unci banner

:: NEWS

Brunori SAS torna con un nuovo tour. Il 5 aprile concerto al PalaCalafiore

Brunori SAS torna con un nuovo tour. Il 5 aprile concerto al PalaCalafiore

Farà tappa anche al PalaCalafiore di Reggio Calabria il tour 2020 di Brunori SAS. Lo rende noto la Esse Emme Musica che organizza il concerto del cantautore calabrese in programma...

Presentato in Pinacoteca il programma del primo Festival Olistico Morgana

Presentato in Pinacoteca il programma del primo Festival Olistico Morgana

È stato presentato nella Pinacoteca del Comune di Reggio Calabria il programma della prima edizione del Festival Olistico Morgana, organizzato dall’Associazione culturale Maradan, che si terrà dal 20 al 22...

Art Bonus, incontro formativo in Biblioteca

Art Bonus, incontro formativo in Biblioteca

Mercoledì 18 Settembre l’Amministrazione comunale di Reggio Calabria, si renderà promotrice di un incontro formativo-informativo sugli strumenti dell’Art bonus e del Fundraising a supporto degli interventi di recupero e valorizzazione...

Palazzo San Giorgio offre il Cero votivo alla Madonna della Consolazione, patrona della città

Palazzo San Giorgio offre il Cero votivo alla Madonna della Consolazione, patrona della città

Palazzo San Giorgio rinnova l'offerta del Cero votivo alla Madonna della Consolazione, Patrona della Città. Queste le parole del sindaco Giuseppe Falcomatà: Eccellenza reverendissima, Reverendo Capitolo Metropolitano, porgo a voi...

Il concerto di Carmen Consoli chiude l'Estate reggina 2019

Il concerto di Carmen Consoli chiude l'Estate reggina 2019

Il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà l’aveva presentata a inizio giugno, nella Sala dei Lampadari di Palazzo San Giorgio, come un contenitore ricco di grandi appuntamenti nazionali e internazionali...

compra calabria

Sei qui: HomeStorieFlixBus si consolida in Calabria: 30 nuove città della regione entrano a far parte della rete

FlixBus si consolida in Calabria: 30 nuove città della regione entrano a far parte della rete

Pubblicato in Storie Giovedì, 06 Giugno 2019 11:39

FlixBus continua a consolidarsi in Calabria: da giovedì 27 giugno, 30 nuove città calabresi entreranno a far parte della rete di autobus intercity più estesa al mondo grazie alla collaborazione con La Valle Interlines, storico operatore di Cosenza con sede anche a Reggio Emilia che da oltre 40 anni offre una soluzione di mobilità all’avanguardia, sicura e di qualità per spostarsi su molte rotte regionali e interregionali.
Tra i nuovi collegamenti, già acquistabili su tutti i canali FlixBus, le prime connessioni con il Tirreno Cosentino e nuove corse da e per il Parco del Pollino, la Valle del Crati, la Sila e la Piana di Gioia Tauro.

Con questo consolidamento, FlixBus intende contribuire alla valorizzazione del territorio, connettendo alla propria rete capillare sia aree turisticamente già rinomate che i tesori nascosti della regione, e al tempo stesso creare nuova mobilità nei piccoli centri tradizionalmente meno collegati, in linea con l’espansione perseguita in tutta Europa, dove il 40% delle sue fermate si trova in comuni con meno di 20.000 abitanti.
Al via i primi collegamenti con Catanzaro. Più corse da Cosenza, Lamezia Terme e Vibo Valentia
Viene innanzitutto collegata per la prima volta Catanzaro: il capoluogo, collegato con 12 città italiane, tra cui Salerno, Caserta, Padova e Venezia, viene finalmente integrato nella rete degli autobus verdi.
Vengono inoltre potenziati i collegamenti con alcuni dei principali centri calabresi: il numero delle città raggiungibili da Cosenza aumenta a oltre 50, con l’aggiunta, fra le altre cose, delle connessioni con Mentone e Nizza, che contribuiranno a veicolare i flussi turistici in arrivo dall’estero nel capoluogo bruzio grazie anche alle inteconnessioni disponibili con la rete capillare di FlixBus in Francia. Lamezia Terme sarà invece collegata con oltre 60 città, tra cui Bergamo, Brescia, Verona, Padova e Venezia, e Vibo Valentia con oltre 30 città, tra cui Sala Consilina, hub strategico della rete FlixBus nel Sud Italia.
Lungo la costa: da Tortora ad Amantea, i primissimi collegamenti FlixBus con il Tirreno Cosentino
Meta privilegiata di sempre più bagnanti, il litorale cosentino viene finalmente raggiunto dagli autobus verdi, che fermeranno a Tortora, Scalea, Santa Maria del Cedro, Diamante, Belvedere Marittimo, Cetraro, Guardia Piemontese, Fuscaldo, Paola e Amantea. Con un solo cambio a Sala Consilina, la Riviera dei Cedri sarà così collegata con oltre 30 città, tra cui Roma, Firenze, Bologna, Milano e Torino.
Nell’entroterra: in bus verso il Parco del Pollino, la Valle del Crati, la Sila e la Piana di Gioia Tauro
Vengono poi ampliate le connessioni con il Parco Nazionale del Pollino, dove FlixBus è già presente con una fermata a Mormanno. Dal 27 giugno saranno connesse anche Castrovillari e Morano Calabro, Lungro, Frascineto, Acquaformosa, San Donato di Ninea, San Sosti e Sant’Agata di Esaro, da cui si potrà viaggiare, direttamente o con una sola interconnessione, verso Roma, Bologna, Milano e Torino.
Sempre nell’entroterra, vengono integrate nella rete FlixBus Roggiano Gravina, Torano Castello, Altomonte e San Marco Argentano, che si aggiungono ai vari comuni già raggiunti nella Valle del Crati, tra cui Bisignano, Spezzano Albanese, Luzzi e Tarsia, e saranno collegate con alcune delle principali città italiane, come Roma, Firenze e Genova.
Un’altra novità è costituita dal consolidamento di FlixBus nell’area silana: oltre a potenziare i collegamenti con Acri, la società fermerà anche a San Giovanni in Fiore, Spezzano della Sila e Mangone, che collegherà con città come Salerno, Caserta, Bologna e Milano, a beneficio anche degli amanti della montagna in fuga dal caldo estivo, che potranno raggiungere con facilità il Parco Nazionale della Sila.
Novità anche per i residenti della Piana di Gioia Tauro: a Gioia Tauro e Rosarno si aggiungono, tra le città raggiunte da FlixBus, Taurianova e Polistena, collegate con città come Genova, Mentone e Nizza.
«La partnership consentirà di unire l’alta qualità del servizio, che da sempre contraddistingue LVL Interlines sull’intero territorio nazionale, con la spinta all’innovazione e l’approccio digitale alla mobilità, tipico di FlixBus. Insieme potremmo creare nuove opportunità per gli utenti che potranno accedere a una rete di connessioni nazionali ed internazionali molto più capillare e spostarsi in Italia e in Europa, approfittando di un sistema che pone al centro dell’attenzione le esigenze del passeggero» afferma Maria La Valle, Amministratore Delegato di La Valle Interlines.
«Grazie all’enorme varietà e attrattività del suo territorio, la Calabria è diventata negli anni sempre più una destinazione turistica di richiamo, e la domanda di forme di mobilità efficaci per spostarsi da e verso la regione è cresciuta in modo rilevante. Siamo lieti di venire incontro a questa domanda, e di contribuire così alla valorizzazione di questo patrimonio inestimabile attraverso la collaborazione con un operatore rinomato come La Valle Interlines, da sempre sinonimo di affidabilità e radicamento sul territorio» afferma Andrea Incondi, Managing Director di FlixBus Italia.
I biglietti per viaggiare da e verso tutte le città collegate da FlixBus in Calabria sono prenotabili sul sito www.flixbus.it, tramite la app FlixBus, nelle 300 agenzie affiliate sul territorio e nelle edicole convenzionate.

