unci banner

:: Evidenza

I ragazzi dei territori plaudono l'apertura della Commissione Politiche Giovanili

I ragazzi dei territori plaudono l'apertura della Commissione Politiche Giovanili

In vista dell'apertura degli Stati Generali delle Politiche Giovanili, la Commissione Speciale per le politiche giovanili della Città Metropolitana, ovvero, coloro che 'rappresentano' i giovani...

Slalom European di Windsurf: il reggino Scagliola sfiora la vittoria di categoria in Germania

Slalom European di Windsurf: il reggino Scagliola sfiora la vittoria di categoria in Germania

Reggio Calabria. Nessun rimpianto. Francesco Scagliola manca per un soffio la vittoria di categoria all’IFCA Slalom European Championships che si è tenuto in Germania, precisamente...

Gioia Tauro, Callipo: "Il Porto volano per l'economia della Calabria e dell'Italia"

Gioia Tauro, Callipo: "Il Porto volano per l'economia della Calabria e dell'Italia"

Reggio Calabria. "Il porto di Gioia Tauro per la sua eccellente posizione strategica e logistica potrebbe fare da traino a tutta l'economia, potrebbe dare un...

Reggio Calabria. Approvato il progetto esecutivo per il nuovo Parco Baden Powell

Reggio Calabria. Approvato il progetto esecutivo per il nuovo Parco Baden Powell

Reggio Calabria. Via libera al progetto esecutivo per il nuovo Parco Baden Powell. La Giunta comunale di Reggio Calabria, guidata dal sindaco Giuseppe Falcomatà, ha...

Reggio Calabria. Tribunale: cerimonia di insediamento del neo procuratore Bombardieri

Reggio Calabria. Tribunale: cerimonia di insediamento del neo procuratore Bombardieri

Reggio Calabria. Si è insediato ufficialmente il neo procuratore della Repubblica di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri. Il magistrato ha firmato l'incarico alla presenza del presidente...

Venerdì 25 il Concerto solidale per la rigenerazione dell’ex emeroteca di Via Palmi

Venerdì 25 il Concerto solidale per la rigenerazione dell’ex emeroteca di Via Palmi

Il Comune di Reggio Calabria, con la partecipazione degli Istituti Comprensivi Alvaro-Gebbione, Carducci-V. da Feltre, Catanoso-De Gasperi, Falcomatà-Archi, Galluppi-Collodi-Bevacqua, Lazzarino, Nosside-Phytaghoras, Radice-Alighieri, Vitrioli-Principe di Piemonte,...

compra calabria

Sei qui: HomeSTRADE PIAZZEStrade e Piazze della Città Metropolitana: Villa San Giovanni

Strade e Piazze della Città Metropolitana: Villa San Giovanni

Pubblicato in Strade e Piazze Venerdì, 16 Giugno 2017 21:01

Villa San Giovanni sorge sulla fascia costiera dello Stretto di Messina, ad una dozzina di chilometri a Nord di Reggio Calabria. Si tratta, certamente, del Comune più importante all’interno dell’Area dello Stretto, dopo naturalmente il Capoluogo metropolitano, soprattutto per il ruolo che riveste di punto strategico dei trasporti marittimo fra la Calabria e la Sicilia.


