unci banner

:: Evidenza

La Viola cala il poker: un'altra vittoria in casa

La Viola cala il poker: un'altra vittoria in casa

La partita tra la Viola e la Leonis Roma inizia al PalaCalafiore dopo un minuto di silenzio per la scomparsa dell'arbitro Gianluca Mattioli. La squadra...

Caulonia, sparatoria nella notte. Ferito un giovane

Caulonia, sparatoria nella notte. Ferito un giovane

Questa mattina, ore 03.00, in Caulonia (RC), in seguito ad una chiamata su pronto intervento 112, i carabinieri della locale stazione sono intervenuti in via...

Al "Cilea" un geniale divertissement dell'Officina dell'Arte

Al "Cilea" un geniale divertissement dell'Officina dell'Arte

L’Officina dell’Arte non delude le aspettative del suo affezionato pubblico e con al commedia “Vicini troppo vicini”, secondo appuntamento della stagione organizzata dalla compagnia teatrale...

Lecce, sconfitta amaranto Maurizi: "Errori di gioventù e di personalità ci hanno penalizzato"

Lecce, sconfitta amaranto Maurizi: "Errori di gioventù e di personalità ci hanno penalizzato"

"Sono molto arrabbiato e quando si è arrabbiati non si è lucidi". Con queste parole mister Maurizi commenta sul profilo FB la sconfitta amaranto a...

Giornata Prematurità, Mauro: "Due immobili confiscati per le famiglie dei bambini in ospedale"

Giornata Prematurità, Mauro: "Due immobili confiscati per le famiglie dei bambini in ospedale"

«Il cuore di Reggio Calabria batte forte per la Giornata Mondiale della Prematurità. La nostra città ha dimostrato la grande sensibilità che la caratterizza. Ringrazio...

SoleInsieme presenta la sua prima collezione “autunno/inverno”

SoleInsieme presenta la sua prima collezione “autunno/inverno”

Dopo il successo riscosso con la prima collezione tessile estiva, la sartoria sociale SoleInsieme, ha presentato la “collezione autunno/inverno”. Con l’arrivo dei primi freddi, infatti,...

Lettera aperta del prefetto di Bari al procuratore Cafiero de Raho

Lettera aperta del prefetto di Bari al procuratore Cafiero de Raho

Lettera aperta del prefetto Michele di Bari al procuratore nazionale Federico Cafiero de Raho: "Nelle comunità dove maggiormente si avverte il bisogno di essere quotidianamente...

Inaugurata la mostra “I guardiani dell’orizzonte. Antropometrie e corpi misurati”

Inaugurata la mostra “I guardiani dell’orizzonte. Antropometrie e corpi misurati”

Grande afflusso al vernissage della mostra “I guardiani dell’orizzonte. Antropometrie e corpi misurati” dell’artista Marcello Sèstito. L’iniziativa culturale si svolgerà presso il Castello Aragonese di...

compra calabria

Sei qui: HomeSTRADE PIAZZEAlla riscoperta della collina da Pellaro a Nocille

Alla riscoperta della collina da Pellaro a Nocille

Pubblicato in Strade e Piazze Lunedì, 01 Maggio 2017 19:21

Reggio Calabria 01/05/2017 – di Giuseppe Cantarella. Restiamo nel borgo di Pellaro. Dopo avere, la volta scorsa, passeggiato virtualmente nel centro urbano principale, in questo appuntamento abbiamo intenzione di scoprire qualcuna delle località situate in collina. La prima è certamente Ribergo. Percorrendo il vecchio tracciato della Strada Statale n. 106, si giunge a Pellaro in quell’incrocio su cui fanno riferimento numerose strade: se prendiamo subito a sinistra, quella è Via delle Rimembranze, con la sua bella alberatura realizzata in ricordo dei Caduti della Prima Guerra Mondiale.

