unci banner

:: Evidenza

Ad Africo Antico la prima giornata di "Gente in Aspromonte", per una nuova narrazione della Calabria

Ad Africo Antico la prima giornata di "Gente in Aspromonte", per una nuova narrazione della Calabria

E' ad Africo antico, nel cuore dell'Aspromonte, la splendida montagna selvaggia e incontaminata della Calabria che, alta, affaccia sul Mediterraneo, luogo di straordinaria bellezza, primordiale,...

"Lo Stretto Sostenibile" in prima assoluta il 24 Luglio al Face Festival di Ecolandia

"Lo Stretto Sostenibile" in prima assoluta il 24 Luglio al Face Festival di Ecolandia

Un documentario che, tra passato, presente e futuro, racconta le bellezze e le potenzialità del comprensorio di Catona, Arghillà e della Vallata del Gallico. E’...

“Luci da dentro”: il carcere visto come riscatto sociale nel rispetto per l’ambiente

“Luci da dentro”: il carcere visto come riscatto sociale nel rispetto per l’ambiente

È stato presentato stamane, presso la sede della Camera di Commercio di Reggio Calabria, il progetto pilota “Luci da dentro”, che vuole offrire ai detenuti...

Tonnara di Palmi: sequestrati 100 kg di pescato

Tonnara di Palmi: sequestrati 100 kg di pescato

Reggio Calabria. Nel corso di una operazione effettuata nei giorni scorsi, nell’ambito dell’ordinaria attività di controllo del territorio, i militari della Capitaneria di porto di...

compra calabria

Sei qui: HomeSTRADE PIAZZEStrade e Piazze della Città Metropolitana: San Roberto

Strade e Piazze della Città Metropolitana: San Roberto

Pubblicato in Strade e Piazze Martedì, 18 Luglio 2017 12:47

Oggi ce ne andiamo a San Roberto. In questo inizio della rubrica che ci porterà a (ri)scoprire i centri della Città Metropolitana, stiamo risalendo la fiumara Catona e la Strada Provinciale n. 6. Siamo partiti da Villa San Giovanni, siamo stati a Campo Calabro, abbiamo superato Fiumara, ed ora arriviamo a San Roberto. Il Comune ha poco meno di 2.000 abitanti. Il suo territorio ha una superficie di 34 kmq. e si sviluppa in salita: il centro è a circa 300 metri sul livello del mare, ma raggiunge i 1.300 metri arrampicandosi verso l’Aspromonte.

Il centro urbano è circondato da boschi meravigliosi, che soprattutto in questo periodo costituiscono un gradevole patrimonio naturale in termini di ossigeno e di fresco. Ed in effetti la radice etimologica di San Roberto sembra derivi proprio da “robur” parola latina che indica la quercia. Anche il cognome Busceti, parecchio diffuso qui, sarebbe da mettere in relazione con la vegetazione del luogo.
Percorrendo la Strada Provinciale n. 6 che va in su verso San Roberto si attraversa un paesaggio veramente meraviglioso per la vegetazione spontanea, ma caratterizzato – ahimé – da un pressoché diffuso abbandono dei terreni coltivabili, il che, oltre ad essere un’occasione sprecata di attività produttiva economica, determina i prerequisiti per il fenomeno degli incendi estivi, che danneggiano e distruggono l’esistente. La “terra” viene ancora vista solamente in termini di edificazione, di cemento armato, di speculazione, invece che occasione di coltivazione di prodotti agricoli tipici, qui in particolare si presterebbe bene per l’Oliveto, ma anche per il Vigneto.
Il Comune di San Roberto si suddivide in alcune frazioni: Samperi, Colelli, Acquacalda, Melìa, Sant’Angelo e Rumìa.
La chiesa principale è quella consacrata a San Giorgio martire. L’edificio è stato ricostruito nel 1968, dal momento che l’antica chiesa, risalente al XVII secolo, era stata distrutta dal terremoto del 28 dicembre del 1908. Altre chiese si trovano a Samperi, intitolata alla Madonna delle Grazie; a Colelli, consacrata alla Madonna del Rosario; ad Acquacalda, dove è dedicata alla Madonna dell’Annunziata: quest’ultima chiesa venne costruita nel 1844 dai Melissari.
Numerose sono le attrattive naturalistiche legate al borgo di San Roberto. La denominazione della frazione “Acquacalda” è da mettere in relazione con la presenza di una sorgente d’acqua. Da San Roberto è facilissimo raggiungere le Grotte di Tremusa, situate al confine con il territorio del Comune di Scilla entro cui effettivamente ricadono. Sono presenti stalattiti e stalagmiti; in prossimità è possibile osservare un importante deposito di conchiglie fossili di origine marina.
Un’altra risorsa del territorio di San Roberto in chiave turistica è certamente rappresentata dalla frazione Rumìa, che sorge a 1.160 metri sul livello del mare, in pieno Aspromonte. E’ uno dei punti più suggestivi dell' Aspromonte, a soli due km. da Gambarie, sulla Statale 183. La zona è arricchita da un piccolo ma attraente laghetto realizzato nel 1956, attorno al quale era stata costruita una struttura alberghiera con campo di tennis, bocce, bar, ristorante e pizzeria, realizzata a fini di ricettività per il turismo invernale, innanzitutto, ma anche estivo.
In effetti la Strada Provinciale n. 6, che abbiamo percorso finora, continuando a salire verso su conduce fino all’incrocio con un’altra importante strada provinciale, la numero 3, che è quello che viene da Melito Porto Salvo, passa per Bagaladi e, dopo avere attraversato Gambarie d’Aspromonte, prosegue, verso Nord, in direzione della facciata settentrionale dell’Aspromonte, verso gli splendidi borghi di Scido, Santa Cristina d’Aspromonte e Delianuova, da cui poi si giunge nella Piana di Palmi – Gioia.           

