unci banner

:: Evidenza

AgrariaUniRC: presentato con successo il Programma di Mobilità Erasmus+ 2019

AgrariaUniRC: presentato con successo il Programma di Mobilità Erasmus+ 2019

Si è svolto con successo il Seminario informativo sul Programma di Mobilità Erasmus+ 2019, rivolto agli studenti del Dipartimento di Agraria. L’iniziativa, promossa dalla Commissione Erasmus di Dipartimento (composta dai docenti Prof. Paolo Porto, Dott.ssa...

Il prossimo 29 marzo la “Via Crucis” in scena al Cilea di Reggio Calabria

Il prossimo 29 marzo la “Via Crucis” in scena al Cilea di Reggio Calabria

Simón Orfila, oggi fra i bassi-baritoni più apprezzati a livello internazionale, Francesca Romana Tiddi, Sara Intagliata, Sofia Janelidze e Davide Ruberti si esibiranno, affiancati dal Coro Lirico Cilea, nella prima mondiale della “Via Crucis”, oratorio...

Demetrio Martino replica alla lettera di Francesco Cannizzaro

Demetrio Martino replica alla lettera di Francesco Cannizzaro

In merito alla lettera ai reggini dell’onorevole Cannizzaro, sento di dovere esprimere le seguenti precisazioni. Nessuno esponente del centrosinistra festeggiò in occasione dello scioglimento del Comune di Reggio per contiguità con la mafia; non sarebbe...

Il sindaco incontra i rappresentanti delle impresa reggine: "Evitare dissesto e rilanciare comparto produttivo"

Il sindaco incontra i rappresentanti delle impresa reggine: "Evitare dissesto e rilanciare comparto produttivo"

Il sindaco Giuseppe Falcomatà ha incontrato nel pomeriggio di oggi i rappresentanti delle imprese cittadine riuniti presso la sede della Camera di Commercio di Reggio Calabria. Nel corso dell'incontro con i rappresentanti delle associazioni di...

Moduli abitativi sicurezza sismica: firma convenzione tra l'azienda De Masi e dArTe

Moduli abitativi sicurezza sismica: firma convenzione tra l'azienda De Masi e dArTe

Reggio Calabria. Giovedì 21 marzo alle ore 11.30 nella sala riunioni della Direzione del dipartimento dArTe- Architettura e Territorio nel plesso della Cittadella Universitaria della Mediterranea in via Melissari a Reggio Calabria, l’imprenditore Antonino De...

compra calabria

Sei qui: HomeSTORIEGigliotti (ADICONSUM CALABRIA): Garantire al consumatore la massima trasparenza per salvaguardare la salute

Gigliotti (ADICONSUM CALABRIA): Garantire al consumatore la massima trasparenza per salvaguardare la salute

Pubblicato in Storie Mercoledì, 31 Ottobre 2018 13:32

La sicurezza alimentare è un bene pubblico costituzionalmente rilevante e va tutelato con ogni possibile mezzo. Il consumatore è costretto a scegliere tra una costosa eccellenza (i prodotti garantiti da certificazioni di origine e di qualità) ed una cospicua produzione “non valutabili”, in termini di genuinità ed origine del prodotto. Ad affermarlo Michele Gigliotti ADICONSUM Calabria intervendo oggi ai lavori del convegno organizzato dalla FAI CISL Calabria a Cotronei (Kr).

L’ADICONSUM è costantemente impegnata nella diffusione dei principi generali dell’educazione alimentare, accompagnando le famiglie verso il recupero delle sagge tradizioni mediterranee grazie ad un rapporto più consapevole e responsabile con il cibo. La minaccia più grave è sicuramente quella della contraffazione che minaccia seriamente il mercato e sottrae risorse preziose alla nazione. Da evidenziare è anche la presenza di etichette non conformi, di olio vergine d’oliva spacciato per extravergine, di carne non tracciabile o ortaggi e frutta biologica con tracce di principi attivi non consentiti.

