unci banner

:: Evidenza

Reggio Calabria. Conclusa la Giunta Nazionale del Coni presieduta da Malagò

Reggio Calabria. Conclusa la Giunta Nazionale del Coni presieduta da Malagò

Reggio Calabria. Nel pomeriggio si è riunita a Palazzo Alvaro, sede della Città metropolitana la Giunta Nazionale del Coni. Momento storico per la Calabria che vede la 1082ª riunione dell’’organo esecutivo dell’Ente, presieduto da Giovanni...

Viola Reggio Calabria, Vitale: "Voglio crescere all'interno di un gruppo molto forte"

Viola Reggio Calabria, Vitale: "Voglio crescere all'interno di un gruppo molto forte"

Reggio Calabria. Il play della Viola Reggio Calabria, Donato Vitale è stato ospite di Break In Sport, magazine radiofonico in onda sulle frequenze della radio ufficiale, Antenna Febea. Il giovane playmaker è in continua crescita....

Novembre, mese della prevenzione e della vaccinazione: la nota di Misefari

Novembre, mese della prevenzione e della vaccinazione: la nota di Misefari

Reggio Calabria. La Sala dei Lampadari di Palazzo San Giorgio ha di recente ospitato iniziative a sostegno della cultura della prevenzione e dell’invito alla vaccinazione in occasione della presentazione di due omologhi testi a cura...

La Madonna della Consolazione saluta Reggio e torna all'Eremo: domenica la processione

La Madonna della Consolazione saluta Reggio e torna all'Eremo: domenica la processione

Reggio Calabria. E' arrivato il giorno della risalita. La Madonna della Consolazione, patrona di Reggio Calabria, domenica 25 novembre saluterà il suo popolo per rientrare all'Eremo. La processione partirà dalla Cattedrale alle 15.30 si snoderà...

compra calabria

Sei qui: HomeSTORIELuca Capizzi in radio con il nuovo singolo "Mi chiedo se"

Luca Capizzi in radio con il nuovo singolo "Mi chiedo se"

Pubblicato in Storie Lunedì, 12 Febbraio 2018 16:41
È in programmazione nelle radio italiane Mi Chiedo Se, il nuovo singolo del cantautore di origini calabresi (precisamente cosentine) Luca Capizzi, secondo estratto dall'album omonimo.
Una canzone che rappresenta una vera e propria dichiarazione d'amore, un amore tanto forte da aver paura di restare solo e sprofondare nella solitudine. Dopo il primo singolo, uscito in autunno, Vicino a te (entrato nelle classifiche iTunes e con oltre 30.500 visualizzazioni su youtube), il cantautore figlio della Calabria, ci racconta un sentimento solido e sincero, un amore puro e senza confini. Capizzi vanta anche un buon seguito, infatti, oltre che in Italia, anche in Spagna e Sud America.
Biografia
Luca Capizzi, figlio della Calabria emigrata in Svizzera, già da piccolissimo mostra il suo interesse per la musica, nella vita sempre l’assoluta protagonista. Negli anni dell’adolescenza il sogno di Luca era quello di salire su un palcoscenico e trasmettere alla gente il suo grande amore per la musica. E così fu, a soli dodici anni Luca partecipa ad una manifestazione musicale del suo paese “LA CORRIDA”, dove canta Le cose che vivi di Laura Pausini classificandosi al 2° posto. L’anno successivo decise di partecipare nuovamente alla manifestazione arrivando nuovamente sul podio guadagnandosi il 3° posto, presentando ancora una volta un brano di Laura Pausini, Una storia che vale. Nei mesi successivi Luca si esibisce in varie feste e matrimoni prendendo gusto a salire sul palco e cantare.
Le influenze musicali principali dell'artista sono Laura Pausini, Ramazzotti, Nek, Giorgia, Elisa, Tiziano Ferro e tanti altri.
A sorpresa, nel 2011 Luca si ritrova ad Amsterdam come comparsa sul set del videoclip di Benvenuto di Laura Pausini, con la regia di Gaetano Morbioli. Da quell’esperienza capì che era proprio quello che voleva fare realmente nella vita: il cantante. Da quel momento in poi si sbloccano le paure, le incertezze e arriva di nuovo la forza per prendere in mano la sua amata passione.
Nei mesi successivi entra per la prima volta in sala di registrazione e decide di incidere una cover del grande Lucio Battisti, E penso a te.
Nel 2013 è per un breve periodo a Madrid dove studia lo spagnolo per poter interpretare e forse chissà anche scrivere brani in lingua spagnola.  Siamo nel 2015 e nasce La Mia Canzone , scritta completamente da lui. Oggi venticinquenne, più che mai sente il bisogno di provarci, di rischiare, di vedere dove lo porta la musica.
Dopo il lancio del primo singolo La Mia Canzone, arriva ad ottobre 2015 nelle radio e sul web il secondo singolo "Insieme Noi”.  Dopo l’uscita dei primi due singoli parte per Cuba, per trovare l’ispirazione ed è lì che nascono le parole di Estasi, il suo terzo singolo che viene registrato nello studio storico di Gianni Bella, “Nuova Gente Recording Studio”. Estasi  è stato il brano che ha portato maggior popolarità all’artista, infatti non solo viene presentato in TV al programma televisivo “Mille Voci”, ma viene anche inserito nella compilation Sognando Sanremo, segnando così la carriera del giovane artista.
Anche un brano in lingua spagnola e così traduce Insieme Noi, trasformandola in Juntos che ottiene su youtube oltre 20.000 visualizzazioni, il video più visto e condiviso dell’artista.
Nell’Ottobre del 2017 viene lanciato il suo primo album Luca Capizzi, entrando direttamente nelle classifiche italiane. L’album contiene 8 tracce, tra cui anche un brano in lingua spagnola. Come primo estratto del disco viene scelto Vicino A Te. Lo stesso 27 ottobre il primo album di Luca entra direttamente nella TOP 50 degli album più scaricati su iTunes.
In soli pochi mesi il brano Vicino A Te ottiene oltre 1000 passaggi radiofonici in italia e oltre 30.500 visualizzazioni su youtube.
Sito ufficiale: http://www.lucacapizzi.com
Facebook: http://www.facebook.com/lucacapizziofficial
Cosenza 12 febbraio 2018
Letto 256 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Nasce il movimento "Uniti tutto è possibile" a sostegno di Mario Occhiuto

