unci banner

:: NEWS

Oltre 1 milione di euro occultato in auto, denunciato per ricettazione un cittadino della Locride

Oltre 1 milione di euro occultato in auto, denunciato per ricettazione un cittadino della Locride

Militari della 1^ e della 2^ Compagnia del Gruppo della Guardia di Finanza di Gioia Tauro, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla repressione dei reati finanziari...

Il presidente Oliverio interviene su nomine Commissari Asp e Aziende Ospedaliere

Il presidente Oliverio interviene su nomine Commissari Asp e Aziende Ospedaliere

Ho appreso che questa mattina il Commissario Cotticelli, accompagnato dal sub commissario, si è recato all'ufficio protocollo della Regione per notificare un elenco di nomi che hanno deciso di nominare...

Villa, depurazione e balneabilità. Siclari: "certificate acque eccellenti in tutto il litorale, sintomo che il depuratore funziona"

Villa, depurazione e balneabilità. Siclari: "certificate acque eccellenti in tutto il litorale, sintomo che il depuratore funziona"

Quello della depurazione è sempre stato un problema non indifferente per tutta la città ma dopo anni, finalmente, il Governo certifica direttamente nel portale acque la qualità eccellente delle acque...

Avviato un dialogo tra ASP e enti del Terzo settore, ma i servizi di cure domiciliari restano sospesi

Avviato un dialogo tra ASP e enti del Terzo settore, ma i servizi di cure domiciliari restano sospesi

Si è svolta ieri 22 maggio, come preannunciato, la riunione convocata dai Commissari Straordinari dell’ASP di Reggio Calabria con una delegazione degli enti del Terzo settore impegnati nei servizi di...

Le Volanti arrestano un uomo responsabile di una lunga serie di reati predatori a danno di cittadini e commercianti

Le Volanti arrestano un uomo responsabile di una lunga serie di reati predatori a danno di cittadini e commercianti

L'attività d’intensificazione del controllo del territorio disposta dal Questore di Reggio Calabria Maurizio Vallone, strutturata attraverso i protocolli operativi specificamente pensati per determinate aree della città, ha fatto registrare un...

compra calabria

Sei qui: HomeStrade | PiazzeIntitolata a Margherita Hack la via del Planetario

Intitolata a Margherita Hack la via del Planetario

Pubblicato in Strade e Piazze Giovedì, 08 Marzo 2018 18:51

La via del Planetario, l'ex via Salita  Zerbi, adesso è via Margherita Hack. L'astrofisica, una delle menti più brillanti della comunità scientifica italiana contemporanea e nota a livello mondiale per gli importanti studi da lei svolti nell’ambito dell'astronomia, è stata la prima donna a dirigere un osservatorio in Italia.  La Hack ha svolto un'importante attività di divulgazione e ha dato un considerevole contributo alla ricerca per lo studio e la classificazione spettrale di molte categorie di stelle. E' stata più volte a Reggio Calabria e ha contribuito ad appassionare tanti nostri giovani che oggi sono fisici ed astronomi affermati.


Molto significativa, dunque, la scelta dell'Amministrazione Comunale di svolgere la cerimonia di intitolazione di alcune vie della città a tre eccellenti professioniste (oltre alla Hack anche a Maria Bottari e Rita Maglio) che hanno profuso passione, coraggio, intelligenza e impegno nel sociale, nei giorni vicini alla Giornata internazionale della donna.
 Il Planetario Pythagoras dopo la cerimonia  di intitolazione ha ricordato Margherita  Hack  con la proiezione di un video a lei dedicato e realizzato dal dott. Francesco Macheda, dirigente della Città Metropolitana, e con una conversazione sulla sua eredità scientifica tenuta dalla dott.ssa Ginevra Trinchieri, astronoma dell’osservatorio astronomico di Brera e Presidente della Società Astronomica Italiana.
All’iniziativa hanno  partecipato il sindaco della Città, avv. Giuseppe Falcomatà, la dott.ssa Irene Calabrò, assessore alla valorizzazione del patrimonio storico - artistico, il dottor Filippo Quartuccio, consigliere metropolitano con delega al Planetario.

