unci banner

:: NEWS

Il PrimarEtnoFest promuove la musica del Sud per i festeggiamenti della Varia

Il PrimarEtnoFest promuove la musica del Sud per i festeggiamenti della Varia

Palmi ospiterà il prossimo 24 agosto il PrimarEtnoFest, un importante appuntamento musicale, previsto all'interno del ricco cartellone di eventi della “Varia di Palmi” in programma dal 10 al 25 agosto....

Laboratorio civico Impegno per Condofuri: impegno e partecipazione nel primo incontro estivo

Laboratorio civico Impegno per Condofuri: impegno e partecipazione nel primo incontro estivo

“L’estate culturale” del “Laboratorio civico Impegno per Condofuri” ha preso il via, all’insegna di civismo, stare insieme fra riflessione e divertimento, cultura. Un via, quello della manifestazione che ha il...

Al Castello Aragonese presentato il libro “Caulonia, storia di una polis” di Claudio Panaia

Al Castello Aragonese presentato il libro “Caulonia, storia di una polis” di Claudio Panaia

Presentato al Castello Aragonese il libro “Caulonia, storia di una polis” di Claudio Panaia (Città del Sole Edizioni). “Caulonia, la piccola città greca fondata dagli Achei verso la fine dell’VIII...

Una traversata notturna dello Stretto del 1677 rivive alla Lega Navale Italiana

Una traversata notturna dello Stretto del 1677 rivive alla Lega Navale Italiana

Presso la sede della Lega Navale, Sezione di Reggio Calabria, si è tenuta la preannunciata conferenza avente per tema: "Una traversata notturna dello Stretto", a cura del prof. Filippo Arillotta,...

Il consiglio dell’esperto: “Ustioni” da medusa, cosa fare?

Il consiglio dell’esperto: “Ustioni” da medusa, cosa fare?

Anche quest’anno, il tanto atteso bagno a mare, viene messo a repentaglio dalle meduse, creature marine dal caratteristico aspetto gelatinoso, a volte trasparenti e anche per questo insidiose, divenute ormai...

compra calabria

Sei qui: HomeStrade | Piazze

Strade e Piazze

Reggio Calabria 29/05/2017 – di Giuseppe Cantarella. Per ammirare i palazzi che si affacciano su Lungomare di Reggio Calabria dobbiamo salire verso il secondo livello, vale a dire il Corso Vittorio Emanuele Terzo. Vediamo, dunque, per comodità, di percorrere la Via Marina “alta” secondo il senso di marcia delle automobili, quindi da Sud verso Nord.  E potremmo cominciare proprio dall’isolato 351 di P.R. dove sorge Palazzo Pellicano, progettista l’architetto Pietro Borradori.

Reggio Calabria 23/05/2017 – di Giuseppe Cantarella. Passeggiando sul Lungomare Italo Falcomatà si possono ammirare alcuni monumenti che, se pure recenti, pur tuttavia riportano a riferimenti storici anche antichi. E’ il caso della stele commemorativa del poeta Ibico, vissuto nell’epoca magnogreca. Il monumento è collocato accanto alla scalinata che fa riferimento alla Via Gabriele D’Annunzio, nell’aiuola a sinistra. Vi è inciso, sul lato interno, il testo del più celebre componimento di Ibico che fa riferimento alla bellezza della Natura ed all’Amore, mentre sul lato rivolto alla strada si ammira un bassorilievo evocativo.

Reggio Calabria 16/05/2017 – di Giuseppe Cantarella. Ritorniamo in centro e concludiamo questa nostra serie di passeggiate virtuali a spasso per le strade della nostra bella e amata città, andando proprio in quella che è considerata la più spettacolare, la più panoramica, quella più frequentata nei mesi estivi, quella … insomma … dulcis in fundo … la Via Marina. Intendiamo, all’inizio, chiamarla così, innanzitutto perché è questa la denominazione “storica”, presente prima del 1908; ma poi, perché è una definizione che comprende le tre strade in cui, oggi,

Reggio Calabria 08/05/2017 – di Giuseppe Cantarella. Continuiamo la nostra passeggiata verso Sud lungo il vecchio tracciato della Strada Statale n. 106. Ci lasciamo Pellaro alle spalle e puntiamo decisamente verso Bocale. A differenza di Pellaro, che, come abbiamo visto, presenta un nucleo urbano compatto e mostra uno dei motivi urbanistici che caratterizzano numerosi centri della fascia costiera jonica reggina, vale a dire la piazza (Piazza Vittorio Veneto) prospiciente la stazione ferroviaria ed il Municipio, Bocale si sviluppa tutto prevalentemente lungo l’antico asse viario principale

Reggio Calabria 01/05/2017 – di Giuseppe Cantarella. Restiamo nel borgo di Pellaro. Dopo avere, la volta scorsa, passeggiato virtualmente nel centro urbano principale, in questo appuntamento abbiamo intenzione di scoprire qualcuna delle località situate in collina. La prima è certamente Ribergo. Percorrendo il vecchio tracciato della Strada Statale n. 106, si giunge a Pellaro in quell’incrocio su cui fanno riferimento numerose strade: se prendiamo subito a sinistra, quella è Via delle Rimembranze, con la sua bella alberatura realizzata in ricordo dei Caduti della Prima Guerra Mondiale.

Reggio Calabria 22/04/2017 – di Giuseppe Cantarella. Percorriamo il vecchio tracciato della SS 106 ed arriviamo a Pellaro, uno dei più importanti borghi che fanno da corona al centro urbano principale di Reggio Calabria, e che ha conservato, negli anni, una sua fisionomia ed una sua identità. Pellaro, infatti, è stato Comune autonomo dal 1834, anno in cui fu staccato dalla giurisdizione di Motta San Giovanni, fino al 1927, quando venne inserito nel progetto di allargamento territoriale conosciuto con l’espressione di “Grande Reggio” all’epoca del Podestà Ammiraglio Giuseppe Genoese Zerbi.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.