unci banner

:: NEWS

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

È importante che, a problemi strutturali, si diano risposte strutturali. Ribadiamo, anche da questo palcoscenico, che chi di dovere deve avere l'umiltà di sedersi intorno ad un tavolo, con tutte...

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

"Iniziative come questa sono la testimonianza che, tutti uniti lavorando verso una direzione comune, possiamo definitivamente spezzare i tentacoli della piovra mafiosa". Così, il sindaco Giuseppe Falcomatà, ha salutato gli...

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Con riferimento al Bando Anci Conai per la comunicazione locale – edizione 2019, il comune di Villa San Giovanni è stato ammesso al cofinanziamento di 45mila euro per il progetto...

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

S’è tenuto questa mattina, nella sala “Monsignor Ferro” di Palazzo Alvaro, l’incontro istituzionale tra il cardinale Ernest Simoni e il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà – introdotto da Marcello Condorelli, portavoce...

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

C'è anche Caulonia tra i centri beneficiari del finanziamento milionario per i beni culturali del distretto della Locride deliberato dalla Giunta Regionale. Ammonta infatti a 1 milione e 400 mila...

compra calabria

Sei qui: HomeStoriePremiata a Casa Sanremo la giovane cantautrice di Caulonia Ilenia Mazzà

Premiata a Casa Sanremo la giovane cantautrice di Caulonia Ilenia Mazzà

Pubblicato in Storie Lunedì, 11 Febbraio 2019 17:11

Per il secondo anno consecutivo Ilenia Mazzà si è esibita a casa Sanremo, nella settimana della grande kermesse musicale, ed è stata premiata per essersi distinta come giovane cantautrice emergente.
I produttori Guido Palma e Massimo Curzio, responsabili rispettivamente delle etichette discografiche “Top Records/Dingo” di Milano e “BigStone Studio” di Napoli, hanno selezionato gli artisti per il progetto sanremese. Nei mesi sono state valutate le voci e le personalità artistiche di numerosi contendenti al prestigioso traguardo, ma solo quattro sono stati ammessi.

Si tratta di ragazzi talentuosi, con diverse esperienze in campo musicale e personalità artistiche ben definite e differenti, che la Big Stone Studio ha deciso di seguire sia come management che come direzione artistica. Ilenia è stata così presentata a Sanremo giovani 2019 dall’etichetta discografica milanese Top Records con il brano “Basta così”, scritto e musicato da Ilenia, arrangiamenti a cura del produttore Ivan Ritrovato. Per le sue peculiari doti la Big Stone studio ha deciso di presentarla a Casa Sanremo in occasione di Sanremo Unlimited music Awards.

La giovanissima artista di Caulonia (RC) si è esibita facendosi apprezzare per le sue doti di cantautrice e musicista di fronte a una giuria qualificata, composta da Davide Maggioni (dell’etichetta Rusty Records che produce per Sanremo importanti cantanti), Massimo Morini, arrangiatore e produttore ufficiale di Sanremo, e Loretta Martinez, vocal coach di celebri talent show tra cui “Amici”. Presenti anche altri importanti discografici e produttori musicali. Insieme a Ilenia, è stata premiata la star mondiale del “tacatà” (disco d’Oro e di Platino in Sudamerica, Spagna, Italia, Francia, Belgio, Polonia e Danimarca) Ruly Rodriguez.

«Quest’anno portare un mio brano qui a Sanremo è stato come vestire uno degli abiti più importanti della mia vita. “Basta così” è uno dei testi che mi rappresenta di più, tra quelli che ho scritto sinora, perché anche a 16 anni si può avere il coraggio di dire basta a una storia d’amore che non ha senso, che non può andare avanti. Questa canzone è nata in un pomeriggio di agosto mentre seduta al pianoforte riflettevo su una piccola storia a cui ho deciso di dire basta. Ho mandato tutto a Ivan Ritrovato, musicista che ormai sa benissimo cosa voglio dalla mia musica, e lui ha completato e messo a punto gli arrangiamenti del brano» dice Ilenia.

Il videoclip di “Basta così” è stato prodotto dalla Big Stone Studio di Napoli. Il disco è distribuito da Top Records ed è scaricabile dalle piattaforme di music store online.
Qui il link al video sul canale Youtube di Ilenia:

Ilenia Mazzà, che ha pubblicato il suo primo disco dal titolo “Cercando me” l’anno scorso, continua intanto il suo lavoro per ultimare il nuovo cd in uscita in primavera, mentre cresce l’attesa per conoscere il responso dalla Svizzera per l’Eurovision song contest 2019.