Rc 8 marzo 2018

Letto 609 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Olimpiadi nazionali di astronomia: clamoroso successo degli studenti calabresi che vincono 10 medaglie su 15

    Ottima performance degli studenti calabresi alla XVII edizione delle Olimpiadi italiane di astronomia tenutasi a Matera.
    La Calabria porta a casa 10 medaglie su 15 inoltre 3 ragazzi su 5 che rappresenteranno l’Italia alla finale internazionale delle Olimpiadi di astronomia che si terranno in Romania sono calabresi.
    Il clamoroso risultato degli studenti calabresi, che hanno battuto il record dell'anno scorso, si deve anche all'impegno del Planetario Pitagoras della Città metropolitana di Reggio Calabria, diretto dalla prof.ssa Misiano, e delle scuole che hanno supportato i ragazzi nella preparazione.

  • Il 20 marzo Equinozio di Primavera al Planetario

    L’equinozio di primavera è l’istante che chiude, astronomicamente, la stagione invernale. Nell’accezione comune l’evento si verifica ogni 21 marzo. Non è sempre così! La data di questo evento astronomico non è fissa e può cadere tra il 19 e il 21 marzo. L'equinozio di primavera 2019, infatti, sarà il 20 marzo e precisamente alle 22.58 dei nostri orologi.
    La “colpa”, se così si può chiamare, è da ricercare nel moto di rivoluzione del nostro Pianeta che dura un pochino di più dei canonici 365 giorni, esattamente 6h 9’ 10’’ in più.

  • Aspromonte: un Parco per le stelle. Quanto è stellata la notte?

    Presentato al Planetario Pythagoras il progetto: “Aspromonte: un parco per le stelle – Quanto è stellata la notte?”. Un progetto nato in collaborazione con l'Ente Parco e la Città Metropolitana, nato per valorizzare i siti dell'Aspromonte e i suoi cieli, ormai tra i pochi liberi dall'inquinamento luminoso che attanaglia i centri cittadini. Gli obiettivi del progetto sono riferiti allo studio della caduta del materiale extraterrestre sul nostro pianeta, la possibilità di osservarne il fenomeno, comprenderne cause e studiarne la composizione. Il progetto Prisma e le iniziative legate al “Parco delle Stelle” andranno a stabilizzare l’ampio ed articolato percorso di una nuova offerta turistico-culturale già avviata con l’Ente Parco dell’ Aspromonte.

  • Conclusa la XXVIII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica

    Si è conclusa la XXVIII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica indetta dal Miur, ed organizzata su tutto il territorio della Città Metropolitana di Reggio Calabria dal Planetario Pythagoras.
    Cinque giorni dedicati alla diffusione della cultura scientifica, attraverso incontri, dibattiti e seminari che hanno interessato gli studenti di tutta l’area metropolitana.
    Il plauso dell’Amministrazione di Palazzo Alvaro, del Sindaco Metropolitano Giuseppe Falcomatà e del Consigliere delegato alla Cultura, Filippo Quartuccio, va alla professoressa Angela Misiano, che coordina il Planetario, e al suo staff, che ne che ha curato l’organizzazione.

  • Doppio appuntamento al Planetario con Una Befana stellare"

    Sabato 5 gennaio alle ore 16.00 lo staff del “Pythagoras”, ospiterà i bambini di età compresa tra i 5 e i 12 anni per un pomeriggio festoso e formativo.
    Una “quiz astronomico” per divulgare in maniera divertente i saperi matematici, i fenomeni fisici e astronomici per i bambini e i ragazzi che vorranno mettersi in gioco e dimostrare le loro conoscenze in matematica, scienze della Terra e naturalmente astronomia.
    Inoltre, è prevista, al termine del quiz, una “Tombolata” con tanti premi e dolci.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.