unci banner

:: NEWS

La migrazione degli uccelli rapaci agli “Incontri di natura” del Parco

La migrazione degli uccelli rapaci agli “Incontri di natura” del Parco

Prosegue il ciclo di conferenze organizzato dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte insieme al Touring Club Italiano, Club di Territorio di Reggio Calabria, e al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane...

Il XXXIV Premio Mondiale di Poesia Nosside 2019 esalta l’antica lingua degli Incas e i versi di uno svizzero-italiano

Il XXXIV Premio Mondiale di Poesia Nosside 2019 esalta l’antica lingua degli Incas e i versi di uno svizzero-italiano

Un progetto senza confini: il Premio Mondiale di Poesia Nosside 2019 va ex-aequo a una lirica composta nell’antica lingua “quechua” del popolo andino degli Incas e ad una poesia di...

Italia Nostra: tre rare protagoniste arricchiranno il patrimonio botanico della via marina

Italia Nostra: tre rare protagoniste arricchiranno il patrimonio botanico della via marina

L’Associazione Italia Nostra Sezione di Reggio Calabria, in collaborazione con il Comune di Reggio Calabria, Settore Ambiente, Servizio Agricoltura e verde pubblico, porta a compimento l’iniziativa avviata lo scorso mese...

La bellezza della storia di Reggio nei musei di Londra e non solo

La bellezza della storia di Reggio nei musei di Londra e non solo

Rinnovata sinergia tra l'Associazione Amici del Museo e l'Università della Terza Età che ieri ha incontrato amici e simpatizzanti nella sede di via Willermin per un tuffo tra “Le testimonianze...

compra calabria

Sei qui: HomeStorieL'UNCI Calabria prima fra tutte nella Città metropolitana di Reggio Calabria

L'UNCI Calabria prima fra tutte nella Città metropolitana di Reggio Calabria

Pubblicato in Storie Mercoledì, 04 Settembre 2019 12:53

L’UNCI CALABRIA si riconferma come rappresentante in seno al consiglio camerale della Camera di Commercio di Reggio Calabria, per il settore cooperazione.
È dell’otto agosto ’19 il decreto, del Presidente della Giunta Regionale, che sancisce la riconferma del raggiungimento di un traguardo nel quale l’ UNCI CALABRIA crede fortemente.
“Per le cooperative associate, degnamente rappresentate, per l’intero movimento cooperativo, al quale siamo certi di apportare valore aggiunto, per la Camera di Commercio, al quale continueremo a dare il nostro contributo per l’ottimo operato svolto e le ambiziose strade intraprese”. Queste le parole del Presidente UNCI CALABRIA Serafino Nucera che, certo dei propri numeri e della valenza delle cooperative associate si è ripresentato alla corsa per il seggio senza temere rivali.

Diverse le centinaia di cooperative associate ad UNCI CALABRIA rappresentative dei settori più competitivi nella regione, il sociale, l’agricoltura e produzione e lavoro, che costituiscono un tessuto produttivo valido e sempre in incremento sia in termini di servizi resi che occupazionali. Realtà floride, fiore all’occhiello dell’associazione e dell’intero movimento cooperativo che continueranno ad essere degnamente rappresentate.
“Si continua il percorso intrapreso anni fa, con basi più solide grazie a cooperative sempre più competitive e capaci di affermarsi nel settore”.
La cooperazione è una risorsa. L’UNCI CALABRIA lo sa. E questi sono i risultati.
Reggio Calabria li 04 settembre ’19
Il Presidente

Letto 79 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Le congratulazioni dell'UNCI Calabria per la nomina di Gaetano Matà a presidente di Confcommercio RC

    La scelta, unanime, della Confcommercio di Reggio Calabria per la nomina del suo presidente non poteva che ricadere su un professionista con esperienza ultra trentennale, come Gaetano Matà. Sarà lui a guidare l’Associazione per il prossimo quinquennio improntando la sua gestione sulla trasparenza e democraticità, come lui stesso ha affermato nel suo intervento post nomina. L’UNCI CALABRIA pubblicamente si congratula con il neo Presidente per l’importante mandato riconosciutogli, opportunità non solo per l’associazione ma per l’intero settore. Confcommercio da oggi gode di una marcia in più. Quella necessaria, l’UNCI ne è certa, a raggiungere tutti gli ambiziosi traguardi che Gaetano Matà si è prefissato.

  • Cooperative sociali, l'UNCI Calabria alza la voce

    Da mesi oramai in prima pagina sulla stampa l’annosa situazione in cui vertono le cooperative sociali reggine, che lavorano in convenzione con il Comune e l’Asp di Reggio Calabria, che a dirla tutta sta assumendo le fattezze di una farsa.
    Perché anche l’utilizzo del verbo lavorare appare improprio. Lavoro è se vi è remunerazione. In questo caso le cooperative sociali stanno facendo, loro malgrado, beneficenza. Perché da mesi di remunerazione se ne parla soltanto, ma le casse delle cooperative, che hanno svolto e che in alcuni casi stanno ancora svolgendo servizi per i citati enti pubblici, continuano a rimanere vuote.
    Siamo al paradosso.

  • Reggio Calabria. Albo cooperative sociali, Chiriatti: "Qualcosa inizia a muoversi"

    Reggio Calabria. "Si è appena concluso l’ incontro tenutosi al Settore delle Politiche Sociali della Città Metropolitana, alla presenza del dirigente dott. Catalano, del funzionario dott.ssa Albanese e del vice presidente Unci Calabria dott.ssa Chiriatti. Era da tempo che la nostra Federazione - esordisce Chiriatti - chiedeva di poter interagire con un interlocutore interessato alle

  • Albo cooperative sociali. L’UNCI sul sistema Lucano: "Calabria terra di nessuno"

    Reggio Calabria. "Si susseguono in questi giorni manifestazioni di solidarietà al Sindaco di Riace, Mimmo Lucano. Il fatto è noto. Nello specifico a noi interessa trattare sull’affidamento diretto fatto a due cooperative sociali di tipo B non iscritte all’albo. La cosa meno nota forse è che di fatto, senza che nessun schieramento politico se ne risenta, l’albo regionale non esiste. Era del

  • Attivo lo sportello “Resto al Sud” Unci Calabria-Confartigianato

    Da giorno 15.01.17 sarà possibile presentare le candidature per la partecipazione al bando “RESTO AL SUD”. Progetto che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali avviate da giovani nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, promosso dal Ministro per la Coesione territoriale ed il Mezzogiorno, cui Invitalia è il soggetto gestore.
    Con “Resto al sud” sarà possibile avviare attività di produzione di beni e servizi. Sono escluse dal finanziamento le attività libero professionali e il commercio. Le agevolazioni coprono il 100% delle spese e prevedono:

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.