unci banner

:: NEWS

Antonimina: Grande successo per la Festa delle Rose 2019

Antonimina: Grande successo per la Festa delle Rose 2019

Si sa, gli dei amano le rose. Coloro che, domenica scorsa, sfidando pioggia, fulmine e saette previsti al sud, sono arrivati alla Casa delle Erbe, ad Antonimina, hanno potuto verificarlo....

Roccella Jonica, inaugurato il nuovo waterfront

Roccella Jonica, inaugurato il nuovo waterfront

“Questo lungomare ci racconta su cosa deve puntare il nostro territorio: cultura, bellezza e legalità”. Così, nella giornata di ieri, il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà ha inaugurato il nuovo Waterfront...

Gallico, coniugi trovati morti nel cortile di casa. Si indaga per omicidio-suicidio

Gallico, coniugi trovati morti nel cortile di casa. Si indaga per omicidio-suicidio

Nel corso della mattinata personale dell' UPGSP è intervenuto in località Gallico di Reggio Calabria per il rinvenimento dei corpi di due persone. Si tratta di una coppia di coniugi...

Cataforio, prestazione da incorniciare. I bianconeri si aggiudicano la finale di andata, davanti ad una favolosa cornice di pubblico

Cataforio, prestazione da incorniciare. I bianconeri si aggiudicano la finale di andata, davanti ad una favolosa cornice di pubblico

La maturità di un gruppo, la saggezza del suo condottiero, la voglia di raggiungere un traguardo storico, il cuore e la mentalità. Queste sono solo alcune delle componenti che il...

Viola, il presidente FIP Calabria risponde a Menniti: Di cosa stiamo parlando, aria fritta?

Viola, il presidente FIP Calabria risponde a Menniti: Di cosa stiamo parlando, aria fritta?

In seguito alle dichiarazioni pubbliche di Alessandro Menniti, soggetto che ha argomentato in qualità di rappresentante della Viola Reggio Calabria trasmesse dalla radio ufficiale del club, Antenna Febea, il Presidente...

compra calabria

Sei qui: HomeStorieI campi di servizio, una proposta dell’Agape ai giovani

I campi di servizio, una proposta dell’Agape ai giovani

Pubblicato in Storie Mercoledì, 15 Maggio 2019 13:08

Anche quest’ estate Il Centro Comunitario Agape offre la possibilità a tanti giovani reggini di vivere un’esperienza di vacanza estiva speciale, una settimana di impegno con la possibilità di fare un’esperienza forte, ore di lavoro e di vita comunitaria, con un grande ideale: condividere un pezzo della propria vita con gli altri. Il campo è soprattutto una esperienza educativa per aiutare i giovani ad uscire dal proprio guscio , a guardare il mondo sentendosi responsabili di ciò che accade e non semplice spettatore, a prendersi cura delle membra più deboli della comunità. Sulla scia dell’insegnamento del fondatore don Italo Calabrò, che ha fatto della sua vita una consacrazione alla causa degli ultimi e dei diseredati, si offre così la possibilità ai giovani di sperimentare la gioia e la ricchezza dell’incontro con altri giovani e con persone con fragilità e disagio sociale Un’occasione per donare agli altri amicizia e compagnia ma anche per riceverne altrettanta.

I campi di volontariato sono soprattutto un’esperienza intensa di vita comunitaria, che permette di offrire un frammento della propria vita agli altri in controtendenza con una società che sembra attratta solo dall’effimero e dalle apparenze. Lo scopo del campo è aiutare gli altri ma anche occasione per, intrecciare e consolidare amicizie, dando una mano concreta a chi fa più fatica, confrontandosi e mettendosi alla prova. Un’occasione per coinvolgersi maggiormente ed in maniera attiva nel mondo del volontariato che rappresenta un’ esperienza di cittadinanza attiva e per i credenti una forma esemplare di incarnazione del Vangelo della carità da proporre , una opportunità che viene data soprattutto ai giovani che hanno bisogno di vivere itinerari educativi capaci di farli confrontare con i problemi del mondo. . Il programma estate 2019 prevede due campi che si terranno a Cucullaro di Gambarie nel mese di agosto.. Durante il campo si svolgeranno incontri di formazione con esperti, operatori volontari. Hanno già aderito studenti del Panella-Vallauri, del Liceo A. Volta, dell’Istituto Piria e del Fermi Boccioni
Per informazioni tel 0965/894706, adesioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Rc 15 maggio 2019