Ilenia Mazzà, tra gli altri, è stata premiata al “Malta International Singer’s Festival-Euro Stars” nel 2015 ed è stata semifinalista al concorso “Una voce per Sanremo” nel 2016. Due i talent televisivi che l’hanno vista tra i protagonisti sempre nel 2015: “Tra sogno e realtà”, sulle reti Mediaset, e “Italia in Musica” su Gold Tv. Ilenia ha conquistato con la sua performance il pubblico del Concorso “Voci d’Oro”, tenutosi a Montecatini Terme nel luglio 2017, è stata ospite d’onore al Pericle d’Oro e finalista al Cantagiro 2017.

Rc 11 febbraio 2019

Ufficio Stampa

Letto 457 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

    C'è anche Caulonia tra i centri beneficiari del finanziamento milionario per i beni culturali del distretto della Locride deliberato dalla Giunta Regionale. Ammonta infatti a 1 milione e 400 mila euro il finanziamento stanziato per il restauro, consolidamento e valorizzazione del convento di Sant'Ilarione Abate, nella frazione San Nicola. La scheda progettuale è stata vagliata positivamente dal Segretariato Regionale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali per la Calabria. Il complesso monastico presenta caratteristiche architettoniche tardo-medioevali, riconducibili al monachesimo bizantino fortemente radicato nel territorio.

  • Il fumetto Feltrinelli su Riace presentato a Caulonia

    Qual è il futuro di chi sbarca a casa nostra? Da Riace alla baraccopoli di San Ferdinando, il racconto di cosa succede dopo la "salvezza" nell'Italia di oggi. Sabato 12 ottobre, alle 18:00, presso la sala convegni della Biblioteca comunale di Caulonia (via B. Postorino), Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso, in compagnia di Mimmo Lucano e del sindaco di Caulonia Caterina Belcastro, presentano la graphic novel ...a casa nostra. Cronaca da Riace (Feltrinelli Comics). Modera Giovanni Maiolo.

  • Caulonia, bambini e partecipazione sociale: la biblioteca apre le porte ai piccoli lettori

    La biblioteca comunale di Caulonia Marina è pronta ad aprire le sue porte ai piccoli lettori. Si intitola "Raccontiamoci le favole" il nuovo progetto ideato dal distretto socio-sanitario nord (Caulonia capofila) in sinergia con l'amministrazione comunale, guidata dal sindaco Caterina Belcastro. L'obiettivo è quello di dare continuità alle attività sociali dell'ambito territoriale, incentivando attraverso la lettura delle fiabe la capacità di comprensione e di immaginazione, favorendo l'inclusione sociale e la crescita culturale. La proposta educativa è riservata a tutti i piccoli residenti nei comuni ricadenti all'interno del distretto, in continuità con i laboratori già attivi nei vari paesi e presenta una pluralità di percorsi teorici e di attività pratiche, tra loro complementari (laboratori grafico pittorici, audio visivi e di teatro).

  • Poste Italiane festeggia la nonna speciale di Caulonia

    Quella di Poste Italiane è una storia di oltre 150 anni trascorsi tra innovazione tecnologica e rinnovamento nell’offerta di servizi, ma anche una storia ricca di tradizione, di relazioni e aneddoti curiosi che ogni giorno avvengono nei 12.800 Uffici Postali del territorio nazionale.
    Tra queste c’è la storia di Maria Murdocco, pensionata di Caulonia, che ha compiuto 105 anni e ha scelto di condividere questo importante traguardo della sua vita accogliendo l’invito di Poste Italiane a festeggiare il compleanno nell’Ufficio Postale di via Niutta, che frequenta ormai da decenni. Come spesso accade, non solo nei piccoli centri, tra i dipendenti e il cliente si instaura un rapporto speciale di affetto, amicizia e fiducia.

  • Caulonia, in arrivo nuova altalena per bambini con disabilità. Belcastro: «Divertirsi è un diritto di tutti»

    Sarà inaugurata mercoledì 2 ottobre alle 9:00 all'interno del parco giochi di Caulonia Marina la prima altalena cittadina per bambini con disabilità donata al Comune di Caulonia dall'Associazione Asd Calabria Fitwalking. Con questa struttura l'Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Caterina Belcastro, si pone l'obiettivo di dare l'opportunità a tutti i bambini, a prescindere dalla condizione di disabilità, di giocare e divertirsi in tutta sicurezza e senza alcuna limitazione. L'acquisto dell'altalena si è reso possibile attraverso i proventi raccolti nel corso del "Caulonia Fitwalking" dello scorso anno, grazie all'impegno del gruppo sportivo guidato da Fausto Certomà.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.