Cs 6 giugno 2019

Letto 133 volte

Articoli correlati (da tag)

  • FlixBus investe sulla Calabria per l’estate 2019

    Il Mezzogiorno possiede il 78% delle coste italiane, ospita i tre quarti del territorio appartenente a parchi nazionali e accoglie più della metà dei siti archeologici e quasi un quarto dei musei presenti nel Paese. Ciononostante, i dati diffusi da Istat nel novembre 2018 sul movimento turistico in Italia nell’anno precedente denunciano l’esistenza di un divario tra le potenzialità del territorio e le presenze turistiche effettivamente registrate: nel 2017, solo il 18% degli Italiani ha trascorso le proprie vacanze al Sud, a cui si aggiunge un 7% di presenze registrate nelle isole.

  • FlixBus: dal Reggino primi collegamenti con Gallipoli e Pescara

    FlixBus continua a investire sul Reggino e amplia la rete di collegamenti col territorio grazie alla partnership con l’azienda Chiappetta Turismo e Bus. Reggio Calabria, Villa San Giovanni e Gioia Tauro sono ora collegate senza cambi con Gallipoli e varie altre città pugliesi, con alcune mete balneari della costa ionica in Basilicata e persino con Pescara.
    L’obiettivo è quello di offrire un servizio di mobilità sempre più capillare ai passeggeri in partenza dal Reggino, agevolando, al tempo stesso, i flussi di visitatori in arrivo sul territorio. La collaborazione con Chiappetta Turismo e Bus è in linea col modello collaborativo tipico di FlixBus, che unisce innovazione e tradizione per offrire sempre ai passeggeri il miglior servizio.

  • FlixBus in Calabria: crescono le prenotazioni per Pasqua

    Milano, 15/04/2019 – In concomitanza con il periodo pasquale si assisterà a un incremento rilevante delle presenze sulle rotte FlixBus per la Calabria: è quanto attestano le previsioni del leader europeo dei viaggi in autobus, che stima di registrare un incremento pari al 30% nel periodo compreso tra venerdì 19 aprile e martedì 23 aprile, complice il ritorno a casa dei numerosi fuorisede e del loro successivo rientro.
    Atteso il boom prenotazioni per la Calabria a Pasqua: Roma e Firenze principali città di provenienza

  • FlixBus: dall’11 aprile si parte da Villa San Giovanni per Siracusa, Augusta, Ispica, Pozzallo e Marsala

    Sulla scia del successo riscosso sin dal suo arrivo nel Reggino, FlixBus inaugura collegamenti tra Villa San Giovanni e cinque nuove destinazioni in Sicilia, consolidando ulteriormente il corridoio Calabria-Sicilia e riconfermando il ruolo di snodo strategico della città per la rete FlixBus in Sud Italia, anche in virtù delle interconnessioni disponibili verso oltre 60 città in tutta Italia.
    Da Villa San Giovanni si raggiunge tutta Italia. Aumentano le connessioni con la Sicilia

  • FlixBus, al via domenica corse da Villa S.Giovanni per Trapani. 50 città collegate con il reggino

    Reggio Calabria. Sulla scorta del successo di questi primi mesi, FlixBus continua a investire sui collegamenti interregionali con la Calabria, avviando connessioni tra Villa San Giovanni e Trapani e Alcamo e portando così a circa 50 il numero di città collegate con il Reggino. Con le nuove corse, attive da domenica 3 marzo, si consolida inoltre il corridoio Calabria-Sicilia,

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.