Villa San Giovanni si raggiunge molto facilmente. La nostra passeggiata virtuale proviene da Reggio Calabria, e seguiamo la Strada Statale SS 18. Il confine fra il territorio comunale di Reggio Calabria e di Villa San Giovanni è all’altezza del piazzale che conduce al Lido “Kalura”, dove infatti fa capolinea l’ultimo mezzo dell’ATAM verso Nord. Da qui comincia il territorio comunale villese, e si raggiunge presto l’abitato di Acciarello, che è identificabile con il gruppo di case, costruite peraltro dall’Ente edilizio negli anni, fra il 1927 ed il 1933, negli anni in cui Villa San Giovanni era stato inglobato all’interno della “Grande Reggio”, a ridosso della chiesa parrocchiale consacrata ai Santi Cosma e Damiano. Ma certamente il punto di riferimento più importante della periferia Nord di Villa San Giovanni è il Centro Commerciale “La Perla dello Stretto”, che sorge poco più avanti.
Da qui in poi il paesaggio è dominato dall’immenso piazzale dedicato all’imbarco dei mezzi che debbano traghettare verso la Sicilia, e che ha condizionato e condiziona tuttora un ordinato sviluppo urbano della cittadina.
La Strada Statale SS 18, la “Nazionale”, attraversa Villa San Giovanni, oltre che a collegarla Reggio Calabria, verso Sud, ed ai centri della Costa Viola, verso Nord, a cominciare da Scilla. Proseguendo su di essa, dopo avere superato l’incrocio con quella che è la strada che conduce verso Campo Calabro, e che oggi si mostra con un piazzale su cui si ammira la bella statua che ricorda uno dei cittadini villesi più importanti del Novecento, vale a dire il professore Renato Caminiti, insigne chirurgo, si raggiunge il Palazzo Municipale, che fronteggia una piazza, ahimé divenuta parcheggio, dove si ammira un bel Monumento ai Caduti della Prima Guerra Mondiale. Non molto distante da qui, seguendo la strada verso la collina, si raggiunge la Fontana Vecchia, questa antica fontana costruita all’inizio dell’800 e che costituisce, certamente, il simbolo della cittadina e della sua storia, ancorché recente.
Parallela alla Nazionale si snoda la Via Ammiraglio Curzon. Si tratta dell’Ammiraglio della flotta navale inglese Sir Assheton Gore Curzon-Howe, comandante delle navi inglesi che, il 28 dicembre del 1908, erano presenti in zona e che portarono soccorsi alla popolazione. Su questa via si incontra Piazza Valsesia, là dove sorge l’antico edificio delle Scuole Elementari costruito nel 1930. Anche qui, edifici dell’Ente edilizio, che rendono Piazza Valsesia molto rassomigliante alla piazza delle Scuole Elementari del quartiere di S. Caterina, a Reggio Calabria.
Finché non si raggiunge il Duomo, la chiesa principale consacrata a Maria SS. Immacolata, denominazione, questa, che si estende anche a questa zona abitata. Ora, sovente, nei piccoli centri, l’edificio del Duomo e la piazza corrispondente costituisce un elemento di aggregazione funzionale, sociale, commerciale. Così non è a Villa San Giovanni, dove davanti all’edificio sacro troviamo una piazza poco frequentata, senza esercizi commerciali.
Proseguendo verso Nord, Villa San Giovanni si mostra come un unico, immenso spazio urbano residenziale anonimo e privo di personalità. Solamente la periferia Nord, che fa capo al villaggio costiero di Cannitello, mostra elementi di vivacità, soprattutto d’estate, facendo riferimento al bel lungomare dove spicca il celebre ristorante “Boccaccio” dei fratelli Sottilaro, punto di riferimento storico. Ma ancora più suggestivo è l’altro tratto di strada che continua a dirigersi verso Settentrione, e che passa davanti all’antico edificio del Comune di Cannitello (che fu inglobato nella Grande Reggio nel 1927, e che poi venne aggregato a Villa San Giovanni nel 1933 quando il Comune riacquistò l’autonomia) con una gradevole piazzetta alberata, molto frequentata d’estate, da cui ammirare un gradevole paesaggio sullo Stretto di Messina. Questa strada prosegue e termina praticamente ai piedi della rupe di Santa Trada, in località Porticello, dove si incontra peraltro il confine geografico settentrionale dello Stretto di Messina.


Prof. Giuseppe Cantarella

Reggio Calabria 16 giugno 2017

Letto 400 volte

Articoli correlati (da tag)

  • I magistrati dedicano ad Arghillà la memoria dell'impegno di Capaci

    Una festa, o forse ancora di più la conferma della bontà di un percorso già avviato e che oggi vede scendere in campo la sezione reggina dell’Associazione Nazionale Magistrati con una manifestazione dal titolo “Murali contro la paura” nel giorno che precede il ricordo della strage di Capaci, oggi dedicato ai due magistrati simbolo di quella lotta: Falcone e Borsellino. È una sinergia di realtà che oggi in piazza Modenelle ad Arghillà vuole tornare a scrivere un possibile futuro diverso in un insieme di voci che è molto lontano da quella solitudine che fino a qualche tempo faceva di questi luoghi la terra di nessuno. 

  • I ragazzi dei territori plaudono l'apertura della Commissione Politiche Giovanili

    In vista dell'apertura degli Stati Generali delle Politiche Giovanili, la Commissione Speciale per le politiche giovanili della Città Metropolitana, ovvero, coloro che 'rappresentano' i giovani del territorio nelle stanze dell'amministrazione di questo territorio, ha ritenuto opportuno convocare una seduta della commissione "aperta ai cittadini". La stessa presidente della commissione Adele Briganti ha sottolineato l'importanza di questo'incontro. "È arrivato il momento -ha dichiarato Briganti- di incontrare le realtà già esistenti nel territorio metropolitano che sono tantissime.

  • Villa, incontro con l’assessore regionale Russo sullo spostamento degli approdi a Bolano

    L’amministrazione di Villa San Giovanni e, in particolare, il sindaco f.f. Maria Grazia Richichi, l’assessore Domenico D’Agostino, l’assessore Massimo Morgante, la consigliera Aurora Zito e il responsabile dell’ufficio tecnico Giancarlo Trunfio hanno incontrato l’assessore regionale ai trasporti Francesco Russo. L’incontro si è focalizzato in primis sulla questione, ancora una volta tornata sotto i riflettori, legata allo spostamento degli approdi a sud in zona Bolano e, successivamente, sul molo di sottoflutto.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 22 maggio 2018

    Gli appuntamenti di oggi in città: -Alle 10 al Cedir s’insedia il nuovo Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri
    -presso la sede del Consiglio Metropolitano alle ore 16 e 30, una seduta aperta della Commissione Speciale aperta Politiche Giovanili, convocata dalla presidente Adele Brigant
    - alle ore 17,30 presso la sala di San Giorgio al Corso il secondo degli incontri che l'Associazione Culturale Anassilaos dedica al ruolo dei cappellani militari nella Grande Guerra

  • Al Cilea il "Processo all'Aspromonte": la montagna tradita dai suoi figli

    Andrà in scena al teatro Francesco Cilea il prossimo sabato in anteprima nazionale lo spettacolo “Processo all’Aspromonte”. Con la regia di Francesca Grenci e l’interpretazione di Emilia Mallamaci, Giacomo Battaglia e Gigi Miseferi, è stato presentato oggi ufficialmente alla presenza tra gli altri del Presidente dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, Giuseppe Bombino.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.