Prof. Giuseppe Cantarella

RC 18 luglio 2017

Letto 502 volte

Articoli correlati (da tag)

  • “Luci da dentro”: il carcere visto come riscatto sociale nel rispetto per l’ambiente

    È stato presentato stamane, presso la sede della Camera di Commercio di Reggio Calabria, il progetto pilota “Luci da dentro”, che vuole offrire ai detenuti una speranza di riscatto sociale nel lavoro in un processo di riutilizzo della plastica per la realizzazione di prodotti in materiale di riciclo. Rieducazione civica e salvaguardia dell’ambiente: è il duplice obiettivo che il progetto si pone, sviluppato in collaborazione tra la Casa Circondariale di Reggio Calabria, la Consigliera di Parità della Città Metropolitana di Reggio Calabria e la Lega dei Diritti Umani (LIDU).

  • San Roberto, grande successo per il campo estivo promosso dall’Amministrazione Comunale

    “Mai come quest’anno possiamo parlare di grande successo del campo estivo organizzato dal nostro Comune, in termini di numero di iscritti e di qualità delle proposte”. Lo dichiara entusiasta il Sindaco di San Roberto, Roberto Vizzari.
    “Una grande soddisfazione per tutti gli organizzatori coinvolti e per l’Amministrazione Comunale che ha creduto fermamente in un’offerta variegata atta a soddisfare le famiglie, realizzata in collaborazione con lo Sport Village di Catona, che ha messo a disposizione dei nostri ragazzi tutta la grande disponibilità e professionalità del proprio staff”.

  • Presentata la Festa dei Popoli e del Lavoro di Riace: il 28 e 29 luglio

    Presentata questa mattina a palazzo Corrado Alvaro la due giorni in programma il prossimi 28 e 29 luglio a Riace, dal titolo "Ero straniero, Festa dei Popoli e del Lavoro". Un appuntamento organizzato dalla Cgil e che ha visto raccogliere il suo appello tra gli altri dall'Arci

  • In piazza Castello la tappa reggina della NTC Summer League 2018

    Presentata questa mattina la tappa reggina della NTC Summer League in programma questo fine settimana nel piazzale alle spalle del Castello Aragonese davanti il Tribunale. Sport ma non solo per un appuntamento che come sempre vede già ai nastri di partenza tanta partecipazione ed entusiasmo.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 19 luglio 2018

    Gli appuntamenti di oggi in città: -alle ore 10 presso il Castello Aragonese si terrà la conferenza stampa di presentazione dell'edizione 2018 della #Ntc Summer League.
    -ore 10:30 palazzo Corrado Alvaro presentazione evento in programma a Riace nei giorni 28 e 29 luglio: Ero straniero, Festa dei Popoli e del Lavoro
    -Progetto pilota “Luci da dentro“ rivolto ai detenuti in un percorso che li vedrà tornare sui “banchi di scuola” per acquisire le procedure di riutilizzo della plastica per la realizzazione di prodotti in materiale riciclato. Le opere realizzate saranno esposte nel corso della presentazione del progetto presso la Camera di Commercio alle ore 11.00.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.