Letto 36 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Reggio Calabria. Agape: su Rai 3 si parla del progetto "Liberi di scegliere"

    Reggio Calabria. Mercoledi 20 marzo, alle ore 12.30, nella trasmissione Fuori dal tg di Rai 3, approfondimento della tematica dei minori che vivono in contesti socio familiari di mafia. Sarà trasmesso un servizio sul centro giovanile don Italo Calabrò di Melito Porto Salvo, la prima casa famiglia del sud fondata dal compianto sacerdote e che ha accolto in oltre quaranta anni

  • Reggio Calabria. Al Centro Comunitario Agape la visita del presidente Morra

    Reggio Calabria. Un’occasione per ricordare l’impegno che don Italo Calabrò fin dagli anni 80 ha profuso per cercare di strappare tanti minori da un destino di ndrangheta, ma anche per fare il punto sul programma Liberi di Scegliere avviato dal Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria, con il supporto di associazioni come Libera, Agape, Unicef, camere minorili. Questo ed

  • Contro le dipendenze ed il gioco d’azzardo, evento finale del progetto dal Circolo in Circolo

    Venerdì 1 marzo alle ore 9, 30 a palazzo Alvaro incontro di presentazione dei risultati del progetto condotto da diverse associazioni reggine (Cereso, Agape, Nuova solidarietà, CSI, Il Tralcio, Artinsieme) e finanziato dalla Fondazione con il Sud.
    L’iniziativa si proponeva di contrastare le dipendenze dal gioco dell’azzardo e la dispersione scolastica attraverso la valorizzazione e l’uso educativo delle piazze e dei luoghi di socializzazione. Per oltre un anno diverse sono state le iniziative di animazione e riqualificazione che hanno interessato alcune piazze della città ed in particolare le periferie. Coinvolte associazioni giovanili, studenti, parrocchie delle diverse zone interessate.

  • Agape e Libera lanciano il progetto "Liberi di scegliere"

    Ha preso il via oggi pomeriggio dalla Casa Circondariale di Reggio Calabria il progetto di Agape e Libera “Fuori dalla ‘ndrangheta un’altra vita è possibile? Si, se liberi di scegliere” e che vede in prima linea alcuni degli attori dell’omonimo film. Domani il progetto farà tappa al Volta, poi giovedì 21 al Piria quindi nel pomeriggio a Melito. Venerdì invece tappa al Panella Vallauri al mattino e nel pomeriggio l’incontro con i minori della comunità ministeriale. Infine sabato 23 febbraio al Fermi-Boccioni con un incontro tra gli studenti e alcuni degli attori del cast. 

  • Iniziativa Agape: il contrasto alla povertà nel territorio reggino, l’applicazione della misura del reddito di cittadinanza a Reggio Calabria

    Al di là delle modalità pratiche di funzionamento, il reddito di cittadinanza che sta per essere introdotto dopo l’esame finale delle camere, richiede una attenta riflessione sul tipo di povertà – relativa o assoluta, o multidimensionale – che si vuole affrontare. Dei servizi e delle risorse professionali necessarie da parte dei centri per l’impiego per l’attivazione di percorsi di formazione e inserimento nel mondo del lavoro. Perché è da lì che derivano le scelte per raggiungere l’obiettivo. Il Forum vuole un’occasione per fare una fotografia condivisa tra i vari attori istituzionali e sociali sullo stato dell’arte nel territorio reggino riguardo i bisogni e le azioni in atto attivate e sulle prospettive che si aprono con l’introduzione di questa misura tanto attesa ma anche criticata.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.