unci banner

:: Evidenza

Celebrata a Reggio Calabria la Madonna di Loreto, patrona dell'Aeronautica

Celebrata a Reggio Calabria la Madonna di Loreto, patrona dell'Aeronautica

Reggio Calabria. Nella ricorrenza dedicata alla Madonna di Loreto, patrona degli aviatori, le sezioni calabresi dell'Associazione Arma Aeronautica, come da tradizione, hanno deposto questa mattina, una corona di fiori ai piedi dell'Effige, collocata nella Piazza...

Taurianova. Il Festival del Torrone si afferma con grande successo

Taurianova. Il Festival del Torrone si afferma con grande successo

Reggio Calabria. Una perla gastronomica dal valore unico, così è stato definito il Torrone artigianale di Taurianova, protagonista di una tre giorni che ha conquistato un ampio pubblico. La terza edizione del Festival del Torrone...

Reggio Calabria. Gli studenti del "Piria" volano a Bruxelles

Reggio Calabria. Gli studenti del "Piria" volano a Bruxelles

Reggio Calabria.“La scuola entra nel Parlamento europeo”. È questo il titolo dell’incontro che ha visto come protagonisti assoluti otto alunni dell’Ite Piria di Reggio Calabria dal 2 al 5dicembre scorso. Si tratta di Maria Elisa...

Caulonia tra le 100 mete d'Italia. Il sindaco Belcastro premiato in Senato

Caulonia tra le 100 mete d'Italia. Il sindaco Belcastro premiato in Senato

Si è svolta nei giorni scorsi nella prestigiosa Sala Koch di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana, la cerimonia ufficiale per la consegna del Premio 100 Mete d'Italia. Il riconoscimento si propone di...

compra calabria

Sei qui: HomeSTRADE PIAZZEStrade e Piazze della Città Metropolitana: Sinopoli

Strade e Piazze della Città Metropolitana: Sinopoli

Pubblicato in Strade e Piazze Mercoledì, 30 Agosto 2017 13:14

Stiamo seguendo il tracciato di quella che, fino a poco tempo fa, era la Strada Statale n. 112, e che oggi è denominata Strada Provinciale n. 2, che collega Bagnara Calabra sul Tirreno, a Bovalino sullo Jonio. Si tratta, dunque, di una strada di valico e di attraversamento dell’Aspromonte, come vedremo. Siamo partiti da Bagnara Calabra, abbiamo attraversato Sant’Eufemia d’Aspromonte, adesso giungiamo a Sinopoli.


Sinopoli è un Comune di poco più di 2.000 abitanti, e la sua superficie comunale si estende per circa 25 kmq.: ne risulta una densità media che si attesta intorno agli 80 abitanti per chilometro quadrato. Sorge a circa 500 metri sul livello del mare. Il territorio comunale è articolato nelle frazioni di Sinopoli Inferiore e Sinopoli Vecchio, e presenta una singolarità: è separato in due “pezzi”, vale a dire che quando si voglia andare da Sinopoli Inferiore verso Sinopoli Vecchio si deve attraversare la frazione di Acquaro del Comune di Cosoleto. Il territorio è circondato da uliveti, siamo alle pendici preaspromontane, un habitat ideale per le preziose piante di Olivo.


Entriamo nel borgo principale. Il paese si presenta ordinato e ben curato, le strade sono pulite, ricordiamo che Sinopoli, più di dieci anni fa, è stato uno dei primi Comuni della Provincia di Reggio Calabria a praticare la raccolta differenziata porta a porta, sotto le efficaci direttive del Sindaco Prof. Luigi Chiappalone, che ha ben amministrato e governato questa cittadina per numerosi anni quasi fosse la sua seconda famiglia.


Il palazzo municipale si affaccia su Piazza Vincenzo Capua, all’incrocio tra Via Antonio Gramsci e Via Carcere. Accanto all’edificio comunale sorge il classico Monumento ai Caduti della 1° Guerra Mondiale.  Certo, guardando intorno per le stradine del borgo si osservano ancora qua e là tanti edifici incompiuti, quelli tipici che vediamo nelle nostre realtà urbane, quelli senza facciata e con i ferri che sporgono in terrazza, e che sono il segno ed il segnale di una realtà agricola già fiorente che si è tramutata in triste emigrazione verso il Nord Italia o verso l’estero, lasciando questi legami materiali verso il futuro, verso le nuove generazioni.


La chiesa principale di Sinopoli, che costituisce peraltro l’unica parrocchia del paese, è quella della Madonna delle Grazie, su Via Vittorio Emanuele, all’interno della quale si conserva una interessante statua della Madonna del Pilerio, risalente al ‘500, opera attribuita allo scultore messinese Antonello Gagini, al quale fu commissionata da colui che all’epoca era il Conte di Sinopoli, vale a dire Giovanni Ruffo.


