unci banner

:: NEWS

Al via la XIII Edizione Pentedattilo Film Festival

Al via la XIII Edizione Pentedattilo Film Festival

L’affascinante borgo di Pentedattilo è pronto per trasformarsi ancora una volta in un suggestivo cinema all’aperto in cui Cortometraggi dal mondo animeranno piazza San Pietro e Paolo, la biblioteca delle...

Bilancio positivo per Taurianova Summer 2019

Bilancio positivo per Taurianova Summer 2019

Un’estate da incorniciare, quella trascorsa a Taurianova, grazie al cartellone “Taurianova Summer 2019” che ha animato le serate con appuntamenti di intrattenimento e di divertimento per tutte le età. Bilancio...

Delegazione dalla Polonia in visita a Palazzo Alvaro

Delegazione dalla Polonia in visita a Palazzo Alvaro

Ricevuti a Palazzo Alvaro, sede della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Bozena Kaminska, rappresentante del Parlamento polacco e il Presidente della città di Suwalki, Czeszlaw Renkiewicz, insieme ad una delegazione...

Assenza assistenza autonomia e comunicazione minori con disabilità: il garante Mattia sostiene Marziale

Assenza assistenza autonomia e comunicazione minori con disabilità: il garante Mattia sostiene Marziale

«Bene ha fatto il Garante Regionale per l’Infanzia e l’Adolescenza Marziale ad evidenziare incresciosi fatti legati all’assenza di assistenza ad alunni disabili per l’autonomia e la comunicazione, vere e proprie...

Il sindaco Falcomatà alla Giornata del portatore: la città ha bisogno di esempi positivi da seguire

Il sindaco Falcomatà alla Giornata del portatore: la città ha bisogno di esempi positivi da seguire

Nella “Giornata del portatore” il sindaco Giuseppe Falcomatà ha premiato don Gianni Licastro, padre spirituale e “voce” storica ed inconfondibile di chi la vita la dedica e l’ha dedicata alla...

compra calabria

Sei qui: HomeStrade | Piazze

Strade e Piazze

Reggio Calabria 29/10/2016 – di Giuseppe Cantarella. La Via Pio XI è la prima che incrocia la Via Sbarre Centrali in prossimità della sua estremità Nord, vicino al Ponte di San Pietro. Lì, oggi, all’incrocio, si trova una farmacia che svolge un ruolo importante, ma fino ad una quarantina di anni fa sorgeva la celebre pasticceria Malara, tanto famosa da essere diventata un toponimo di riferimento in relazione alla percorrenza degli autobus.

Reggio Calabria 22/10/2016 – di Giuseppe Cantarella. La Via Enotria chiude verso Levante il quartiere di Santa Caterina. È la strada che, laggiù in fondo, si raccorda con l’imbocco dell’Autostrada A3 Salerno Reggio Calabria. Il suo nome è meraviglioso, si tratta di un’altra splendida denominazione con cui veniva conosciuta l’Italia nell’antichità, ossia : “la terra del vino” , all’interno del Mediterraneo.

Reggio Calabria15/10/2016 – di Giuseppe Cantarella. La Via Esperia è quella strada del quartiere di Santa Caterina che si comincia a percorrere là dove finisce l’Autostrada A3 Salerno Reggio Calabria. Anzi, per tanti anni, ed intendiamo riferirci al periodo fra l’inaugurazione dell’Autostrada, quanto meno nel tratto fra Reggio Calabria e Santa Trada (2 febbraio 1966),

Reggio Calabria 08/10/2016 – di Giuseppe Cantarella. La Via Italia attraversa il quartiere di Santa Caterina in direzione Nord Sud, mettendo in comunicazione quella che una volta era la Strada Statale 18, la “Nazionale”, che oramai è stata dismessa dall’ANAS dal momento che afferisce ad un’area urbana consolidata, con il Piazzale Mino Reitano.

Reggio Calabria 01/10/2016 – di Giuseppe Cantarella. La Via Santa Caterina d’Alessandria è una delle quattro strade lunghe che costituiscono la struttura del quartiere di Santa Caterina, immediatamente a Nord del centro urbano. L’area urbana di Reggio Calabria è suddivisa e scandita dalle fiumare che la attraversano: a Nord, la fiumara Annunziata; a Sud, la fiumara Calopinace e la fiumara Sant’Agata.

Reggio Calabria 28/09/2016 – di Giuseppe Cantarella. La Via Monsignor De Lorenzo, che nel vecchio Piano Regolatore del 1911 aveva la originaria denominazione di Via Columbia, comincia proprio all’incrocio, sulla sinistra, del Viale Amendola là dove sorge, sulla destra invece, l’imponente palazzo dove ha sede la sezione regionale dell’Associazione Mutilati e Invalidi di Guerra, che richiama alla memoria la figura del Senatore Michele Barbaro (23.5.1894 – 3.2.1965). Monsignor Antonio Maria De Lorenzo (5.8.1835 – 2.11.1903) è da considerarsi, a tutti gli effetti, il vero fondatore del Museo Civico di Reggio Calabria, che venne inaugurato il 18 giugno del 1882 da parte del Sindaco Fabrizio Plutino. Il primo direttore del Museo venne nominato lo Spanò Bolani, mentre il De Lorenzo fu nominato ViceDirettore; costui nel 1889 venne nominato Vescovo della Diocesi di Mileto, e dovette lasciare l’incarico. Qui dove la strada ha inizio, sorge uno spazio triangolare, un giardinetto, che meriterebbe altra attenzione e maggiore cura, dal momento che vi fanno bella mostra alcune piante, anche rare, fra cui la celebre Chorisia insignis, una varietà di Baobab che a Reggio Calabria è conosciuta con l’appellativo di “antiscimmia”, per via della storia raccontata dal Preside Giacomo D’Africa tanto tempo fa. Nei prossimi giorni la fioritura della Chorisia offrirà uno spettacolo veramente imperdibile.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.