unci banner

:: NEWS

Bungaro 4et e Ornella Vanoni in concerto ad Ecolandia chiudono la 28^ edizione del festival EcoJazz

Bungaro 4et e Ornella Vanoni in concerto ad Ecolandia chiudono la 28^ edizione del festival EcoJazz

Si avvicina l'attesissima conclusione della 28^edizione di EcoJazz festival, in memoria del giudice Antonino Scopelliti e di tutte le vittime per la Giustizia. Il parco Ecolandia di Arghillà a Reggio...

Giuseppe Livoti racconta la realtà della Pinacoteca dell'Area Grecanica di Bova Marina

Giuseppe Livoti racconta la realtà della Pinacoteca dell'Area Grecanica di Bova Marina

In occasione della Notte Bianca organizzata nell’ambito degli eventi per l’Estate 2019 a Bova Marina la nota località calabrese ha vissuto un grande momento di recupero e di animazione culturale...

Anassilaos: al Chiostro omaggio alla poesia magica di Eliot

Anassilaos: al Chiostro omaggio alla poesia magica di Eliot

Al Chiostro di San Giorgio al Corso ha risuonato la poesia magica di Eliot in una produzione dell’Associazione Anassilaos nell’ambito delle manifestazioni estive. Daniela Scuncia (che ne ha anche curato...

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: gli appuntamenti del 24 agosto

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: gli appuntamenti del 24 agosto

Sabato 24 agosto giunge alla conclusione la XXXIX Edizione del Roccella Jazz Festival, sempre diretto da Vincenzo Staiano, quest'anno caratterizzato dal tema Oriente, come recita il titolo “Erhuasian Summit –...

Consegnati i riconoscimenti del Premio Sant’Ilario 2019

Consegnati i riconoscimenti del Premio Sant’Ilario 2019

Ricordi emozionanti, riflessioni e ottimistiche proiezioni future al “Premio Sant’Ilario 2019”, il riconoscimento voluto dall’amministrazione comunale per raccontare il territorio attraverso i suoi protagonisti. Così dalla piccola cittadina jonica l’onda...

compra calabria

Sei qui: HomeStorieL'arte del tattoo: il reggino Gabriele Pellerone, primo tatuatore alla 57^ Biennale di Venezia

L'arte del tattoo: il reggino Gabriele Pellerone, primo tatuatore alla 57^ Biennale di Venezia

Pubblicato in Storie Mercoledì, 20 Settembre 2017 12:24

di Roberta Pino - Il Tatuaggio è arte contemporanea. A sancirne il riconoscimento ufficiale è la 57^ Biennale di Venezia che, per la prima volta, ha spalancato le sue porte a questa forma d’arte. Primo tatuatore-artista ad esporre le sue opere nella prestigiosa ed antica rassegna internazionale d’arte contemporanea è un giovane reggino, Gabriele Pellerone che ha messo in mostra il talento