 Il borgo di Sinopoli è stato sovente descritto come uno di quelli abitati da gente radicata ancora a determinati valori antichi che oggi possano apparire di “subcultura”, soprattutto nella visione dei legami familiari e dei rapporti fra uomo e donna. Ecco perché, qualche anno fa, ha fatto tanta tenerezza e simpatia l’elezione, avvenuta nel 2011, di una ragazza (di una bellissima ragazza) di Sinopoli, Stefania Bivone, a Miss Italia. Ella ha costituito un messaggio positivo di un volto pulito di una comunità che vuole crescere per migliorare le proprie condizioni con dignità.

Prof. Giuseppe Cantarella

RC 30 agosto 2017

Letto 596 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Gli appuntamenti di oggi in città 29 novembre 2018

    Gli appuntamenti di oggi in città: -Giornata dell’Udito: a partire dalle ore 9,00 il DLF di Reggio Calabria organizza la giornata di diagnosi e prevenzione, con l’obiettivo di informare sui rischi connessi alla perdita dell’udito da rumore e sensibilizzare sulla necessità di fare prevenzione
    - Il Consiglio regionale, convocato dal presidente Nicola Irto, tornerà a riunirsi a Palazzo Campanella alle ore 10,00.
    -dalle ore 10,00 presso Piazza Italia manifestazione dell’Osservatorio Disagio Abitativo

  • Gli appuntamenti di oggi in città 28 novembre 2018

    Gli appuntamenti di oggi in città: -convegno “Violenza assistita: le ripercussioni della violenza intrafamiliare sui minori. Il fenomeno nella provincia di Reggio Calabria, prassi operative per combatterlo” ore 8,30/13,30 – 14,30/17,45 - Sala Federica Monteleone, Palazzo Campanella, Consiglio Regionale della Calabria.
    - alle ore 9.30 presso la Sala Conferenze di Palazzo Alvaro si terrà il seminario economico “Reggio e la Calabria: Prospettive ed Opportunità Economiche con la Tunisia”. Reggio Calabria accoglierà l’Ambasciatore di Tunisia a Roma, Moez Sinaoui.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 27 novembre 2018

    Gli appuntamenti di oggi in città: -ore 9 Palazzo San Giorgio seduta del Consiglio Comunale dei Ragazzi che di fatto inaugura il nuovo ciclo di una esperienza in crescita per partecipazione e progettualità, giunta ormai alla sua terza edizione.
    -ex Polveriera di Ciccarella conferenza stampa dell’Osservatorio Disagio Abitativo ore 10,30 per denunciare il fermo dell’intervento di equa dislocazione delle famiglie del ghetto
    - Pio XI e il totalitarismo” sarà il tema dell’incontro promosso dall’Associazione Culturale Anassilaos, con il patrocinio della Deputazione di Storia Patria per la Calabria, che si terrà alle ore 17,30 presso lo Spazio Open con l’intervento del Prof. Antonino Romeo.

  • Aeroporto dello Stretto: lanciata una nuova campagna di marketing territoriale

    di Tatiana Muraca - Novità per quanto riguarda l’Aeroporto dello Stretto, e non solo: in base ad un rapporto di collaborazione avviato tra la Città Metropolitana di Reggio Calabria e la SACAL SpA, Società di Gestione degli Aeroporti Calabresi, partirà una campagna di marketing territoriale che coinvolgerà il nostro scalo e quello di Lamezia Terme. A detta del sindaco Giuseppe Falcomatà, oltre agli interventi già espletati, come l’istallazione dei “panettoni” per disciplinare il traffico presso il Tito Minniti, ce ne saranno molti altri che saranno comunicati man mano, “un punto concreto, frutto di un’idea più ampia di collaborazione”. Saranno investiti 240mila euro più IVA l’anno in tre anni, attuando una revisione annuale, e si prevedono campagne di marketing territoriale stagionali, “con l’obiettivo di promuovere l’immagine di Reggio quanto più possibile negli aeroporti regionali e anche sul sito internet di SACAL”.

  • Le Spose di Abakhi incantano il Miramare con il loro sogno di futuro

    Si è tenuto presso il salone degli Specchi del Miramare, l'evento benefico “Le spose di Abakhi”, una raccolta fondi molto particolare, che ha coniugato moda e solidarietà, grazie agli abiti da sposa donati dall’Accademia del Tempo Libero, tra cui uno creato dalla sartoria Sole Insieme, indossati per l'occasione da ragazze normali, alla loro prima esperienza come modelle, ed accompagnate da due ragazzi, di cui uno facente parte proprio di quei minori non accompagnati di cui l'associazione Abakhi, promotrice dell'evento, si occupa attivamente.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.