univeristà mediterranea

:: Evidenza

Sacal, il consigliere Lamberti presenta esposto alla Corte dei Conti

Sacal, il consigliere Lamberti presenta esposto alla Corte dei Conti

"A seguito della riunione tenuta martedì scorso nel piccolo auditorium ed alla quale hanno partecipato politici comunali regionali e metropolitani non che professionisti, associazioni e...

Francesco Perrelli è il nuovo Amministratore Unico di Atam SpA

Francesco Perrelli è il nuovo Amministratore Unico di Atam SpA

Il Dottor Francesco Perrelli è il nuovo Amministratore Unico dell’Azienda di Trasporti per l’Area Metropolitana di Reggio Calabria. L’Assemblea dei Soci dell’azienda titolare del servizio...

Unistrada: Laurea honoris causa al professore Riccardi, alla presenza del ministro Minniti

Unistrada: Laurea honoris causa al professore Riccardi, alla presenza del ministro Minniti

L’Università per Stranieri “Dante Alighieri” di Reggio Calabria si accinge a coronare la serie di eventi programmati per celebrare il decennale dell’avvenuto riconoscimento legale come...

Nota del Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza sul diritto allo studio di minori e disabili

Nota del Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza sul diritto allo studio di minori e disabili

“I contributi destinati ai servizi per il diritto allo studio alle cinque provincie e ai comuni calabresi, come da legge regionale 27/85, hanno subito un...

Al liceo “da Vinci” istituito lo sportello di ascolto “Liberi di mente”

Al liceo “da Vinci” istituito lo sportello di ascolto “Liberi di mente”

Contrastare il disagio socio-ambientale ed infondere fiducia, ai ragazzi, nelle istituzioni. Questo l’obiettivo primario del protocollo d’intesa firmato, questa mattina, dalla dirigente del Liceo scientifico...

Nasce il Libro Bianco della Chiesa per la lotta alla povertà

Nasce il Libro Bianco della Chiesa per la lotta alla povertà

Nasce dalla volontà di “insistere sul tema della verità” e per testimoniare la carità della realtà ecclesiale, particolarmente delle comunità parrocchiali cittadine: il Libro Bianco...

compra calabria

Sei qui: HomeSTRADE PIAZZEStrade e Piazze della Città Metropolitana: Delianuova

Strade e Piazze della Città Metropolitana: Delianuova

Pubblicato in Strade e Piazze Venerdì, 22 Settembre 2017 08:36
Strade e Piazze della Città Metropolitana: Delianuova foto da wikipedia

La Strada Provinciale n.2, già Strada Statale n. 112, che collega Bagnara Calabra a Bovalino, costituisce una delle diverse alternative di spostamento automobilistico tra il versante tirrenico e quello jonico. Ma la particolarità di questa strada è che attraversa un versante dell’Aspromonte, quello nord – orientale, che offre paesaggi di una bellezza incomparabile, e che meritano veramente di essere ammirati con facili escursioni di una giornata.

Lasciando Cosoleto e proseguendo per questa strada, quindi, giungiamo a Delianuova. Siamo già a 600 metri sul livello del mare. Delianuova è un Comune di circa 3.500 abitanti, con una superficie di poco superiore ai 20 kmq., con una densità, quindi, di poco superiore ai 150 abitanti per chilometro quadrato.

Delianuova venne costituito ufficialmente come Comune autonomo il 27 gennaio del 1878 ed è il risultato dell’accorpamento di due piccoli comuni preesistenti, e che oggi costituiscono frazioni del Comune, vale a dire Paracorìo e Pedavoli.
Entriamo nel paese. Ecco, a proposito di paesaggi e panorami suggestivi, un primo balcone naturale verso lo scenario sottostante lo troviamo nella Piazza Vittorio Emanuele che si trova immediatamente sotto la Chiesa di San Nicola.
Delianuova ci appare come un centro compatto ed ordinato, con una sua fisionomia ben riconoscibile. La toponomastica del borgo risente certamente del periodo in cui è stato costituito, per cui troviamo, accanto alla già menzionata Piazza Vittorio Emanuele, la Via Umberto 1, in onore al sovrano regnante al momento della costituzione, e l’immancabile Via Giuseppe Garibaldi. Ma non mancano riferimenti a personaggi dell’Italia repubblicana, quali Alcide De Gasperi, Antonio Gramsci e Papa Giovanni XXIII.