Si giunge così all’incrocio semaforizzato con il nuovo tracciato della SS 106, e quando scatta il verde andiamo dritto, in salita, e giungiamo in un agglomerato di case dalla disposizione molto regolare, e dall’architettura inconfondibile: si tratta, molto verosimilmente, di un insediamento realizzato dall’Ente edilizio, certamente dopo il 1927 quando Pellaro diventò territorio del Comune di Reggio Calabria. Da Ribergo si dipartono numerose stradine di campagna che portano in collina verso luoghi panoramici, tra alberi di Mandorlo, cespugli di Fico d’India e vigne che, ogni anno, assicurano l’ottima produzione del celebre vino di Pellaro.
Dall’altra parte del centro urbano principale di Pellaro, là dove sorge la “vecchia” chiesa di S. Maria del Lume, la strada che si dirige verso la collina è la Via Sottolume, ed incrocia il nuovo tracciato della SS 106 con una bella rotatoria di recente costruzione, che ha snellito di molto il traffico in questo importante incrocio che, prima, era semaforizzato. Continuiamo a dirigerci verso la collina, e dopo qualche centinaio di metri svoltiamo a destra e giungiamo alla chiesa del Carmine, davanti alla quale sorge la fontana realizzata nel ‘900 dal Sindaco De Paula.
Dobbiamo sottolineare, comunque, che qui , alla chiesa del Carmine, si giunge anche attraverso un antico tracciato, che comincia dallo slargo da cui è partita la nostra passeggiata di oggi, e che passa sotto la nuova “Superstrada”: è un viottolo che vale la pena percorrere, perché all’uscita del sottopassaggio consente di ammirare il celebre “Arco di Nesci” , di antica costruzione, e che meriterebbe un adeguato ripristino in termini innanzitutto di consolidamento statico. Proseguiamo su questa strada, che è denominata Via Lume S. Filippo, e ci dirigiamo verso Sud, e dopo avere superato lo stretto ponticello, svoltiamo a sinistra e giungiamo all’insediamento dal nome Nocella, che spesso viene chiamato anche Nocille. Qui ci sono più alberi che case, è un luogo molto gradevole soprattutto in questo periodo di primavera avanzata. In cima alla strada sorge una graziosa chiesetta, e sulla facciata la lapide ricorda che si tratta di una chiesa consacrata a Maria SS. del Carmelo all’inizio del ‘900. Accanto, un giacimento di sabbia da dove affiorano continuamente spoglie fossili di origine marina.
Ma, certamente, la frazione più importante che fa riferimento a Pellaro è San Filippo. Vi si giunge molto semplicemente partendo dalla Via Sottolume, superando la rotatoria sulla SS 106 e proseguendo verso la collina, senza svoltare per Nocille. Il paesaggio, man mano che si sale, è veramente meraviglioso, e salendo lo sguardo spazia verso le colline circostanti. Quando si giunge a San Filippo la piazza principale fa riferimento alla chiesa omonima, con questo gruppo di case che si addossano una sull’altra.

(a seguire alcune immagini della tradizionale processione fino alla chiesa di Nocille - foto di Roberto Canzoneri @holly)

Letto 417 volte Ultima modifica il Lunedì, 01 Maggio 2017 19:57

Articoli correlati (da tag)

  • La Viola cala il poker: un'altra vittoria in casa

    La partita tra la Viola e la Leonis Roma inizia al PalaCalafiore dopo un minuto di silenzio per la scomparsa dell'arbitro Gianluca Mattioli. La squadra di mister Calvani cerca il riscatto dopo le due sconfitte consecutive avvenute fuori casa, e lo trova con un 72-60. Primo quarto- Neroarancio con il freno a mano tirato a inizio partita: a metà del primo quarto i 4 punti messi a segno sono tutti di Pacher; i canestri successivi di Patrick Baldassarre poi portano a casa altri 4 punti. La Viola cerca di ridurre lo svantaggio iniziale, ma gli ospiti con un altissima percentuale al tiro da 3pt chiudono questa prima frazione di gioco in vantaggio (13-21).

  • Taglio del nastro per la collettiva "Se7en Heaven - Scavi paralleli"

    Taglio del nastro all’ipogeo di Piazza Italia per la mostra “Se7en Heaven- scavi paralleli”. La collettiva, curata da Elmar Elisabetta Marcianò ed Antonino Labate arriva così alla sua terza edizione. e si inserisce nel progetto “Dal tormento all’Estasi, la psichiatria incontra l’arte”. Il progetto, di cui sopra nasce nel 2013 in collaborazione con il dottore psichiatra Vincenzo Maria Romeo allo scopo di indagare il rapporto tra arte e malattia mentale. Nel corso degli anni sono stati organizzati convegni, incontri  mentre lo scorso luglio è stato oggetto di una tesi di laurea. La mostra si inserisce in questo contesto nel 2015 ed è oggi arrivata alla terza edizione.

  • Da oggi è ufficialmente la Salita "Massimo Mazzetto"

    E’ stata ufficialmente intitolata a Massimo Mazzetto la salita che collega via Possidonea a via Reggio Campi, li dove in un tragico incidente perse la vita uno dei più amati giocatori della Viola. Il ricordo e il plauso nelle parole degli intervenuti alla cerimonia di questa mattina

  • A Calabria d'Autore il vino protagonista con gli esperti dell'Onav

    Presso la stazione ferroviaria di Santa Caterina, sede dell'associazione Incontriamoci sempre, si è tenuto il nuovo appuntamento con la rassegna Calabria d'autore. Questa volta si è parlato di vino, in tutti i suoi aspetti, dalla storia passando per i temi legati alla salute, grazie alla partecipazione degli esperti dell’ONAV. Un’occasione per fare il punto sulla nuova annata, il cui Novello proprio in queste settimane appare sulle tavole degli italiani

  • Gli appuntamenti di oggi in città 18 novembre 2017

    Gli appuntamenti di oggi in città: _“La riforma Orlando: solo aspetti problematici e criticità?”. L’incontro organizzato dall’Ordine degli avvocati di Reggio Calabria si terrà presso la Sala Conferenze di Confindustria dalle ore 9:00 alle 13:00.
    - L’Associazione Cavalieri di San Silvestro comunica che alle ore 09.00, presso l'Auditorium Calipari del Consiglio Regionale, si terrà il Convegno che avrà come tema “L’Italia nel mondo”.

Copyright © 2017 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.