Per la nostra economia regionale, diventa in questo senso imprescindibile puntare al raggiungimento della filiera corta, incentivare il consumatore calabrese ad acquistare prodotti che rappresentano il territorio favorendo una maggiore sinergia tra produzione e distribuzione. Come Adiconsum- conclude Michele Gigliotti- auspichiamo che attraverso gli strumenti della bilateralità, della sussidiarietà e della concertazione, si possa giungere ad accordi e iniziative in grado di dare impulso alla produzione ed al consumo dei prodotti di qualità, dei quali la nostra Regione è leader e che rappresentano un unicum a livello mondiale.

Crotone 31 ottobre 2018

Letto 183 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Adiconsum Calabria denuncia grave situazione sullo stato degli uffici postali calabresi

    Numerosi utenti ci segnalano uffici postali relegati in scantinati, magazzini o addirittura in container. Le attività per l'espletamento dei servizi postali e di corrispondenza sempre più all'avanguardia dal punto di vista digitale, sono di fatto erogati in strutture sempre più fatiscenti. Ad affermarlo Michele Gigliotti presidente ADICONSUM Calabria secondo il quale "sistemazioni tampone e momentanee si trasformano in vere e proprie sedi definitive. Dal 2017, nel caso specifico, l'ufficio postale di Santa Eufemia Lamezia il cui bacino di utenza è di oltre 30.000 utenti con l'annesso indotto dei servizi aeroportuali e ferroviari è ubicato in un container. L

  • L'Adiconsum Calabria chiede chiarimenti sulla rottamazione dei tributi comunali

    Reggio Calabria. La pace fiscale tanto sbandierata dal Governo, dopo l'approvazione del Decreto fiscale, si è rivelata non molto efficace. Da numerosi comuni della Calabria ci giungono segnalazioni in merito ad una possibile esclusione della procedura per la rottamazione-ter e lo stralcio dei debiti fiscali sotto i mille euro contratti verso Enti che non hanno come agente

  • Adiconsum Calabria aderisce alla manifestazione di sabato 9 febbraio a Roma

    Nella legge di bilancio 2019 non vi è traccia di alcun provvedimento specificamente indirizzato alla Regione Calabria, assolutamente abbandonata a se stessa. Questo è uno dei prinicipali motivi dell’adesione della nostra Associazione alla manifestazione organizzata da CGIL CISL UIL il 9 febbraio in Piazza del Popolo a Roma.
    Per CGIL CISL UIL l’iniziativa ha l’intento di scuotere il Governo al fine di ascoltare le proposte inserite nella piattaforma unitaria e modificare la linea dell’Esecutivo sui temi importanti delle infrastrutture, delle opere pubbliche, della rivalutazione delle pensioni, del fisco, dei contratti del Pubblico Impiego, delle politiche per lo sviluppo.

  • Adiconsum: emergenza cinghiali, mettere in sicurezza strade e autostrade calabresi

    Anche in Calabria è allarme rosso per “l’emergenza cinghiali”. Il mancato rispetto dell’ambiente da parte dell’uomo ha snaturato il modo di vivere di questi animali che non trovando più cibo, affamati e quindi pericolosi abbandonano zone collinari e periferiche giungendo a valle alla ricerca di prede. Ad affermarlo Michele Gigliotti presidente ADICONSUM Calabria.
    La conseguenza, purtroppo sempre più spesso, è il verificarsi di incidenti stradali come quello verificatosi da pochi giorni sull’A1 in cui ha perso la vita un ventottenne e sono rimaste ferite 10 persone. Le cause di questa tragedia è costituita da falle nella recinzione che hanno consentito il passaggio di alcuni cinghiali, pertanto le autorità competenti hanno chiesto di verificare la situazione della rete autostradale per mettere in sicurezza l’intero tratto.

  • Legge di bilancio 2019. Gigliotti (Adiconsum): consumatori calabresi penalizzati

    La cosiddetta manovra del popolo è stata approvata a colpi di fiducia dal Governo “giallo-verde”. Procedura diverse volta criticata ma, a quanto pare, molto amata sia da vecchi che da nuovi politici.
    Da una prima analisi le misure prese dal Governo per combattere la povertà, la crisi economica, le diseguaglianze e lo strapotere delle multinazionali non sembrano essere in grado di migliorare la situazione. Ad affermarlo Michele Gigliotti presidente ADICONSUM Calabria.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.