della tecnica di decorazione pittorica corporale, conosciuta da secoli, al pari di un pittore con le sue tele. Quadri “su pelle” denominati “Donna e Psiche” “che raccontano il pensiero delle donne” afferma l’autore, realizzati con una particolare penna in oro che riporta il design del noto tatuatore Marco Manzo, la Cheyenne Gold Pen. Con il sostegno del critico d’arte Giorgio Grasso, il tatuaggio è entrato così ufficialmente nell’affascinante mondo dell’arte contemporanea, sposando l’iniziativa di esporre le pelli sintetiche. “Grazie a questa esposizione nel padiglione Armenia - racconta Gabriele Pellerone – molti giovani si sono avvicinati anche alle altre forme d’arte”. Un richiamo fortissimo accolto dai musei di tutto il mondo che adesso vogliono dedicare un’apposita sezione all’arte del tatuaggio. Realismo e surrealismo sono alla base dell’arte creativa del giovane artista di Reggio Calabria, “è un richiamo al bello che oggi si è perso nell’arte contemporanea, è difficile trovare la bellezza nell’astratto – chiarisce – l’arte visiva, invece, è un ritorno alla bellezza vera e propria come per l’arte rinascimentale”. Circa 7 milioni sono i tatuati in Italia e non solo appartenenti alla fascia d’età giovanile. “Da me vengono anche gli ottantenni – riferisce Gabriele – che vogliono essere tatuati per la prima volta. L’obiettivo più grande è prescindere dal tattoo, realizzare, invece, una
espressione della bellezza a tutti gli effetti”. Un talento per il disegno che scopre fin da piccolo, “i primi schizzi sul foglio risalgono all’età di tre anni – racconta Gabriele – nella vita ho fatto altri lavori, poi ho dato spazio alla mia inclinazione naturale. Frequento dei corsi all’estero, da poco sono tornato da New York e Miami, dove ho appreso nuove tecniche pittoriche”. Ma ciò che non si impara è la sintonia che si crea tra tatuatore e tatuato, “chi si fa un tatuaggio vuole raccontare una storia, la sua storia” afferma. Il tatuaggio non più come moda ma vera e propria arte contemporanea e tanti i progetti che Gabriele Pellerone ha in cantiere. A novembre esporrà le sue opere a Roma presso la Galleria d’arte Numen, a pochi passi dal Colosseo e, nel 2018, anche il castello Aragonese sarà teatro di una mostra, patrocinata dal Comune di Reggio Calabria, dove protagonisti saranno venti artisti tatuatori e, al centro, il tatuaggio ormai assurto a forma d’arte contemporanea a tutti gli effetti.

Reggio Calabria 20 settembre 2017

Letto 1361 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Gli appuntamenti di oggi in città 1 agosto 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - alle ore 11 presso l’Aula Seminari del Dipartimento di Agraria Località Feo di Vito Reggio Calabria si terrà una conferenza stampa di presentazione della nuova offerta formativa del Dipartimento di Agraria della Mediterranea.

    - alle ore 11.00, la conferenza stampa di presentazione della 4^ edizione del concorso Nazionale per stilisti Nuovi Talenti per la Moda

    - dalle ore 14 USB e i lavoratori delle strutture psichiatriche reggine saranno in presidio davanti Palazzo Campanella in occasione dei lavori del Consiglio Regionale.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 31 luglio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - Manca davvero poco alla XIV edizione de “I Tesori del Mediterraneo”, il grande evento organizzato dall’Associazione Nuovi Orizzonti, in programma dal 31 luglio al 4 agosto sul Lungomare di Reggio Calabria. Si partirà con la conferenza stampa di presentazione in programma alle ore 11 nel salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio.
    -alle ore 18 si terrà nella terrazza della Cultura di Reggio Calabria (Via S. Caterina 56); un convegno sul tema: “Reggio Calabria tra cronaca e storia – come recuperare il ruolo e prospettare lo sviluppo socio-economico della città nell’ attuale momento politico”.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 30 luglio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: -ore 9:30 protesta operatori Coolap (strutture psichiatriche) davanti sede ASP di via Diana

    -Tutto pronto per il Sunset Festival che si svolgerà all'interno del lido locrese per sei domeniche, dal 21 luglio al 25 agosto 2019. L'evento di presentazione del alle ore 10,30 presso "Malavenda Cafè" in via Zecca a Reggio Calabria.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 29 luglio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - il Consiglio Comunale è convocato, in sessione straordinaria, alle ore 9,00 nella sala adunanze di Palazzo San Giorgio
    - Il fine cantautore Bungaro racconterà il meraviglioso idillio artistico con Ornella Vanoni alle ore 11, presso l’A Gourmet Accademia di Filippo Cogliandro

  • Gli appuntamenti di oggi in città 27 luglio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: -“Sandrino – Il Film” ha già un suo Trailer che verrà presentato alla stampa alle ore 10:30, presso il locale “Birri Basta”, in via Cattolica Dei Greci, 24 a Reggio Calabria.

    - Reggio Pride partenza da Pineta Zerbi alle ore 17.30. Il corteo si snoderà per Via Genoese Zerbi e proseguirà per tutto il lungomare Falcomatà.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.