Uno dei principali motivi per venire a Delianuova è certamente rappresentato dalla presenza di 15 edifici, sparsi nel centro storico, tra cui la già menzionata Chiesa di San Nicola, che presentano elementi decorativi realizzati in Serpentino, la cosiddetta Pietra Verde, e che rendono Delianuova veramente unica. Proprio su Via Garibaldi è possibile ammirare una antica fontana in cui l’acqua sgorga da una maschera realizzata, appunto, in Serpentino.

Un altro interessante motivo per raggiungere il borgo di Delianuova è rappresentato certamente dai prodotti tipici dell’artigianato locale, tra cui spicca uno squisito pasticcino, chiamato, appunto, il “Deliese”. Si tratta di un delicato pasticcino costituito da due  sfoglie in mezzo alle quali si gusta una profumata crema, e tutto è spolverato di zucchero a velo. Una vera delizia. Rimane il solo rammarico che questo pasticcino, prodotto tipico di Delianuova, inventato proprio qui, si possa acquistare solamente presso la pasticceria Carbone, e non abbia, invece, una diffusione anche a livello di Città Metropolitana, magari dandogli un adeguato Marchio di Qualità.

Quella dei Marchi di Qualità potrebbe diventare una strategia vincente per la promozione dei prodotti locali dell’artigianato, attraverso un’adeguata commercializzazione. Io ho avuto la fortuna di assaggiare questo squisito pasticcino in numerose occasioni, nei lunghi anni che ho trascorso a Palmi, quando insegnavo nell’Istituto Tecnico di quella città ed avevo con me numerosi studenti che venivano da Delianuova, e me li ricordo tutti sempre educati e rispettosi  e affettuosi, segno di una comunità che ancora conserva intatti determinati valori che oggi, ahimè, vanno sempre più scomparendo.

Prof. Giuseppe Cantarella

RC 22 settembre 2017

Letto 115 volte

Articoli correlati (da tag)

  • La Chiesa reggina festeggia gli 80 anni di Monsignor Vittorio Mondello

    Monsignor Vittorio Mondello compie ottant’anni. Questa mattina solenne cerimonia in Cattedrale per l’arcivescovo emerito che ha guidato la nostra diocesi per 23 anni. Presenti insieme a Monsignor Giuseppe Fiorini Morosini, anche l'arcivescovo emerito di Cosenza-Bisignano, monsignor Salvatore Nunnari, e l'arcivescovo Ordinario militare per l'Italia, monsignor Santo Marcianò.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 21 ottobre 2017

    Gli appuntamenti di oggi in città: - Tavola Rotonda “Società multietnica, diritti fondamentali, conflitti valoriali, nuovi diritti e nuove tutele tra Europa e Mediterraneo” presso l’Aula Monteleone di Palazzo Campanella ore 11
    -ore 11:30 Palazzo San Giorgio tavola rotonda sul tema “Fenomeno migratorio a Reggio Calabria”

  • Piazza Duomo o Piazza Madonna della Consolazione

    Annunciata lo scorso settembre dallo stesso primo cittadino durante il discorso in Cattedrale in occasione dell'offerta del cero votivo da parte dell'amministrazione comunale alla Patrona, l'idea di intitolare Piazza Duomo alla Madonna della Consolazione desta qualche perplessità. Vuoi perchè come per le altre piazze davanti le chiese prendono il nome di quest'ultima per "tradizione" (vedi piazza Sant'Anna, piazza San Giorgio etc), vuoi perchè il luogo da sempre ritenuto la "casa" della Patrona di Reggio è l'Eremo.

  • Francesco Perrelli è il nuovo Amministratore Unico di Atam SpA

    Il Dottor Francesco Perrelli è il nuovo Amministratore Unico dell’Azienda di Trasporti per l’Area Metropolitana di Reggio Calabria. L’Assemblea dei Soci dell’azienda titolare del servizio di trasporto pubblico della Città di Reggio Calabria ha ratificato oggi il Decreto di nomina firmato dal sindaco Giuseppe Falcomatà che ha assegnato al Dott. Perrelli la guida dell’Atam.

  • Il Gurù Luis César Ortega Corona al centro culturale Helios

    Ha fatto tappa oggi sullo Stretto il viaggio del Gurù Luis César Ortega Corona, ospite del centro culturale Helios di Via Mercalli 63. Nel pomeriggio una conferenza dal titolo “Yoga, Arte di Vivere” all'interno di un ricco programma di iniziative organizzate anche per i prossimi giorni al centro.

Copyright © 2017 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.