all’idrologia, all’idraulica, alla geotecnica, alla caratterizzazione e impiego dei materiali, alle tecnologie costruttive, fino agli aspetti finanziari senza dimenticare le problematiche ambientali. “L’impiego di metodologie di calcolo affidabili - tanto nella progettazione di nuove opere, quanto nella verifica delle dighe esistenti –, spiega Mazzà - gioca un ruolo essenziale per garantire la sicurezza di queste strutture.”

11 settembre 2019

Letto 83 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Disservizi idrici nel quartiere di Santa Caterina dovuti a nuovi collegamenti alla rete: entro domani flusso regolare

    Sorical e Comune di Reggio Calabria informano che nel quartiere Santa Caterina che si stanno registrando casi di carenza idrica e erogazione non continua dell'acqua potabile. Il disservizio è dovuto ai nuovi collegamenti idraulici effettuati dai tecnici della Sorical dal serbatoio Santa Caterina verso la rete cittadina. Il serbatoio, alimentato dalla Diga del Menta, è stato completamente ristrutturato al fine di garantire una maggiore qualità dell'acqua potabile. Squadre tecniche della Sorical e del Comune stanno monitorando le fasi di immissione dell'acqua e procedendo alle operazioni di sfiato delle condotte comunali. Nelle prossime ore il servizio dovrebbe gradualmente migliorare fino a raggiungere il pieno regime, presumibilmente, nella giornata di domani.

  • SORICAL: emergenza idrica nel fine settimana per consumi anomali

    L'aumento repertino delle temperature degli ultimi giorni ha fatto registrare, nelle ultime ore, un eccessivo consumo di acqua potabile in diversi Comuni costieri della Calabria.
    Sorical negli ultimi due giorni ha gestito decine di richieste di aumento delle portate idriche e dove è stato possibile, in anticipo rispetto al passato, sono stati attivati alcuni campi pozzi di emergenza. Il maggiore consumo di acqua potabile, secondo la Società, non è legato alla maggiore presenza di turisti, ma all'uso improprio che ne fanno i cittadini. Un fenomeno che puntualmente si presenta con la stagione degli orti e in concomitanza con l'apertura delle residenze estive. Nei prossimi giorni la società scriverà a tutti i 385 sindaci della Calabria affinché si attivino tutti i controlli per evitare abusi di consumo di acqua potabile.

  • Studenti vincono gita scolastica alla Diga del Menta e al Parco dell'Aspromonte

    Circa 70 studenti, accompagnati dai docenti, degli Istituti Compresivi di Falerna, Nocera Terinese, Martirano Lombardo e Gizzeria hanno visitato questa mattina la Diga del Menta nel cuore del Parco dell’Aspromonte. Ospiti della Sorical, i ragazzi sono stati premiati nell’ambito di un’iniziativa di sensibilizzazione sul corretto utilizzo dell’acqua potabile promossa dal Rotary Club Reventino in collaborazione con la società idrica. L’iniziativa, “Acqua è Vita” ha visto la partecipazione di tutte le classi degli istituti, invitate, alla fine del percorso, a presentare degli elaborati sul risparmio idrico. I lavori interdisciplinari, alcuni anche multimediali, sono stati premiati nei giorni scorsi nell’ambito di un’iniziativa scolastica e Sorical, su iniziativa del commissario Luigi Incarnato, ha messo in palio il viaggio di istruzione alla diga del Menta.

  • Sorical a supporto del Comune di Brancaleone per rientro potabilità su fonti comunali

    Sorical, avendo supportato l'amministrazione straordinaria del Comune di Brancaleone, non può che essere soddisfatta della revoca dell'ordinanza che limitava l'uso a consumo umano dell'acqua ad una parte consistente della popolazione, quella residente nel centro storico, alimentata esclusivamente da fonti comunali.
    Il centro del paese, da decenni, è approvvigionato dal alcuni pozzi comunali che, nel tempo, hanno dato problemi di varia natura. Su richiesta dalla commissione straordinaria, Sorical ha fornito sempre massima disponibilità tecnica ed operativa per giungere ad una soluzione delle problematiche, nello spirito che un bene pubblico come l'acqua deve essere sempre garantito.

  • Reggio Calabria. Sorical, collegato il serbatoio Trabocchetto all'Ipot Menta

    Reggio Calabria. Sono state ultimate le opere idrauliche per portare l'acqua della Diga del Menta nel centro della città di Reggio Calabria. I tecnici della Sorical hanno sostituito tutte le saracinesche e sono iniziate da alcune ore le operazioni di lavaggio e sanificazione delle condotte e del serbatoio "Trabocchetto" (chiamato anche "Reggio Campi") per essere pronto ad

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.