    Mario Occhiuto, sindaco di Cosenza ed in corsa per la candidatura a Governatore della Calabria, ha incontrato un Gruppo di persone, professionisti, imprenditori ed amministratori del crotonese, interessati a contribuire al cambiamento della gestione nella cosa pubblica in Calabria. Questo Gruppo di “volenterosi” ha confermato a Mario Occhiuto la ferma volontà di costruire un movimento che partendo da una base civile possa raccogliere quanta più gente possibile desiderosa di cambiamento. Mario Occhiuto da parte sua ha ringraziato per la fiducia accordategli e nel contempo ha dato loro la massima disponibilità a percorrere insieme il sentiero del cambiamento. Il Gruppo ha poi elaborato un documento e si è dato appuntamento con Occhiuto, in quel di Crotone, per un incontro pubblico atto ad ufficializzare questa collaborazione.

  • CONI Calabria: la grande famiglia dello Sport calabrese si ritrova al Raduno Regionale di Rende

    Apertura dei lavori del Presidente C.R. CONI Calabria Maurizio Condipodero dinnanzi a un’assise gremita, con Presidenti di FSN, DSA, EPS, AB e tutto il mondo CONI presso la struttura alberghiera Palace Hotel Rende (CS), alla prima del Raduno Regionale dello Sport, con i ringraziamenti di rito per i partecipanti e per l’accoglienza del Consigliere Comunale Ziccarelli Domenico, in rappresentanza del Sindaco di Rende Marcello Manna.

  • MyArt Film Festival: concorso per corti e documentari. Le modalità di partecipazione

    Reggio Calabria. Nel tempo delle post-verità, delle fake news e delle strumentalizzazioni politica della realtà, in cui le schizofreniche oscillazioni tra vero e falso sembrano occupare tutti gli spazi della comunicazione pubblica e privata, è necessario cercare e promuovere narrazioni alternative alla vertiginosa psicosi collettiva. Ed è in questo orizzonte che si colloca il MyArt Film

  • Festival del Ghiaccio e del Fuoco: la Seconda Edizione al Castello Svevo di Cosenza

    Dopo il grande successo della prima edizione, dal 19 al 20 ottobre torna uno dei più importanti eventi dedicati al fantasy e alla rievocazione storica: il Festival del Ghiaccio e del Fuoco. L’evento è oggi consacrato come prima celebrazione del genere fantasy del meridione, nonché una delle manifestazioni tematiche più originali di tutta Italia.
    Nella splendida cornice del Castello Svevo di Cosenza per ben due giorni saranno celebrati temi e fenomeni legati al mondo del fantastico e di celebri serie televisive.

  • CONI Calabria: la European Capitals and Cities of Sport Federation nomina Cosenza Città Europea dello Sport 2020

    Lo Sport gratifica la Calabria nel suo processo di crescita sociale, culturale e sportiva rendendola dinamica e avvincente agli occhi dell'Europa. La Città di Cosenza conquista, infatti, un titolo altamente prestigioso, confermato dal Presidente di Aces Europe, Gian Francesco Lupattelli che ha dichiarato la Città dei Bruzi European City of Sport 2020. Il Presidente del C.R. CONI Calabria Maurizio Condipodero sottolinea l’importanza del risultato raggiunto, affermando che il titolo di Città Europea dello Sport è una vittoria per l’intera Regione Calabria che rende ancor più appetibile, in termini promozionali, una meta come la Città di Cosenza, distintasi per status sociale in continua crescita e soprattutto una politica sportiva esemplare in ottica programmatica.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.